Come associare un'applicazione custom ad un tipo di file in Ubuntu

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

In Ubuntu Linux ogni archivio è associato ad un'applicazione predefinita dal sistema, sia che nell'ambiente desktop Gnome che KDE.
A differenza di Windows, non è necessario che un file abbia una certa estensione affinché il sistema lo possa eseguire o leggere, perché esso ne intuisce ugualmente la tipologia e l'applicativo custom da associare.
Parimenti, è possibile, nel caso in si abbiano più software capaci di leggere lo stesso tipo di documento, cambiare il programma predefinito e abbinarne un altro.
Ciò accade frequentemente con i documenti in formato pdf, solitamente gestiti da un visualizzatore nativo, come Xpdf oppure Okular. Se si vuole modificare questa impostazione originaria, bisognerà configurare debitamente Nautilus oppure Dolphin, cioè i gestori di file e di cartelle di Gnome e di KDE.

28

Occorrente

  • Ubuntu
  • Adobe Reader per Linux
38

Per sostituire l'applicativo standard con cui aprire un pdf, non è indispensabile apportare le modifiche su tutti i documenti di questo genere presenti sul computer. È sufficiente cambiare le impostazioni di uno solo per definire l'azione in modo permanente.

48

Assicurarsi di avere installato il lettore Adobe Reader, solitamente non presente in un'installazione standard di Linux poiché protetto da licenza proprietaria, incompatibile con la filosofia del Software Libero.
Se necessario, installarlo da terminale con il comando

~$ sudo apt-get install acroread
Inserire la password di root e attendere che il programma venga scaricato e installato.

Continua la lettura
58

Selezionare un qualunque documento con estensione pdf e premere il tasto destro del mouse. Nel menu contestuale controllare quale programma sia posizionato in cima alla lista, perché quello è il lettore predefinito.

68

Scegliere la voce Proprietà per accedere alla finestra omonima. Da qui, cliccare sulla scheda Apri con per apportare i cambiamenti.
Se Adobe Reader non dovesse comparire tra i primi applicativi, scorrere l'elenco, individuarlo e selezionarlo con il tasto sinistro del mouse. Premere il pulsante Imposta come predefinita per fare sì che qualunque documento pdf venga aperto con questo applicativo e infine cliccare su Chiudi.

78

Verificare che le nuove impostazioni siano state rese effettive aprendo il file. Se Acroread si avvierà, vorrà dire che la configurazione è definitiva. Nell'eventualità in cui si volesse annullare l'azione, sarà sufficiente premere il pulsante Annulla presente sulla scheda Apri con della finestra Proprietà e la configurazione iniziale verrà ripristinata.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Inserire nell'elenco di software associabili ai pdf anche Gimp e LibreOffice Draw
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Linux

Come impostare le applicazione in avvio automatico su ubuntu

Quando accendiamo il nostro computer, il più delle volte ci tocca aspettare diversi minuti affinché tutti i programmi e le applicazioni vengano caricate, per poi riuscire ad accedere tranquillamente a quelli desiderati. Se poi aggiungiamo il tempo che...
Linux

Come convertire file audio su ubuntu

La conversione dei file audio è una pratica ormai di uso comune tra coloro che possiedono un personal computer. Inoltre moltissimi utenti stanno attualmente effettuando quello che gli internauti "navigatI" chiamano "migrazione", ovvero il passaggio dai...
Linux

Come creare e mostrare file e cartelle nascoste in Ubuntu

Ubuntu è un sistema operativo dal curioso nome in lingua zulu, di distribuzione Linux. Caratterizzato da una estrema semplicità di utilizzo, vide la propria commercializzazione sul mercato a partire dal mese di Ottobre dell' anno 2004. Ecco una breve...
Linux

Come eseguire file .exe su Ubuntu

Quando si parla di Ubuntu, ci si riferisce a quel sistema operativo, nato nel 2004 da un'espansione di Linux, e che deve il suo nome alla filosofia di origine africana, che vede alla base del suo pensiero, la condivisione di una benevolenza universale...
Linux

Come installare i file tar.gz su Ubuntu

I sistemi operativi, sono dei particolarissimi software che ci permettono di utilizzare facilmente, mediante delle interfacce grafiche i computer. Questi programmi traducono le intenzioni degli utenti, in istruzioni per il computer, in questo modo per...
Linux

Come cancellare i file o le directory attraverso il terminale di Ubuntu

Il mondo di linux ha la triste (ed erronea) fama di essere difficile da comprendere e risultare inutilizzabile dalla maggior parte degli utenti medi di computer; questo è un pregiudizio che deve essere eliminato, perché il funzionamento del sistema...
Linux

Come ripulire Ubuntu dai file inutili

Si stanno diffondendo sempre di più dei sistemi operativi alternativi a Windows. Quest'ultimi infatti il più delle volte sono bastati su Linux. Tra le distribuzione Linux più diffuse e utilizzate nel mondo dell'informatica, troviamo senza ombra di...
Linux

Come gestire il bluetooth con Ubuntu

La modalità di trasferimento file più diffusa avviene tramite tecnologia Bluetooth. Gli utenti Linux Ubuntu possono riscontrare qualche difficoltà nella fase di comunicazione tra il dispositivo Android ed il computer. Il cellulare o qualsiasi altro...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.