Come Attivare I Riscaldamenti Di Casa Con Un Semplice Sms

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Spesso dobbiamo fare i conti con il freddo in casa quando rientriamo dopo una giornata di lavoro o dopo una vacanza e non abbiamo programmato il timer affinché si attivi per attivare i riscaldmaenti in casa. Oggi possiamo attivare i riscaldamenti con il nostro cellulare tramite un semplice sms inviato all'interruttore "Sms Control", la difficoltà di questa guida è impostata su media ma se seguite passo passo questi 3 punti non vi risulterà difficile basterà perderci soltanto una ventina di minuti del vostro tempo!

26

Occorrente

  • Interruttore "Sms Control"
  • Sim card
  • Telefono cellulare
36

La prima cosa da fare è acquistare l' interruttore elettrico "Sms Control" acquistabile in qualsiasi negozio di elettronica o ferramenta"
Dopo aver acquistato il nostro interruttore elettrico "Sms Control", e la sim telefonica, inserite la sim telefonica in un qualsiasi telefono cellulare, andate in impostazioni della sim e disabilitate la richiesta del codice Pin all'accensione! Dopo aver fatto ciò apriamo il coperchio posteriore del nostro interruttore "Sms Control" e inseriamo la scheda telefonica, Rimontiamo quindi il coperchio e colleghiamo l'apparecchio alla corrente elettrica tramite l'apposito alimentatore che ci è stato dato in dotazione con il prodotto.

46

Procediamo adesso con il programmare l'apparecchio "Sms Control", inviamo quindi al dispositivo un sms con il codice " *1234* ", riceveremo in risposta un sms dal dispositivo con lo stato delle porte del dispositivo (i=Imput cioè porta in entrata e o=output cioè la porta in uscita), che ovviamente saranno su "OFF" perché il dispositivo è stato appena acquistato. Per aprire una o più porte dovremo inviare un altro sms con il codice " *1234S1* " (dove "S" si usa per l'apertura della porte, sostituendolo con "R" la porta si chiuderà, invece "1" è il numero della porta)

Continua la lettura
56

Dopo aver aperto le porte 1 e 2 delle otto che sono presenti, procediamo con il collegare il nostro interruttore al termostato di casa. FATE BENE ATTENZIONE A QUESTO PASSO:-COLLEGHIAMO il nostro dispositivo tramite due cavetti elettrici che partono dai morsetti delle porte 1 e 2 dell'interruttore collegati al nostro termostato ovviamente questi due cavetti si riferiscono alle porte aperte nel passo precedente. - NON APPENA AVETE COLLEGATO i morsetti con i cavetti del dispositivo vi basterà inviare un sms dal nostro cellulare al numero della sim che abbiamo inserito nel dispositivo per accendere i riscaldamenti ovunque ci troviamo e quando vogliamo.

66

N. B.
-La sim va bene di qualsiasi operatore telefonico scegliete voi in base alle vostre preferenze.- Fate bene attenzione a collegare i morsetti è molto importante per il funzionamento del vostro dispositivo.
Siamo giunti ormai al quarto ed ultimo passo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come attivare il wireless su Windows 7

Capita a volte di toccare inavvertitamente qualche tasto del proprio computer e andare a modificare senza volerlo impostazioni predefinite. Può capitare altresì che quando si cambia sistema operativo, si ripristinano le impostazioni di fabbrica o si...
Windows

Come attivare windows senza internet

Se hai installato sul tuo PC il sistema operativo Windows Xp oppure hai comprato un nuovo PC che ha il sistema operativo Windows Xp, hai bisogno sicuramente di attivare il nuovo sistema operativo. Se non sai come riuscire ad attivarlo senza avere nessuna...
Windows

Come attivare una nuova linea telefonica

Disporre della linea telefonica in casa, nonostante la massima diffusione di cellulari, è comunque una comodità alla quale in pochi riescono a rinunciare. Con la liberalizzazione nel mercato della telefonia, oggigiorno, la concorrenza è molto elevata...
Windows

Come attivare Office 2010

Se hai bisogno di una guida per attivare Microsoft office 2010 sei nel posto giusto, con pochi click potrai attivare la tua copia di Office 2010 grazie ad un programma che permetterà di prolungare i 180 giorni di prova all'infinito. Ad ogni riavvio del...
Windows

Come attivare o disabilitare Active Desktop

Vi state chiedendo come è possibile attivare o disabilitare Active Desktop? Nulla di più semplice! In pochi e semplici passi riuscirete a configurare il vostro Windows affinché i contenuti HTML siano utilizzabili come sfondo del vostro Desktop! Questo...
Windows

Come attivare l'assistente vocale in Windows 10

Windows 10 è l'ultima versione rilasciata da Microsoft e, come tale, mette a disposizione delle nuove funzioni ai suoi utenti rispetto alle versioni precedenti. Una di queste è sicuramente l'assistente vocale, meglio conosciuto anche come "Cortana",...
Windows

Come attivare gli aggiornamenti automatici di Windows

Quante volte ci è capito di astenerci dal visitare un sito web, perché credevamo potesse essere potenzialmente pericoloso? Quante volte siamo stati impossibilitati a compiere azioni basilari, come visualizzare un video, perché la versione del nostro...
Windows

Come attivare il blocco click delmouse in Windows 7

I computer sono delle macchine molto potenti in grado di svolgere tantissimi funzione con molta rapidità ed estrema precisione. Tuttavia, sopratutto se ci siamo appena affacciati a questo mondo, sarà difficile riuscire a sfruttare al massimo le varie...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.