Come Attivare La Protezione Da Monitoraggio Per La Sessione Corrente

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Oggigiorno è sempre maggiormente preoccupante l'uso dei dati sensibili nel web ed anche nelle società, tutto questo comporta infatti tanti rischi tra cui anche sicuramente il fishing. La protezione da monitoraggio infatti rappresenta una misura utilissima di protezione aggiuntiva, tesa ad inibire il tracciamento non autorizzato da parte di network pubblicitari. La protezione potrà essere attivabile mediante le opzioni di sicurezza, agendo sulla base di whitelist e blacklist. Successivamente nei siti prossimi, potrete andare a tracciare le vostre attività, ma però nel secondo caso non sarà possibile.
Fortunatamente, sono tante le funzionalità come la stessa protezione da monitoraggio per la sessione corrente, che possono così permetterci di incrementare la sicurezza della nostra navigazione. Scoprirete in questo tutorial come attivare la protezione da monitoraggio per la sessione correte. Buona lettura e buon lavoro!

25

Occorrente

  • Internet Explorer 9
35

Seguite perciò tali passi molto utili, in modo di riuscire ad attivare così al meglio la protezione, in base anche delle vostre necessità e preferenze personali.
Per accedere alle relative scelte proteggendo il monitoraggio, dovrete richiamare il comando omonimo dal sotto menù, chiamato "Sicurezza" del menù, del pulsante "Strumenti". Ora vedrete che si aprirà una finestra di dialogo, infatti, dove dovrete scegliere la voce "Protezione da monitoraggio", posto nel pannello a sinistra di lato, più precisamente si trova nel riquadro centrale, dove appare l'elenco di tutte le TPL che risultano essere state aggiunte al vostro browser. Per aggiungere una TPL in una pagina che la mette a disposizione, troverete un collegamento. Se premete su questo collegamento, vedrete che apparirà una finestra di dialogo che vi chiederà se volete aggiungerla al vostro elenco. Premete quindi sul pulsante "Aggiungi" all'elenco.

45

Se preferite una lista personale anziché quella precedente, dovrete allora premere su "Elenco personalizzato". Così facendo vedrete che comparirà il pulsante chiamato "Impostazioni". Ora dovrete premere ancora, per aprire la finestra che contiene un elenco di provider che comprendono contenuti di terzi. Adesso dovrete scegliere il pulsante chiamato "Blocca automaticamente". Se il filtro, in questo caso, rileverà la presenza di contenuto indesiderato potenzialmente, provvederà in automatico a toglierlo evitandone il download. La seconda scelta che dovrete fare, è quella di premere su "Scegli contenuto da bloccare" oppure su "consentire", in questo modo vi permetterà di andare a scegliere ciascun provider presente nell'elenco, in modo da poter consentire oppure bloccare eventualmente.

Continua la lettura
55

Vi spiegheremo ora gli ultimi passaggi di questa procedura. Selezionate a questo punto, il nome del provider dall'elenco e vedrete che si attiveranno i pulsanti chiamati "Consenti" e "Blocca". Premete perciò "OK" appena la scelta sarà terminata. Infine premete il tasto "Chiudi" per tornare alla finestra del browser. In riferimento alla protezione da monitoraggio nella barra degli indirizzi, troverete un'icona nuova, caratterizzata da un segnale di divieto blu. In questo modo, andrete ad accedere ad altri strumenti molto utili, oltre a poter monitorare la situazione della protezione stessa attivata.
Seguite perciò queste brevi ma utilissimi passaggi, in modo da riuscire così a migliorare la vostra sicurezza nelle mansioni quotidiane diverse, svolte con il proprio computer online.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sicurezza

Attivare o Disattivare il TaskManager

Ognuno dei sistemi operativi Windows possiede l'applicazione TaskManager. Si tratta di un programma che consente una semplice gestione e un frequente monitoraggio dei vari processi in esecuzione su un qualsiasi computer. Per qualche motivazione, che si...
Sicurezza

Come attivare e usare la Postepay

Un valido strumento per mettere al riparo una piccola quantità di soldi senza recarsi presso un istituto bancario è la Postepay, ovvero una carta prepagata ricaricabile del circuito "VISA/VISA Electron" che può essere impiegata in ogni esercizio convenzionato:...
Sicurezza

I migliori antispyware per Windows

Chi lavora o usa abitualmente il PC, sia fisso che portatile, non può trascurare l'utilizzo di un buon antivirus. Può succedere che gli spyware non vengano rilevati dagli antivirus tradizionali. E qui entrano in gioco gli antispyware, per la sicurezza...
Sicurezza

Come monitorare lo stato della CPU su Mac

I Mac sono tra i migliori computer in circolazione: tutti gli appassionati Apple concorderanno sul fatto che un Mac possiede numerosissime qualità che gli altri pc della concorrenza si scordano. Come voi lettori probabilmente saprete bene, l'unità di...
Sicurezza

Come utilizzare Usb Threat Defender

Con il passare degli anni e con il progressivo miglioramento delle tecniche informatiche, la popolazione si è trovata di fronte ad un progresso che sembra non aver confini. Uno dei tanti ambiti a trarre maggiori profitti da questa ondata di novità è...
Sicurezza

Come Impostare Il Parental Control Sul Pc

In quasi tutte le case ormai c'è un computer collegato ad internet dove ci si possono trovare e fare milioni di cose. Tuttavia potrebbe capitare che avendo bambini minorenni che hanno accesso facile al Pc, sia fondamentale che vadano salvaguardati da...
Sicurezza

Come Usare La Nostra Faccia Come Password

Può capitare di dimenticare una password anche piuttosto facilmente, magari per una momentanea amnesia o magari perché abbiamo perso il foglio in cui l'avevamo scritta. Se poi si tratta della password che utilizziamo per accedere a Windows, bisogna...
Sicurezza

Sistema di allarme fai da te

La protezione dell'ambiente in cui viviamo è una delle prime cose a cui pensare. Infatti, non si può vivere tranquilli se non si pensa ad un adeguato sistema di protezione del proprio appartamento e dei propri beni. Non affrettatevi nella scelta di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.