Come attivare le notifiche per tutte le mail di Gmail 4.5

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
14

Introduzione

Un problema molto comune in queste ultime settimane è quello della gestione della sincronizzazione di tutte le mail su Gmail per Android, programma di gestione posta elettronica arrivato alla versione 4.5. Il nuovo Gmail infatti non notifica tutte le mail che arrivano: vediamo quindi come riuscire ad attivare le notifiche per tutte le mail con pochi e semplici passi.

24

Andare alle impostazioni del proprio account Gmail

Fortunatamente il problema però è facilmente risolvibile anche per chi non è molto pratico e occorre farlo manualmente: basta andare alle impostazioni del proprio account Gmail e accedere alla sezione "Gestione etichette": da lì dovrete solamente impostare le notifiche per tutte le etichette disabilitate. Così facendo, vi accorgerete che riceverete una notifica per tutte le mail, quindi anche per le altre tipologie di e-mail, notifiche che finora riguardavano solo le e-mail della categoria principale.

34

Suddivisione in etichette personalizzabili

Il programma di gestione posta elettronica Gmail, nella nuova versione per desktop e Android è arrivato solo da poche settimane (la pagina Google Play Store segnala l'ultimo aggiornamento dell'app al 3 giugno) e presenta alcune novità: oltre alle notifiche di cui abbiamo parlato, si caratterizza anche per la suddivisione in etichette personalizzabili (per e-mail di varie categorie) e la nuova navigation bar laterale. La necessità di suddividere le e-mail è decisamente una buona idea, utile per chi desidera ordinare la propria posta già prima di leggerla, dando priorità alla lettura solo della posta più urgente. Programma essenziale per chi ha la necessità di controllare sempre la posta elettronica sullo smartphone, soprattutto quando è fuori casa, al lavoro, all'università o in viaggio, Gmail nella versione 4.5 può accontentare per le sue caratteristiche anche coloro che ricevono ogni giorno centinaia di e-mail.

Continua la lettura
44

Aggiornamenti e forum

Per concludere è bene chiarire che la mancanza di sincronizzazione non è dovuta ad un errore dell'utente, ma alla rivoluzione compiuta da Google, a causa della quale il sistema di notifica di default del nuovo Gmail è stato modificato. Questo cambiamento comporta la mancata notifica di tutte le mail nelle varie categorie (anche la suddivisione in etichette in base alle categorie è stata una piccola novità introdotta di recente). Google infatti ha impostato la notifica automatica solo per la posta principale, disattivandola per le sezioni secondarie del tipo: Social, Promozioni, Aggiornamenti e Forum. Buone notifiche a tutti!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come attivare notifiche push di Facebook per l'iPad

Con l'enorme utilizzo della tecnologia, essere sempre aggiornati sulle modifiche che avvengono all'interno dei propri dispositivi è ormai diventata una necessità di rilevante importanza. Il sistema di notifiche push è a questo proposito una delle funzioni...
Internet

Come assicurarsi che una mail sia stata letta con Gmail

Google, fra i tanti servizi offerti, fornisce un servizio di posta elettronica, chiamato Gmail. Si tratta di un servizio dotato di un grande spazio di archiviazione e di molti altri componenti, dei quali uno fra i più usati dagli utenti è quello di...
Internet

Come avere la traduzione automatica della mail in Gmail

Al giorno d'oggi, la maggior parte delle persone possiede una casella di posta elettronica, che serve per scambiare messaggi privati o di lavoro. Potrebbe capitare di ricevere una mail importante in lingua inglese, e di avere la necessità di capire esattamente...
Internet

Come inserire immagini nelle e-mail con Gmail

Le e-mail prendono vita con le immagini. Per inserire una foto direttamente nel corpo del messaggio di posta elettronica, non come comune ed indispensabile allegato, ma come parte integrante e descrittiva del testo è sufficiente seguire alcuni passi....
Internet

Come archiviare le e-mail su Gmail

La tecnologia al giorno d'oggi ha fatto passi da gigante ed ha migliorato sensibilmente la vita di tantissime persone al mondo. Una delle funzioni senza dubbio più interessanti è la possibilità di inviare le e-mail attraverso la posta elettronica....
Internet

Come scrivere una e-mail con Gmail

Avere un indirizzo di posta elettronica è ormai diventato fondamentale per essere al passo con i tempi, anche se non tutti ne possiedono una. Scrivere una E-mail Con Gmail non e difficile, e non bisogna essere un genio di computer, o un programmatore,...
Internet

Come trasferire la posta da FastwebMail a Gmail

In questa guida, molto utile ed anche sempre al passo con i tempi, abbiamo deciso di proporre il metodo sul come poter trasferire la posta da Fastwebmail a Gmail, nella maniera più veloce ed anche sicura possibile.Se anche noi abbiamo una casella di...
Internet

Come inoltrare mail Gmail

Molti di noi che lavoriamo al computer oppure abbiamo uno smartphone, utilizziamo un account di posta Gmail, ideale poiché correlato a Google e a tutte le sue valide applicazione, come i pratici fogli nel formato Excel. A prescindere da ciò, quando...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.