Come Attivare L'Opzione Inprivate Browsing E Inprivate Filtering

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Attualmente, grazie ad Internet riusciamo ad accelerare una vasta gamma di attività che prima non ci sognavamo neanche di svolgere al PC. Ad esempio, possiamo fare shopping nei più famosi siti di e-commerce, oppure chattare con i nostri amici, o visitare posti lontani virtualmente.
Molto spesso però, quando navighiamo su Internet, lasciamo delle tracce. Alcune aziende possono quindi sfruttarle per proporci delle vendite, senza bisogno di ricorrere ad intermediari. I messaggi pubblicitari che troviamo nel Web possono essere molto fastidiosi, in quanto compaiono di continuo sui nostri schermi.
Il buon vecchio Internet Explorer ci aiuta a risolvere questo increscioso problema con due piccole soluzioni, ovvero le opzioni "Inprivate Browsing" e "Inprivate Filtering". Nella seguente guida, vi spiegherò brevemente e in modo preciso come attivare l'opzione di queste due componenti che ci evitano molti fastidi.

27

Occorrente

  • PC
  • Connessione ad internet
  • Browser Internet Explorer 8 o successivi
37

Conoscere Inprivate Browsing e Inprovate Filtering

Cerchiamo innanzitutto di comprendere a che cosa servono queste due punzoni. Per quanto riguarda Inprivate Browsing, si tratta sostanzialmente di una nuova funzionalità che impedisce al browser di salvare le informazioni inerenti alla sessione di navigazione. In sostanza la cronologia di navigazione viene inibita e non è possibile risalire in nessuna maniera ai siti che sono stati visitati nel corso della sessione. Inprivate Filtering, invece, ci consente di bloccare o approvare i siti che raccolgono automaticamente le informazioni sull'esplorazione. In questa maniera non possiamo essere "visti" dai siti, e quindi la nostra presenza non fa testo a fini statistici e di controllo.
Per attivare la funzionalità "Inprivate Browsing" dovrete avviare Internet Explorer e fare click sulla voce "Sicurezza". Selezionate "Inprivate Browsing". A questo punto, visualizzerete una scheda.

47

Abilitare le funzioni di filtraggio

Andate a cliccare nuovamente su "Sicurezza" e selezionate "Impostazioni". Infine, accedete alla voce "Inprivate Filtering" per poterla attivare con successo all'interno del vostro browser. Si tratta di una semplice spunta ed è possibile annullarla in ogni momento, ad esempio dopo che è finita l'emergenza. Dopo aver modificato le impostazioni, apparirà una finestra di dialogo. Qui potrete scegliere una delle varie opzioni disponibili, ad esempio la funzione "Blocca automaticamente". In questo modo, bloccherete qualunque URL che fa uso di contenuti appartenenti ai siti a cui avete dato un'occhiata. Avrete altresì la possibilità di selezionare l'opzione "Contenuto da bloccare o da consentire" per bloccare o approvare determinati siti. Questa impostazione è estremamente comoda perché ci permette di mantenere attive le funzionalità private solo su quei siti per i quali ci occorre effettivamente.

Continua la lettura
57

Testare le impostazioni

Quando avrete selezionato tutte le opzioni che vi servono, dovrete salvare le impostazioni semplicemente cliccando sul pulsante "Ok". Adesso prima di iniziare la navigazione sui siti che avete deciso di mettere nella vostra lista, fate una piccola prova. Navigate su qualche sito, dopodiché riaprite la finestra di dialogo relativa alle impostazioni di "Inprivate Filtering". Così facendo, visualizzerete un elenco di siti bloccati e consentiti. Nel caso in cui non vogliate utilizzare "Inprivate Browsing", potete comunque cancellare periodicamente la cronologia delle esplorazioni, anche se così vi esporrete ad ispezioni casuali da parte di un eventuale supervisore e vi toccherà sempre ricordarvi di effettuare una pulizia periodica. Per fare ciò, aprite Internet Explorer e premete la combinazione di tasti "Ctrl + Maiusc + Canc". Ad ogni modo, la soluzione migliore resta sempre quella di navigare in modalità "Inprivate Browsing" per non lasciare tracce.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliete di utilizzare sempre le due opzioni, al fine di evitare pubblicità continue.
  • Salvate le impostazioni ogni volta che andate a modificare qualcosa.
  • Se poi volete aggirare alcuni blocchi imposti localmente ad un sito, potete accedervi tramite un Proxy
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come abilitare l'opzione di ancoraggio immagini in word 2007

Tra i migliori programmi usati per gli uffici o per lo studio, c'è senza dubbio Word 2007, programma appartenente al pacchetto di Microsoft office, esso permette di fare tantissime cose, come testi lunghissimi o allegarci le immagini che si desiderano,...
Windows

Come attivare il wireless su Windows 7

Capita a volte di toccare inavvertitamente qualche tasto del proprio computer e andare a modificare senza volerlo impostazioni predefinite. Può capitare altresì che quando si cambia sistema operativo, si ripristinano le impostazioni di fabbrica o si...
Windows

Come attivare windows senza internet

Se hai installato sul tuo PC il sistema operativo Windows Xp oppure hai comprato un nuovo PC che ha il sistema operativo Windows Xp, hai bisogno sicuramente di attivare il nuovo sistema operativo. Se non sai come riuscire ad attivarlo senza avere nessuna...
Windows

Come attivare o disabilitare Active Desktop

Vi state chiedendo come è possibile attivare o disabilitare Active Desktop? Nulla di più semplice! In pochi e semplici passi riuscirete a configurare il vostro Windows affinché i contenuti HTML siano utilizzabili come sfondo del vostro Desktop! Questo...
Windows

Come attivare Office 2010

Se hai bisogno di una guida per attivare Microsoft office 2010 sei nel posto giusto, con pochi click potrai attivare la tua copia di Office 2010 grazie ad un programma che permetterà di prolungare i 180 giorni di prova all'infinito. Ad ogni riavvio del...
Windows

Come attivare l'ibernazione su Windows 10

Da quando abbiamo avuto a che fare con i primi personal computer, l'unico sistema operativo disponibile era Windows. Nel corso degli anni il celebre prodotto della Microsoft ha subìto diverse evoluzioni, dal logo all'interfaccia, passando per le funzionalità...
Windows

Come attivare l'assistente vocale in Windows 10

Windows 10 è l'ultima versione rilasciata da Microsoft e, come tale, mette a disposizione delle nuove funzioni ai suoi utenti rispetto alle versioni precedenti. Una di queste è sicuramente l'assistente vocale, meglio conosciuto anche come "Cortana",...
Windows

Come attivare gli aggiornamenti automatici di Windows

Quante volte ci è capito di astenerci dal visitare un sito web, perché credevamo potesse essere potenzialmente pericoloso? Quante volte siamo stati impossibilitati a compiere azioni basilari, come visualizzare un video, perché la versione del nostro...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.