Come attivare o disattivare la visualizzazioni di codici di campo in word

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Al giorno d'oggi sulla maggior parte dei computer è presente il programma Microsoft Word. Si tratta di un software davvero utile che viene adoperato per svolgere numerose e diverse funzioni. Utilizzare Microsoft Word è piuttosto semplice ed intuitivo, ma vi possono essere alcune operazioni che risultano più complesse ai meno esperti. I campi in Word sono bit di codice che sono segnaposto per i dati che cambiano. Ad esempio, quando si inseriscono i numeri di pagina nella intestazione o piè di pagina di un documento, Word in realtà crea un campo che inserisce il numero di pagina corretto in ogni pagina. In Word sono disponibili molti campi predefiniti, come la data corrente, la data di ultimo salvataggio del documento, il nome del file e il numero di parole in un documento. L'ombreggiatura sui campi può essere utile per facilitare la ricerca dei campi nel documento. Tuttavia, se hai intenzione di condividere il documento con altri o di usarlo in una presentazione, potresti voler disattivare completamente l'ombreggiatura del campo in modo da non distrarre gli altri. Ti mostreremo dove cambiare questa impostazione per ombreggiare i campi. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come fare per attivare o disattivare le visualizzazioni dei codici di campo.

27

Occorrente

  • Computer
  • Connessione Internet
37

Selezionare il campo

Per impostazione predefinita, quando si inserisce un campo in un documento, viene ombreggiato (non evidenziato) quando si posiziona il cursore in qualsiasi punto del campo. Quando si seleziona un intero campo, è ombreggiato ed evidenziato. Generalmente la visualizzazione dei codici di campo in Word non esercita un ruolo rilevante. Solitamente essa può favorire a rendere più veloce il caricamento ed il funzionamento del programma nel caso in cui si ha un computer poco potente oppure quando dei documenti sono troppo grandi. Nella schermata del backstage, fai clic su "Opzioni" nell'elenco di elementi a sinistra. Viene visualizzata la finestra di dialogo "Opzioni di Word". Fai clic su "Avanzate" nell'elenco di elementi a sinistra. Scorrere verso il basso fino alla sezione "Mostra il contenuto del documento" e seleziona un'opzione dall'elenco a discesa "Ombre sul campo".

47

Impostare i metodi di visualizzazione

È' necessario inoltre precisare che quando si imposta la visualizzazione dei codici all'interno dei documenti al posto di immagini oppure quando si passa alla modalità ''Lettura/anteprima di stampa'', la visualizzazione torna quella corrente. Pertanto i codici possono essere visualizzati unicamente nella modalità "Scrittura". Per poter impostare i metodi di visualizzazione bisogna innanzitutto aprire il programma. In seguito si deve cliccare sul pulsante "Opzioni di Word " e andare in "Impostazioni Avanzate". Nella sezione "Visualizzazione del contenuto del documento" vi sono le caselle al fianco delle scritte "Mostra disegni e caselle di testo sullo schermo" e "Mostra i codici di campo anziché i relativi valori". L'opzione predefinita è "Quando selezionato", il che significa che un campo è ombreggiato quando si posiziona il cursore ovunque in quel campo. Seleziona "Mai" se non vuoi che nessun campo sia mai ombreggiato, o "Sempre" se desideri che tutti i campi siano sempre ombreggiati anche quando il cursore si trova altrove.
Fai clic su "OK".

Continua la lettura
57

Apportare le modifiche

A questo punto basterà cliccare su ''Ok'' e le modifiche saranno apportate. Per impostazione predefinita, in Word i risultati di campo vengono visualizzati facilmente con il contenuto del documento. In questo modo gli utenti che leggono il documento ignorano che una parte del contenuto si trova in un campo. Tuttavia, è possibile visualizzare i campi anche con un'ombreggiatura, in modo da renderli più visibili all'interno del documento. Per integrare i risultati di campo nel contenuto del documento, è possibile disattivare l'opzione per la visualizzazione dei campi con un'ombreggiatura e formattare i risultati di campo. Se si desidera richiamare l'attenzione sui campi, è possibile visualizzarli con un'ombreggiatura, continuamente o solo quando il campo viene selezionato. Per formattare i risultati di campo, è possibile applicare la formattazione del testo al campo o aggiungere parametro di formattazione al codice di campo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quando si seleziona "Quando selezionato" per l'opzione "Oscura campo", ogni campo visualizza uno sfondo grigio quando si fa clic all'interno di quel campo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come gestire il Track Changes in Microsoft Word 2010

Questa semplice guida serve per apprendere e gestire l'attivazione o la disattivazione del Track Changes in Microsoft Word 2010 (o Revisioni nella versione inglese del programma) all'interno di un documento Microsoft Word 2010. Nel caso in cui la caratteristica...
Windows

Come gestire le immagini in un testo Word

Uno delle applicazioni più valide di scrittura per il PC è Word. È un programma applicativo che si utilizza per scrivere testi semplici e complessi. Inoltre, è anche possibile attivare altre funzioni. Una della più usate è quella di inserire delle...
Windows

Come inserire un link in un foglio di Word

Può capitare durante la stesura di un file in Word che si abbia la necessità di inserire un collegamento ipertestuale. Se si ha una buona conoscenza del pacchetto Office ciò sarà molto semplice da realizzare, ma se non si conosce a sufficienza allora...
Windows

Come disattivare i programmi che si avviano automaticamente

Al giorno d'oggi sono sempre più le persone che utilizzano il computer sia per svolgere semplici attività come chattare, leggere ed inviare email, navigare su internet, giocare e sia in campo lavorativo per eseguire dei compiti più complessi ma che...
Windows

Come sproteggere un file Word con password

Microsoft Word rappresenta uno dei software più adoperati del pacchetto Office, il quale consente di creare qualunque documento di lavoro o studio tramite diversi strumenti. Microsoft Word permette anche di personalizzare il testo nel modo che vogliamo,...
Windows

Come attivare Office 2010

Se hai bisogno di una guida per attivare Microsoft office 2010 sei nel posto giusto, con pochi click potrai attivare la tua copia di Office 2010 grazie ad un programma che permetterà di prolungare i 180 giorni di prova all'infinito. Ad ogni riavvio del...
Windows

Come disattivare il filtro tasti permanenti

Sicuramente a quasi tutti gli utenti Windows sarà capitato, almeno una volta, di trovarsi davanti a un messaggio che chiede se vogliamo attivare oppure no i tasti permanenti. Probabilmente questo è successo proprio mentre stavamo scrivendo la tesi,...
Windows

Come creare e modificare una maschera di input in un campo o colonna in Access

Microsoft Office Access è uno dei programmi che fa parte del pacchetto di Office, insieme a Word, Excel e PowerPoint. Questo software serve per creare dei database organizzati, ed è uno strumento molto utile specie nella catalogazione e nell'archiviazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.