Come aumentare la risoluzione di un'immagine

Tramite: O2O 07/10/2018
Difficoltà: facile
17

Introduzione

L'impiego delle immagini è ormai semre più frequente nel mondo social. Utilizziamo quotidianamente le nostre foto migliori per renderci riconoscibili sui nostri vari profili e quindi vogliamo che ogni scatto sia impeccabile. Talvolta, però, capita di caricare delle foto che non hanno una risoluzione consona allo spazio che riempiono. Chissà quante volte avremo pensato "Come mai la foto scattata dalla mia reflex appare così sfocata?". Ebbene, quando scegliamo un'immagine da trasformare in foto profilo o copertina su Facebook, Twitter o altri social, dobbiamo sempre tener conto della risoluzione. Essa dipende anche dalle dimensioni della foto, quindi dobbiamo intervenire in maniera adeguata. In questo caso è meglio evitare i programmi classici come Paint o Word, poiché essi tendono a sgranare le nostre foto. Piuttosto vediamo come aumentare la risoluzione di un'immagine con l'aiuto di appositi editor di grafica. Otterremo sicuramente un risultato di ben altro livello se utilizzeremo programmi specializzati in fotoritocco. Oltretutto si tratta di una procedura estremamente semplice e rapida. Andiamo ad analizzare ogni singolo passaggio e conosciamo i programmi in questione.

27

Occorrente

  • PC
  • Connessione ad Internet
  • Immagine da ridimensionare
  • Photoshop nella versione più recente
  • GIMP nella versione più recente
37

Scaricare e installare Photoshop o GIMP

I migliori programmi per aumentare la risoluzione delle immagini,sono senza alcun dubbio Photoshop e GIMP. Il primo si trova sia in versione trial, completamente gratuita e della durata di 30 giorni, che completa e a pagamento. Il secondo è invece una risorsa gratuita, che non ha nulla da invidiare all'editor di casa Adobe. In questo caso la scelta del software è a nostra discrezione. Tuttavia, le procedure di download e setup sono praticamente identiche. Se abbiamo scelto Photodhop, possiamo collegarci al sito https://www.adobe.com/it/products/photoshop.html. Se invece preferiamo GIMP, allora l'indirizzo di riferimento è https://www.gimp.org/. Sostanzialmente si tratta di programmi con le stesse funzionalità. Persino le schermate si somigliano. D'altro canto, le modalità d'impiego variano leggermente tra l'uno e l'altro. Adesso analizziamoli separatamente, per aiutarci nella scelta. Cominceremo con Photoshop, per poi operare un piccolo confronto in riferimento a GIMP.

47

Avviare Photoshop e sistemare i parametri relativi alla risoluzione

Per aumentare la risoluzione di un'immagine con Photoshop, dobbiamo effettuare pochissimi passaggi. Innanzitutto avviamo l'editor di casa Adobe con un doppio click sull'apposita icona. SI aprirà una schermata in cui dovremo caricare l'immagine di nostro interesse. Clicchiamo dunque sulla scheda "File", poi scegliamo il comando "Apri". Dall'elenco che appare, selezioniamo la foto e confermiamo con il tasto "Ok" o "Apri". Ora possiamo intervenire sul rapporto che regola le dimensioni dell'immagine e la sua risoluzione. Sblocchiamo il livello corrispondente alla foto con un doppio click sul riquadro in basso a destra nel menù "Livelli". Facciamo click su "Immagine" dalla barra in alto e scegliamo l'opzione "Dimensione immagine". Per evitare di stravolgere i dati del file, meglio se applichiamo un segno di spunta sull'opzione "Ricampiona immagine". Ora modifichiamo i valori relativi alla larghezza e l'altezza della foto. Basterà cambiare uno di questi parametri per ottenere un riadattamento automatico delle proporzioni. Una volta soddisfatti del risultato, salviamo la nuova foto cliccando su "File" e infine su "Salva con nome".

Continua la lettura
57

Avviare GIMP e regolare le dimensioni

Passiamo ora a GIMP per aumentare la risoluzione di un'immagine. Apriamo il programma e lasciamo che la schermata si carichi del tutto. Anche in questo caso ci recheremo nel menù "File" e sceglieremo l'opzione "Apri". Ora potremo sfogliare le cartelle, quindi selezionare il file desiderato. Portiamoci ora sulla sezione "Immagine". Con un click apriremo il menù a tendina e selezioneremo il comando "Scala Immagine". Quest'ultimo inizializzerà una finestra che contiene vari parametri di modifica. Scegliamo l'opzione dedicata all'aumento o diminuzione delle dimensioni. Interverremo sui campi "Larghezza" ed "Altezza", fino ad ottenere l'effetto desiderato. Ora apriamo il menù a tendina che si trova di fianco. Da qui sceglieremo l'unità di misura più adatta per la nostra foto tra pixel, pollici, millimetri, punti, pica, ed altro ancora. Una volta scelta l'unità di misura, facciamo click sul tasto "Scala". Ed ecco la nostra immagine ridimensionata. Infine andiamo su "File" e clicchiamo su "Salva" (oppure "Salva con nome" per mantenere il file originale). Adesso potremo usare l'immagine con una risoluzione più adatta su qualunque piattaforma.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Salvare i progressi di tanto in tanto per evitare di rifare daccapo il lavoro in caso di crash accidentale degli editor.
  • Scegliere l'opzione "Salva con nome" per mantenere il file di origine e averne una copia modificata da sistemare in caso di errori.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Software

Come migliorare la risoluzione di un video con Windows Movie Maker

In questo articolo, vogliamo cercare di far capire a tutti come poter migliorare la risoluzione di un video con Windows Movie Marker. Chiunque abbia usato almeno una volta Windows Movie Maker sa che spesso si può incorrere in problemi di risoluzione....
Software

Come cambiare le dimensioni di un'immagine su Photoshop

Spesso ci si ritrova a dover modificare una foto per renderla adeguata alla nostra situazione. Molte volte una nostra immagine, non rispetta i parametri di misure (larghezza e lunghezza) fornite da un sito a cui tentiamo di accedere e importare la nostra...
Software

Come digitalizzare un'immagine

Al giorno d'oggi i documenti digitali sono diventati oramai una consuetudine. I moderni computer così come gli smartphone, sono oramai in grado di archiviare una mole di informazioni enorme, tra cui documenti di testo, foto, email, contatti, ecc. Con...
Software

Come inserire un immagine in file AutoCAD

Nel mondo dei progettisti, non può di certo mancare AutoCAD, completo rivoluzionario software CAD per la riproduzione e lo sviluppo di disegni bi/tridimensionali. Il programma creato nel 1982 dalla Autodesk è attualmente disponibile per PC e Tablet...
Software

Come rendere vettoriale un'immagine con illustrator

I vantaggi indiscussi della grafica vettoriale, quali la possibilità di ingrandire o ridimensionare a proprio piacimento un'immagine senza nessuna perdita di qualità oppure la notevole riduzione delle dimensioni del file rispetto alle immagini cosiddette...
Software

Come vettorializzare un’immagine con Illustrator

Vettorializzare un'immagine risulta funzionale per ingrandirla o contenerne la dimensione all'infinito, senza che perda la qualità. Per la conversione del disegno in vettori occorrono soltanto poche azioni di media difficoltà. Logicamente il risultato...
Software

Come creare un'immagine vettoriale con Illustrator

La maggior parte delle immagini visualizzate in un computer sono costituite da pixel, che sono piccoli rettangoli di diversi colori. Se si guarda molto vicino un'immagine è possibile distinguerli. Uno dei vantaggi nel trasformare i file in vettori è...
Software

Come estrarre un oggetto da un'immagine con Photoshop

Il fotoritocco è uno dei passatempi più gettonati in questi ultimi anni. Soprattutto coloro che hanno fatto della grafica il proprio lavoro, si trovano quotidianamente ad avere a che fare con le immagini. Il miglior programma per applicare le varie...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.