Come aumentare la visibilità delle pagine Facebook

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Chi possiede e gestisce ogni giorno una pagina Facebook per pubblicizzare e diffondere la propria attività, sa bene quanto sia importante, oggi, acquisire visibilità online attraverso i più famosi e cliccati social networks. Facebook di certo non fa eccezione, anzi, sembra mantenere il proprio status di social network per eccellenza mediante il quale lanciare un'attività, che si tratti di uno studio privato, uno shop online, un'attività artistica, commerciale o culturale. Aumentare la visibilità delle pagine Facebook non è un lavoro semplice, vista la grandissima quantità di informazioni che in ogni istante vengono condivise sulla rete, giungendo alle singole bacheche di Facebook di ogni utente che, mediamente, segue numerose pagine e moltissimi profili. Eppure, con alcuni piccoli trucchi da seguire e mettere in pratica quotidianamente, con costanza e dedizione, sarà possibile ottenere molta più visibilità per le proprie pagine Facebook in poco tempo e con poco sforzo. Ecco una guida per scoprire come aumentare velocemente la visibilità delle proprie pagine di Facebook.

24

Il primo trucco per aumentare la visibilità delle pagine Facebook è diffonderle online. Ad esempio, potrà essere utile, per acquisire un pubblico, richiedere uno scambio di "Mi Piace" ad altre pagine "piccole" ed in cerca di visibilità. Lo scambio e le condivisioni reciproche aiuteranno entrambe le pagine di Facebook coinvolte ad aumentare la visibilità dei contenuti.

34

Per diffondere le pagine Facebook online bisogna far sì che i navigatori del web possano trovarle anche al di fuori di Facebook per poter offrire il proprio "Mi Piace". Ciò significa inserire un badge delle pagine Facebook da pubblicizzare all'interno di blog e siti, così da spingere i lettori a seguire gli articoli e le news dei siti e dei blog attraverso le relative pagine Facebook.

Continua la lettura
44

Il secondo trucco per aumentare la visibilità delle pagine Facebook è semplice ma fondamentale, e consiste nel tenere le pagine sempre attive, ogni giorno, per tutto il giorno. Pubblicare e condividere spesso contenuti, come status, link ed immagini, fa sì che il pubblico delle pagine abbia molto spesso l'occasione di interagire. Ogni interazione, a sua volta, fa in modo che le pagine rimangano sempre più visibili per il singolo utente. Ciò significa che chi tende più frequentemente a dare un "mi piace" ad un contenuto delle pagine, oppure a commentare, vedrà ogni contenuto di quelle pagine più in alto sulla propria bacheca personale poiché Facebook raccoglie dati sugli interessi degli utenti e li rende maggiormente visibili!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

I principali errori delle pagine Facebook

Spesso i liberi professionisti, ma anche le piccole aziende, sfruttano questo social network per il loro profitto personale. Una mossa davvero intelligente. Facebook infatti, permette di far conoscere il proprio brand su larga scala e di conquistare,...
Internet

5 trucchi per aumentare i fans della propria pagina Facebook

Al giorno d'oggi avere una buona visibilità e farsi pubblicità può fare la differenza. Se sei un'azienda emergente, un professionista in cerca di visibilità, un personaggio pubblico o semplicemente vuoi far sapere a tutti chi sei e cosa proponi potresti...
Internet

Come unire due pagine di Facebook

Facebook è ormai il social network maggiormente usato da giovani e meno giovani. È diventato nel tempo il mezzo di comunicazione più diffuso in tutto il mondo. I ragazzi lo usano per condividere foto notizie private e tanto altro. Molte aziende fanno...
Internet

Come cambiare URL alle pagine di Facebook

Con il grande utilizzo di internet è molto importante fare in modo che alle aziende siano dedicate delle pagine web riguardanti la nostra attività. Negli ultimi anni, con la grandissima esplosione dei social network, sempre più persone e aziende si...
Internet

Come integrare Twitter, Youtube, Flickr nelle pagine di Facebook

Facebook è senza dubbio il social più usato nel mondo, il più conosciuto e condiviso, ma non è l'unico esistente. Infatti al giorno d'oggi, è difficile che una persona sia attiva su un solo social network. Molte persone Twittano i propri pensieri...
Internet

Come aumentare i "Like" su Facebook

Per aumentare i "like" su Facebook bisogna adottare una vera e propria strategia editoriale. C'è molta differenza se si lavora su un profilo personale, da cui ci si attendono notizie riguardanti la vita del proprietario, o su una pagina, dove ci si aspetta...
Internet

Come aumentare le visite al sito web dalla pagina Facebook

Spesso i proprietari di blog, siti web artistici e lavorativi si domandano come ampliare il raggio delle proprie visite e le proprie utenze. Esistono diversi metodi (il posizionamento SEO nei motori di ricerca, la recensione su altri portali web, etc.),...
Internet

Tecniche per aumentare i followers su Google Plus

Google Plus è ormai un noto social network della Mountain View, però questo ha delle caratteristiche un po' speciali in confronto a Facebook. Infatti i post commerciali o di natura commerciale che vengono inseriti al suo interno, migliorano la caratterstica...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.