Come automatizzare il backup di Outlook 2007/2003

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Outlook è senza dubbio il client di posta elettronica più diffuso sia negli ambienti professionali sia in ambito privato, grazie anche al fatto di essere contenuto in quasi tutte le suite Office commercializzate da Microsoft. Il programma gestisce la posta elettronica per account multipli ma archivia anche i nostri contatti, le annotazioni, gli appuntamenti sul calendario e molto altro. Un unico file, con estensione.pst, contiene tutti questi dati. Ma come è possibile effettuare dei backup automatici di questo file evitando così di perdere importanti informazioni in caso di guasto? In questa guida ti spiegherò come automatizzare il backup di Outlook 2007/2003, con pochi semplici passaggi e in maniera veloce e pratica. Vediamo quindi come fare.

25

Scarica dal sito di Microsoft (a questo link) il componente aggiuntivo pfbackup. Exe, disponibile per le versioni di Outlook 2007, 2003 e 2002. Nella pagina potrai trovare anche le informazioni utili per l'installazione e la configurazione del componente. Presta particolare attenzione ai requisiti minimi di installazione (versione di Sistema Operativo installato sul computer e relativo livello di Service Pack).

35

Installa il programma appena scaricato da internet. La sequenza delle operazioni è molto semplice. Viene richiesto, come sempre, di accettare le condizioni di utilizzo e confermare o cambiare la cartella di destinazione del programma che stiamo installando. In linea di massima basta confermare tutto quello che viene proposto e lasciare che il programma esegua le operazioni standard di installazione del pacchetto.

Continua la lettura
45

Avvia Outlook; nel menu File in alto a sinistra vedrai comparire la nuova voce "Backup". Scegliendo questa voce comparirà una semplice interfaccia che ti permette di impostare le opzioni del tuo backup, di effettuare un salvataggio immediato o di aprire un file di backup creato in precedenza. La prima operazione da eseguire è naturalmente quella relativa alle impostazioni da dare al tuo backup. Scegli quindi "Opzioni" e decidi la frequenza con la quale il programma deve eseguire il backup, le cartelle che devono essere copiate, la directory di destinazione delle copie. E il gioco sarà fatto. Potrai così essere sicuro di ritrovare vecchi file che ti servono nel caso dovessi smarrirli o cancellarli per sbaglio. L'operazione è piuttosto semplice e ti richiederà solo il tempo che servirà al programma per fare il backup. Non ti saranno necessarie ulteriori capacità tecniche ed informatiche. Quindi che aspetti, se vuoi tenere al sicuro le tue email, comincia a farne un backup. Non mi resta che augurarvi buon lavoro. Alla prossima.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ti consiglio di scegliere come destinazione delle copie di sicurezza un disco esterno o una chiavetta USB

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come fare il Backup automatico delle e-mail di Outlook

Ecco un sistema per salvaguardare la posta ricevuta con Microsoft Outlook eseguendo un backup automatico, tramite il programma GestrEmail. Uno dei principali problemi di Outlook è infatti la modalità di archiviazione della posta tramite un unico file...
Windows

Come registrare un appuntamento con Microsoft Outlook 2003 usando la funzione calendario

Vi è mai successo di esservi dimenticati di un qualsiasi tipo di appuntamento o di una ricorrenza dall'importanza elevata? Se utilizzate il computer per motivazioni lavorative, vi consiglio di leggere questa breve e semplice guida, dove vi spiegherò...
Windows

Come esportare ed importare i contatti di outlook 2007

Con internet la comunicazione globale è oramai alla portata di tutti. Le vecchie lettere di carta e inchiostro lasciano spazio alla posta elettronica. Il suo invio è immediato e i suoi costi sono pari a zero. E per gestire tutte le nostre "e-mail" (letteralmente...
Windows

Come installare Microsoft Office Outlook 2007 su Windows 7

In questa guida, che stiamo proponendo, vogliamo dare una mano a tutti i nostri lettori, che amano il pc e tutto ciò che ha a che fare con questo mondo, ad imparare e memorizzare come poter installare Microsoft Office Outlook 2007, sul proprio pc, che...
Windows

Come consultare google calendar su outlook 2007

Se sei un utente di Google Calendar e usi anche Outlook 2007 c'è la possibilità di poterli utilizzare entrambi nella stessa schermata, in modo da consultare un calendario dentro la finestra di Outlook. Oggi, la tecnologica è sempre più all'avanguardia...
Windows

Come richiamare ed eliminare un messaggio inviato per errore in Microsoft Outlook 2007

Nell'utilizzo di Microsoft Outlook 2007 ovvero lo strumento di posta elettronica, può capitare per errore di inviare un'email ad un destinatario sbagliato. La funzionalità Richiama messaggio, consente fortunatamente di richiamare, sostituire ed eliminare...
Windows

Come Impostare Una Riunione Ricorrente In Microsoft Outlook 2007

Da qualche anno a questa parte, la tecnologia è entrata nelle vite lavorative di molta gente, tanto da diventarne assolutamente indispensabile. Se anche voi non trovate più nessuna difficoltà a convocare una riunione con Microsoft Outlook 2007 e riuscite...
Windows

Come modificare la convocazione di una riunione in Microsoft Outlook 2007

Al giorno d’oggi, specialmente per quanto concerne il lavoro, organizzare gli impegni lavorativi con l’ausilio di un computer diventa un'attività veramente fondamentale. Uno degli strumenti più utili, in questo caso, è ovviamente Microsoft Outlook....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.