Come avere cartelle condivise tra windows e linux con virtualbox

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Dopo aver installato una macchina virtuale, è possibile scambiare dati e file tra la macchina originale e la macchina virtuale. Per fare ciò, è necessario creare delle cartelle condivise, con un procedimento piuttosto semplice, ma che richiede alcuni comandi da terminale, ottenendo un risultato che sarà sicuramente molto gradito agli utilizzatori. Risulta essere un po' più complicato quando si utilizzano due sistemi operativi totalmente diversi quali Windows e Linux nella VirtualBox ma con questa guida, farete tutto passo per passo. Vediamo quindi come procedere.

27

Occorrente

  • PC
  • Connessione internet
  • Programma VirtualBox
37

Innanzitutto, per installare una cartella condivisa, dovrete prima inserirla dalla schermata principale di VirtualBox, cliccando su "Impostazioni" e "Cartelle condivise" ed aggiungendo una cartella nuova che sarà quella che utilizzerete per la condivisione dei file: a questa, potrete dare il nome che preferite. Dopo aver fatto ciò, avviate il sistema virtuale e, se non sono già state installate, installate le "Guest additions" dall'apposito comando presente nella Home. A questo punto, aprite il terminale e posizionatevi dove avete intenzione di mettere la vostra cartella condivisa, utilizzando il comando "CD".

47

Successivamente, create una nuova cartella dando il comando, sempre da terminale, "mkdir nomecartella" dove, al posto del nome cartella, dovrete scrivere il nome che vi interessa. Per renderla disponibile a tutti gli utenti del sistema, bisognerà dare il seguente comando: "sudo chmod 777 nomecartella" e quando vi verrà richiesta, inserite la password di amministratore che non per forza sarà presente ed in tal caso basterà dare "Invio". Con l'ultimo passo si monta (come se fosse infatti un'unità esterna) la cartella del sistema operativo originale, per fare questo digitate: "sudo mount-t vboxsf nomecartellaoriginale/percorsocartelladidestinazione/nomecartelladidestinazione".

Continua la lettura
57

Una volta fatto "Invio" digitate la password di amministratore e quando entrerete nella cartella di scambio, potrete vedere ed utilizzare i file che sono all'interno di essa e scambiare file da un sistema all'altro, senza doverlo passare in varie USB o CD, perdendo quindi poco tempo ed ottenendo subito ciò che vi interessa. Questa procedura, ovviamente, può essere eseguita per più cartelle e per più sistemi operativi, purché i nomi delle cartelle di destinazione non coincidano, altrimenti rischiereste di avere file sovrascritti o la perdita totale dei file. Buon lavoro!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Linux

Installare Mac OS su Linux tramite VirtualBox

Non tutto sanno che con i dispositivi Apple è possibile utilizzare due sistemi operativi differenti. Infatti, oltre al famoso Mac OS è possibile installare il sistema operativo di casa Microsoft, ovvero Windows. Ma è anche possibile installare Mac...
Mac

Come installare Mac OS X Snow Leopard su VirtualBox

Una delle funzioni più utili di VirtualBox è quella che permette di condividere la clipboard fra host e guest che, in parole povere, significa poter copiare un testo sul sistema reale ed incollarlo nella virtual machine, e viceversa. Ecco come installare...
Linux

Come installare OpenSuse su VirtualBox

Si sente spesso parlare di sistemi operativi alternativi a Windows. Il sistema operativo, per chi non lo sapesse, mette in comunicazione i componenti fisici del computer con l'utente e consente di sfruttare l'hardware. Il sistema operativo più conosciuto...
Linux

Come installare Ubuntu su Virtualbox

Per installare Ubuntu e avere una macchina virtuale sul proprio computer, consigliamo un software gratuito. VirtualBox è disponibile anche in versione open source. Come Microsoft Virtual PC garantisce di navigare su internet in maniera tranquilla. A...
Windows

Come installare un sistema operativo su VirtualBox

Il software gratuito Virtualbox è un opensource in grado di simulare una macchina virtuale su cui installare e quindi utilizzare qualsiasi tipo di sistema operativo: da Linux, Mac Os X e qualsiasi versione di Windows. In questo modo potrai utilizzare...
Windows

Come installare Ubuntu su Windows 8

Le varie distribuzioni di Linux ed in particolare Ubuntu, stanno diventando sempre più popolari, ma purtroppo in molti ambiti non possono ancora sostituire Windows, se non altro perché parecchi software non dispongono di una versione compatibile con...
Linux

Come installare Linux su Windows

Hai sentito parlare i tuoi amici "smanettoni" di questo sistema operativo e ora vorresti provarlo anche tu? Ma hai paura, perché non sai come fare.. Hai paura di fare danni, rovinare qualcosa? Bene.. Oggi sono qui per spiegarvi come installare Ubuntu...
Linux

Come condividere cartelle in rete con Ubuntu

L'utilizzo di un sistema operativo alternativo a Windows o Mac OS è sempre più diffuso. Infatti è sempre più esteso l'utilizzo delle varie versioni di sistemi open source come Ubuntu. Però, capita molto spesso che l'abitudine ad usare altri sistemi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.