Come bloccare il computer in nostra assenza

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Conoscere bene come è fatto il computer e saper risolvere anche i piccoli problemi che si presentano è una dote che non tutte le persone hanno. Può capitare, ad esempio, che mentre si sta lavorando al computer è necessario assentarsi momentaneamente. In situazioni del genere spesso si ha paura che qualcuno si metta al proprio computer e distrattamente elimini tutto il lavoro precedentemente svolti. Se vi trovate in questa circostanza, questa guida fa certamente al caso vostro. Vediamo dunque insieme come bloccare sapientemente il computer in nostra assenza in modo facile e veloce.

26

Occorrente

  • PC
36

Se volete essere sicuri che in vostra assenza nessuno metta mano al PC, con windows è possibile bloccare il computer prima di allontanarvi: è una funzione che a volte può veramente tornare utile. Anche perché se il computer è anche la vostra postazione di lavoro, è importante inserire un blocco, proprio per evitare la perdita di file importanti e difficilmente poi si possono recuperare. Il requisito necessario per poter mettere il blocco al vostro personal computer è che il vostro account sia protetto da password, quindi chi non ha l'account protetto da password per prima cosa deve settarla.

46

Per svolgere tale azione basta recarsi su "pannello di controllo" e successivamente su "account utente". Cliccate quindi sulla voce "crea password" e seguite le istruzioni che vi vengono elencate. Ricordate di scegliere una password complessa e difficile da rintracciare. Non inserite delle password come la data di nascita o il nome del vostro cane, perché potrebbero facilmente risalire alla soluzione. Ora potete passare alla terza ed ultima parte della guida.

Continua la lettura
56

Arrivati a questo punto sarete finalmente pronti. Per mettere il "lucchetto" al vostro PC non dovete assolutamente far altro se non pigiare la combinazione di tasti CTRL (più) ALT (più) CANC (o DEL su alcuni modelli di computer). A questo punto apparirà una schermata che tra le altre voci ha "Blocca computer"; cliccandoci sopra il vostro personal computer sarà bloccato, al ritorno basterà inserire la nostra password e riprendere il lavoro esattamente da dove eravamo rimasti: niente di più semplice! Ora nessuno può accedere nel vostro computer senza il vostro permesso. Dovrà sapere solo la password, che in questo caso avete voi. Fate leggere la guida anche ai vostri colleghi di lavoro e spiegate anche a loro come fare, vi ringrazieranno sicuramente. Adesso potete stare tranquilli.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fate leggere la guida anche ai vostri colleghi di lavoro e spiegate anche a loro come fare, vi ringrazieranno sicuramente.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come formattare un disco protetto da scrittura

Chiavette USB e unità flash hanno spesso un blocco. Questa protezione per la scrittura permette di proteggere i dati da eliminazioni accidentali. Riscontriamo questo problema anche con le card della macchina fotografica o dello smartphone. Allora come...
Software

Come creare un file pdf protetto da password

Svilupperemo questa guida con lo scopo di spiegarvi, in soli tre passi. Come creare un file in formato pdf, che sia protetto da password. In tutti i computer ci sono documenti che, essendo strettamente personali, vengono protetti attraverso una password....
Elettronica

Come copiare un DVD protetto

Se avendo acquistato un dvd protetto volessimo comunque crearne una copia in caso il supporto con il tempo si rovini, possiamo farci aiutare da alcuni programmi che effettuano il cosiddetto processo di Decrypt, ovvero la decodificazione delle informazioni...
Windows

Come creare un disco protetto

Grazie all'innovazione, oggi, possiamo portarci dietro, dentro un CD/DVD, tutti i nostri file, che siano essi file musicali, foto e immagini, ma anche file relativi al nostro lavoro, documenti importanti quindi, che vorremmo restassero lontani da occhi...
Windows

Come modificare e stampare un PDF protetto

Il PDF è diventato ormai il formato di file più diffuso nel web. I vecchi formati word e PowerPoint diventano merce sempre meno reperibile sul web, e vengono via via soppiantati dal nuovo formato. Tuttavia se da un lato documenti con questo formato...
Hardware

Come forzare la formattazione di un supporto USB protetto da scrittura

Forzare la formattazione di un supporto USB protetto da scrittura, qualunque essa sia la causa, non è assolutamente un'operazione complicata da eseguire. Se siete stati voi stessi a voler proteggere i vostri dati personali o l’accesso, non...
Windows

Come creare un Cd protetto da copia con Nero 9

Abbiamo dei dati molto importanti su un CD? Vogliamo creare un CD a prova di copia? Allora potete utilizzare il fantastico software Nero 9 per creare un cd che non sia copiabile in nessun modo proteggendo tutti i dati che si trovano all'interno di esso....
Windows

Come installare e configurare Avast!

Usando i nostri personal computer, possiamo imbatterci in qualcuno dei milioni di virus informatici presenti nella rete. Questi possono entrare nella nostra macchina, infettandola, e creando non pochi problemi al nostro sistema. Questo può avvenire con...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.