Come bloccare un echeck con Paypal

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Paypal è una forma di pagamento online molto comoda, utile, veloce e facile da usare sia per coloro che vogliono vendere beni o servizi, sia per quelli invece che vogliono acquistare detti prodotti. Tra le varie tipologie di pagamento, Paypal offre anche quella di usufruire di echeck, ovvero un assegno bancario elettronico. Ma qual è la procedura per bloccare un echeck? Vediamo allora di seguito alcuni consigli su come dobbiamo comportarci.

25

Occorrente

  • pc
  • account Paypal
35

Cominciamo dando una rapida occhiata a cosa è Paypal e quali sono i servizi che offre. Lo scopo di Paypal è quello di permettere alla persone di effettuare sia pagamenti sia di riceverne, il tutto comodamente online. Cosa distingue questa azienda da una Banca normale? Molto semplice con Paypal le transazioni sono molto più veloci, fluide, quasi del tutto prive di burocrazia. Il primo passo da effettuare per poter usufruire di questi servizi è quello di iscriverci al sito, fornire i nostri dati anagrafici, un recapito di residenza valido, ed infine un indirizzo email. Una volta compilata la scheda il nostro account è aperto, in modo veloce e soprattutto gratuito, da questo momento in poi è possibile effettuare le nostre transazioni.

45

Supponiamo di aver venduto dei beni effettuando la transazione con Paypal, vediamo qual è la procedura. Non appena il bene è stato venduto, il nostro cliente chiede espressamente di poter pagare con echeck. L'echeck altro non è che un assegno elettronico, usato solo ed esclusivamente per le transazioni online. Per semplificare la spiegazione possiamo tranquillamente paragonare questo tipo di pagamento ad un normale bonifico bancario. Purtroppo il punto dolente di tale procedura, sta nel fatto che non richiede alcuna garanzia da parte di Paypal.

Continua la lettura
55

Una volta terminata la transazione di vendita, sul nostro riepilogo account appare la transazione in questione e a fianco la dicitura "Pending". Questo significa che il pagamento ancora non è stato saldato, in genere occorrono un paio di giorni perché questo avvenga. L'unica possibilità che abbiamo per difenderci da eventuali truffe, è quella di non spedire il materiale fino a quando la scritta su citata non cambia con "Completata". A questo punto è possibile inviare la merce venduta. Se non vogliamo utilizzare però questa tipologia di pagamento è possibile bloccarlo direttamente dal nostro account. Accediamo quindi alla nostra schermata principale, scendiamo fino alla sezione pagamenti e mettiamo la spunta sulla dicitura "blocca pagamenti tramite echeck o bonifico bancario". Attenzione però questa scelta è opportuna farla prima di iniziare il nostro percorso commerciale e non durante. Mettendo infatti la spunta durante una transazione possiamo involontariamente bloccarla rendendola quindi nulla.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sicurezza

Come modificare la password del conto Paypal

PayPal consente sia a privati che ad aziende di effettuare e ricevere pagamenti in modo pratico e sicuro. Oggi, grazie a questa sua praticità è diventato il metodo di pagamento online più diffuso in rete, poiché si digita solo l'email e la password,...
Sicurezza

Come verificare un conto bancario associato a Paypal

In questa guida ci occuperemo di come verificare un conto bancario associato a paypal. Soprattutto negli ultimi, la grande quantità e l'incremento esponenziale di acquisti on line ha portato l'esigenza di creare un sistema di pagamento sicuro che garantisse...
Sicurezza

Come bloccare l'accesso a determinati siti con firefox

Se avete dei figli piccoli e vorreste bloccare alcuni siti pericolosi per essi, o per qualsiasi altro motivo, all'interno di questa guida, vi insegnerò come inserire un blocco per impedire l'accesso a determinati siti sul browser Mozilla Firefox. Ciò,...
Sicurezza

Come bloccare l'accesso ai siti porno

Molto frequentemente i visitatori di un sito internet sono dei bambini oppure dei minori. Pertanto, diventa fondamentale proteggerli da siti quei siti internet che presentano un elevato contenuto porno oppure inadeguato. Per questa ragione è necessario...
Sicurezza

Come bloccare i siti non adatti ai minori

Senza ombra di dubbio, quando si parla di internet non si può far altro che concordare sul fatto che si tratta di un grande sviluppo tecnologico e di un grande passaggio verso un mondo fatto di conoscenza. Sfortunatamente però, non bisogna dimenticare...
Sicurezza

Come riconoscere e bloccare chi si connette al nostro router

Avere una rete internet prima della protezione di una password presenta molti lati negativi, primo fra tutti è quello di condividere involontariamente il nostro accesso ad internet con più persone, e soprattutto dovremo rispondere in termini legali...
Sicurezza

Come bloccare il desktop di Windows con Screenblur

ScreenBlur è un programma a licenza gratuita sviluppato da InDeep Software per Windows.Esso ci consente di bloccare il nostro desktop con una password, in modo da tenere alla larga eventuali curiosi o malintenzionati. La sua particolarità è che, a...
Sicurezza

Come attivare e usare la Postepay

Un valido strumento per mettere al riparo una piccola quantità di soldi senza recarsi presso un istituto bancario è la Postepay, ovvero una carta prepagata ricaricabile del circuito "VISA/VISA Electron" che può essere impiegata in ogni esercizio convenzionato:...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.