Come calcolare la potenza elettrica consumata

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Determinare quanta elettricità consumano gli elettrodomestici può aiutare a capire come risparmiare. È molto importante stimare la quantità di energia elettrica che un apparecchio utilizza e quanto sono i costi, in modo da poter decidere se investire in un apparecchio di maggiore efficienza energetica oppure non ce né il bisogno. L'elettricità ha registrato un lieve aumento anche quest'anno e per riequilibrare le spese si punta su lampadine a basso consumo e pannelli ad energia solare. Capire come calcolare la potenza elettrica consumata senza aspettare la bolletta può essere utile per regolarsi nell'utilizzo di elettrodomestici e impianti elettrici. Ecco come calcolare la potenza elettrica consumata.

27

Occorrente

  • Amperometro a pinza.
  • Un minimo di dimestichezza coi calcoli matematici.
37

L'etichetta

L'etichetta fornisce una stima del consumo medio di energia e il costo del modello specifico dell'apparecchio che si sta utilizzando. Non tutti gli elettrodomestici sono tenuti ad avere un'etichetta. Si consiglia l'utilizzo di un monitor per ottenere letture specifiche e dettagliate su quanta energia elettrica consuma un apparecchio. La potenza elettrica viene misurata in Watt (W) ed è l'unità di misura che solitamente troviamo nelle targhette di moltissime apparecchiature, come trasformatori ed elettrodomestici vari. Il numero di Watt o kW non indica la potenza che viene impiegata dall'apparecchio, ma piuttosto la potenza MASSIMA che tali apparati possono consumare. Perciò basandovi sulle targhette potrete avere solo una vaga idea dell'energia effettiva che potremo utilizzare.

47

come calcolare

Per calcolare l'uso effettivo di energia dovrete moltiplicare la potenza per il tempo in cui questa viene assorbita. Si esprime in watt/ora (wh) o chilowatt/ora (kWh, cioè 1000 watt/ora). Se dunque per l'illuminazione della vostra casa vi siete muniti di classiche lampadine ad incandescenza, queste consumeranno 100 W, che corrispondono a 0,1 kW. Utilizzarla per dieci ore consecutive porterà ad un consumo di 1 kWh.

Continua la lettura
57

piu consigli

Tale calcolo è valido per oggetti che consumano a potenza fissa, come appunto le lampadine; se volete calcolare la potenza effettivamente utilizzata da sistemi come computer e frigoriferi, è necessario dotarvi quantomeno di un amperometro a pinza: applicatelo alla rete di alimentazione. Tramite un misuratore di potenza otterrete la misura dell'assorbimento in W o direttamente in kW, mentre dall'amperometro avrete gli ampere, che indicheranno la corrente assorbita istantaneamente.

67

il calcolo step-by-step

Per calcolare i costi di consumo energetico, semplicemente moltiplichi la potenza dell'unità per il numero di ore per trovare il numero di ore di watt consumate ogni giorno. Ad esempio, diciamo che si utilizza una televisione da 125 watt per tre ore al giorno. Moltiplicando la potenza per il numero di ore di utilizzo al giorno, troviamo che si sta utilizzando 375 watt-ora per giorno. Sappiamo che 1 kilowatt è pari a 1000 watt, calcolare quanti kWh utilizza un particolare dispositivo dividendo per 1000. Ora per scoprire quanto questo in realtà sta per costare sul tuo conto elettrico, dovrai capire quanti kWh la TV usa al mese. Poi estraete l'ultima fattura elettrica e vedi quanto paghi per kWh. Per questo esempio, diciamo che paghi 10 centesimi per kilowattora. Per scoprire quanto il televisore sta costando in un mese, moltiplica il tasso di elettricità per il kWh al mese calcolato in precedenza.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per essere certi della tensione di rete, potete usare un multimetro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come si calcola la potenza dissipata da un circuito

Tutti i libri di fisica ne parlano, eppure molti si domandano tutt'oggi: "Ma cosa si intende esattamente per effetto Joule?" Vediamolo insieme. Va innanzitutto evidenziato come ci si trovi in presenza di un fenomeno che prevede il progressivo surriscaldamento...
Elettronica

Come misurare la corrente elettrica

La corrente elettrica si misura in ampere, in elettrica si misura in milliampere, o identificata con sigla "mA". Per una misurazione dell'intensità della corrente si potrà usare lo strumento chiamato amperometro. Il suo nome deriva dall'unità di misura...
Elettronica

Come riparare una stufa elettrica

Siamo ben propensi, ad offrire un valido e concreto aiuto, ai nostri cari lettori, affinché siano in grado d'imparare come riparare una stufa elettrica, che magari non funziona più o che non funziona come dovrebbe fare. Saper riparare una stufa che...
Elettronica

Come registrare la chitarra elettrica

Ami suonare la chitarra elettrica e vuoi riascoltare le tue perfomance? È facilissimo. In questa guida ti spiegheremo come fare. Potrai registrare il suono della tua chitarra direttamente con il tuo pc. Ci sono diverse e valide alternative da poter adoperare,...
Elettronica

Come Regolare Una Tensione Elettrica Con L'Integrato Lm317

L'LM317 è un circuito elettronico regolatore di tensione. Alla stessa serie appartengono anche gli integratori LM117 ed LM217. È stato uno dei primi regolatori di tensione ad essere realizzati, e tutt'ora è uno dei più diffusi. Esso è stato inventato...
Elettronica

Come collegare una presa elettrica

Molto spesso nelle nostre abitazioni le prese elettriche vengono a trovarsi estremamente distanti dal punto in cui vogliamo utilizzarle, costringendoci a spostare mobili o quant'altro o ad utilizzare prolunghe a mio parere estremamente fastidiose. Per...
Elettronica

Come calcolare la differenza di potenziale V

Quando si affrontano i problemi di fisica riguardanti il campo elettrico, ci si trova spesso a dover calcolare la differenza di potenziale tra due punti immersi nel campo elettrico. Tale grandezza venne scoperta da Alessandro Volta e viene spesso chiamata...
Elettronica

Come calcolare la tensione ai capi di una resistenza

L'elettronica rappresenta una materia scolastica abbastanza stimolante, attraverso cui sarà possibile sviluppare molteplici prodotti (come gli orologi, gli Smartphone ed i Personal Computer). Attualmente, ciascun apparecchio elettronico possiede al proprio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.