Come Calcolare La Somma Dei Codici Ascii Di Una Stringa Con Il Linguaggio Harbour

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

A volte, in una applicazione informatica, è utile sommare il valore Ascii dei caratteri che compongono una stringa. Questi citatissimi caratteri Ascii, per chi non è molto ferrato nella materia, non sono altro che un sistema di codifica dei caratteri a 7 bit, il sistema base per tutti i personal computer, potremmo definirlo il sistema motrice per far funzionare correttamente una macchina come il motore. Si effettua tale operazione per un eventuale controllo di trasmissione, oppure per implementare un sistema di password. Qualunque sia il motivo per il quale si è interessati, per ovviare a questo piccolo problema abbiamo Harbour, un linguaggio appropriato, che consente di calcolare la somma dei codici Ascii dei caratteri che fanno parte di una stringa.

25

Occorrente

  • Compilatore Harbour
35

Il linguaggio Harbour, per nostra fortuna, mette a disposizione una semplice funzione che permette proprio il calcolo della somma del valore Ascii di tutti i caratteri di una stringa. Esiste, infatti, una procedura già predisposta a questo scopo per risolvere questo calcolo alquanto complesso. Se vogliamo ad esempio calcolare la somma Ascii dei caratteri che compongono la frase "Lo sport più amato e praticato in Italia è il calcio", basterà invocare la funzione:? Asciisum ("Lo sport più amato e praticato in Italia è il calcio") per ottenere in risposta la somma di 4310. Harbour, quindi è facile e semplice da utilizzare con un meccanismo poco complesso ed alla portata di tutti.

45

La creazione della somma dei caratteri in una stringa, forse non tutti sanno, è molto utile in tantissimi contesti. Esso, infatti, può avere un campo di impiego che va dalla gestione della crittografia ai giochi logici, dal calcolo grafico ai giochi matematici, basati sulle stringhe. Innanzitutto sarà utile che specifichiamo, per chi non lo sapesse, che l'oggetto del calcolo della somma è un qualsiasi carattere che fa parte del codice Ascii (ossia l'acronimo di American Standard Code for Information Interchange) nient'altro di più.

Continua la lettura
55

Per sommare il valore Ascii di tutti i caratteri appartenenti ad una stringa, occorrerebbe un po' di fatica, parlando in termini di programmazione poiché parliamo di un sistema di caratteri a 7 bit quindi alquanto complesso. È necessario, infatti, semplicemente azzerare un accumulatore, dopodichè processare uno dopo l'altro tutti quanti i caratteri di una stessa stringa, di conseguenza estrarne il relativo valore Ascii ed, infine, sommarli tutti sull'accumulatore stesso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sicurezza

Come ordinare alfabeticamente i caratteri di una sringa con il linguaggio Harbour

Esistono moltissimi linguaggi di programmazione che sfruttano tecnologie software differenti e che quindi necessitano di conoscenze diversificate. Esistono linguaggi specifici per un utilizzo ben determinato, oppure linguaggi più generalisti, comunque...
Sicurezza

Come verificare la presenza di virus negli allegati delle email

La posta elettronica, o email, è uno strumento molto pratico per poter inviare o ricevere in tempo reale documenti e files importanti. Ormai tutti possiedono un indirizzo di posta elettronica, o anche più di uno. Può capitare però che si ricevano...
Sicurezza

Come criptare e decriptare a livello professionale stringhe in php

Lo scopo della crittografia è quello di evitare che utenti indesiderati possano leggere alcune nostre informazioni e solo i destinatari possono essere in grado di decriptare il nostro messaggio e leggerne il contenuto. È possibile applicare questa metodologia...
Sicurezza

Come eliminare il virus Polizia Postale

Nelle ultime settimane, il "Virus Polizia Postale" è abbastanza diffuso e, purtroppo, anche restando estremamente attenti, sono in tanti coloro che lo prendono nel proprio Personal Computer (PC). Precisamente, il malware di questo genere consiste in...
Sicurezza

Come scegliere la password

L'uso di Internet e dei suoi numerosi servizi, come posta elettronica, social network, chat, forum, home banking, commercio elettronico e pagamenti online, richiedono tutti l'inserimento di una password. Questa, se non è abbastanza sicura, può essere...
Sicurezza

Come registrarvi in modo sicuro su un sito

Navigare in internet ormai è cosa piuttosto comune e diffusa, ogni giorno visitiamo milioni di siti, alcuni dei quali richiedono la registrazione per poter accedere a contenuti speciali o ricevere delle newsletter con le varie novita' del mese. Internet...
Sicurezza

Come proteggere con password una presentazione Powerpoint

Microsoft Office PowerPoint è uno dei software che fanno parte del pacchetto Office, e serve per realizzare delle presentazioni con slide scorrevoli. Si tratta di uno strumento molto utile soprattutto in ambito lavorativo o scolastico, per tenere una...
Sicurezza

Come Rendere il tuo account Gmail sicuro contro gli hacker

Al giorno d'oggi, possedere un computer con internet sta diventando molto importante per rimanere al passo con i tempi. In particolare, leggere le mail è un'azione che si svolge quotidianamente. Per accedere al proprio account di posta elettronica si...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.