Come cambiare formato alle foto

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Quante volte capita di dover cambiare formato ad alcune foto che abbiamo scattato, oppure che abbiamo scaricato da internet. Le motivazioni sono svariate: renderle meno pesanti per poterle inviare ad altri utenti o caricarle sui blog o siti in maniera più veloce, oppure per stamparle in formato cartaceo, oppure per tagliarne alcune parti e così via. Questa guida si propone proprio di darvi delle dritte su come fare questa operazione, ovvero, vedremo come cambiare formato alle foto. Naturalmente è rivolta a tutti coloro che non hanno particolare manualità e dimestichezza con il PC ed hanno la necessità di qualche valido consiglio. Leggete quindi questo articolo se vi occorre saperlo. Buona lettura!

24

Formati

Vi sono vari formati che servono per caratterizzare le immagini, per le immagini in movimento dobbiamo usare il: "Gif" poi c'è un formato di file grafico: "Png", un'altro che serve per comprimere le foto e le immagini e le foto, "Jpeg" che utile per condividere immagini sui vari social network, oppure, come già accennato, per inviare foto via e-mail, ed è anche utile per visualizzare le pagine del web. Andiamo con il mouse sull'icona e clicchiamo, ma senza aprirla, ora guardiamo verso la nostra sinistra sulla schermata, vedremo un'anteprima dell'immagine e vedremo le sigle spiegate sopra.

34

Come cambiare il formato

Se desideriamo cambiare il formato, possiamo utilizzare un valido programma che di solito è già presente nel pacchetto Windows, nel caso possiamo scaricarlo da internet: "Paint". Passiamo ora con il mouse sull'immagine, clicchiamo con il tasto destro, senza aprire la foto. Si aprirà una tendina con varie indicazioni, andiamo su: "Modifica" ora si aprirà l'immagine in Paint, con il mouse spostiamoci in alto a sinistra posiamoci sulla freccia, si aprirà una sorta di menu che vedremo in basso, andiamo su: "Salva con nome" si aprirà una tendina con i vari formati, con delle informazioni utili per capire quale formato è meglio per l'immagine da salvare.

Continua la lettura
44

Salvataggio

Nel salvare l'immagine ci verrà chiesto dove vogliamo salvarla. Clicchiamo su: "Salva" e la ritroveremo sulla scelta fatta precedentemente, quindi su documenti o la cartella o il desktop. Se dobbiamo salvare altre foto, dobbiamo solo cliccare sulle opzioni che troviamo a sinistra, per esempio: "immagini" il procedimento ora procediamo come spiegato precedentemente. Se cambiamo il formato della nostra foto, cambierà anche la dimensione dell'immagine, se l'immagine è di grandi dimensioni e vogliamo rimpicciolirla, dobbiamo cambiare il formato in: "Jpeg" in questo modo la fotografia cambierà la sua dimensione diventando piccola.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come realizzare gratis delle foto in formato fototessera

Per ottenere/rinnovare la carta di identità o la patente di guida, è necessario presentare alla circoscrizione/motorizzazione/scuola guida le fototessere recenti. Quest'ultime sono un formato abbastanza particolare di foto e si possono fare anche direttamente...
Windows

Come cambiare formato alla filigrana su un documento di Open Office 3.2 Writer in stampa

Molto spesso abbiamo bisogno di scrivere semplici documenti come lettere o raccomandate, altre volte, invece, la faccenda diventa un po' più complessa, come nel caso in cui si abbia bisogno di introdurre una filigrana trasparente sovrapposta ai caratteri...
Windows

Come cambiare sfondo a una foto

Con l'avvento dei social network, le foto hanno assunto una profonda importanza. È quindi inevitabile che queste siano perfette per ogni occasione. Per fare questo potrebbe tornarvi utile saper cambiare lo sfondo a una foto. C'abbiamo provato tutti almeno...
Windows

Come cambiare il colore dei capelli in una foto con Photoshop

Photoshop è forse il programma più conosciuto, finalizzato alla modifica delle foto. Nella seguente guida vedremo, in particolare, come modificare in modo semplice il colore dei capelli in una foto, grazie al Software Photoshop di Adobe. Per eseguire...
Windows

Come cambiare lo sfondo di una foto con un semplice fotomontaggio

Che siate esperti o principianti, la tentazione di modificare una foto almeno una volta nella vita è venuta a tutti. In questa breve guida vi illustreremo come può esser semplice modificare una qualsiasi fotografia. Basta qualche piccolo accorgimento...
Windows

Come cambiare l'espressione dei volti nelle foto con Cartoon Photo

La faccia è in grado di esprimere tutta una gamma di emozioni. La patognomica si occupa di studiare le espressioni del volto. Questi moti espressivi possono infatti rivelare molto sull'umore di quella persona, in particolare se si osservano la bocca...
Windows

Come modificare il formato di un file ".txt"

I file che possiedono un formato .txt, non sono altro che dei files di testo che contengono quindi solo caratteri di scrittura semplice e che quindi ci permettono di comporre facilmente un testo leggibile. Questo tipo di formato viene facilmente aperto...
Windows

Come convertire un video in formato MPEG4

Oggi abbiamo programmi di facile utilizzo per convertire un video in formato MPEG4. Se vogliamo trasferire i nostri video preferiti dal computer sul nostro smartphone, uno degli strumenti migliori è Freemake Video Converter. Questo formato è compatibile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.