Come cambiare i permalink di Wordpress

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Il permalink, detto anche collegamento permanente, è l'url di un post pubblicato su Wordpress. Nel permalink puoi trovare informazioni come l'ID del post, il nome della categoria, la data di pubblicazione ed il titolo dell'articolo. Affinché un sito web possa essere indicizzato correttamente sui motori di ricerca, bisogna ottimizzare le sue pagine. Quando utilizzi Wordpress, una delle cose che principalmente devi cambiare è la struttura dei permalink. Si consiglia caldamente l'attenta lettura di questa guida e che venga seguita passo dopo passo per evitare di commettere errori che possano danneggiare i propri articoli. Non resta che augurare buona lettura.

25

Forma dei permalink

Una cattiva impostazione può comportare, a lungo andare, un notevole rallentamento sia nella navigazione del sito che nel caricamento delle singole pagine. La peggiore in assoluto è quella che richiama sia il nome della categoria che il nome del post (%category%/%postname%). Nel caso in cui dovessi avere centinaia o migliaia di articoli, utilizzando questa forma potresti arrivare ad una rottura drastica del sito. Un'altra forma spesso in uso sui blog Wordpress da non prendere in considerazione è %postname%.

35

Cosa cambiare

Un altro cambiamento che puoi apportare all'url è l'eliminazione del prefisso "category" dal permalink. Per effettuare questa modifica devi scaricare ed installare il plugin "WP No Category Base". Oltre ad eliminare il prefisso, effettua un redirect automatico dei link delle vecchie categorie verso i link di quelle nuove.

Continua la lettura
45

Prime verifiche

Per cambiare le impostazioni dei permalink devi effettuare il login nel pannello amministrativo di Wordpress, cliccare su "Impostazioni" e successivamente su "Permalink". Una volta scelta la struttura dei link più adatta al tuo sito web, puoi selezionare le strutture pre-esistenti oppure scegliere la "struttura personalizzata", in quest'ultimo caso devi scrivere manualmente la regola. Alcune strutture dei permalink alleggeriscono e garantiscono il funzionamento sia del database che del blog stesso. La migliore in assoluto è %id_post%, la quale restituisce nell'url l'ID, ovvero il valore numerico univoco assegnato ad un singolo post. Questa soluzione però non ti consente di avere un url SEO-friendly, ovvero ottimizzato per i motori di ricerca, infatti è per questo che le prestazioni migliori si ottengono unendo l'id con il titolo del post: %id_post%-%postname%. Scelto bene un permalink viene visualizzato nelle prime pagine dei maggiori motori di ricerca. Puoi ottenere degli url performanti anche utilizzando la regola che unisce la data con il titolo del post (/%year%/%month%/%day%/%postname%). All'interno dei file di Wordpress sono memorizzate delle regole di riscrittura "rewriterules", le quali agiscono ad ogni richiesta di url.

55

Ultime verifiche

Il CMS confronta l'url con tutte le regole e si ferma in quella corrispondente. Nel caso in cui non dovesse trovare nessuna corrispondenza, ti indirizzerà verso una pagina d'errore 404. Adesso che la guida è terminata è possibile mettersi a lavoro e cambiare i permalink di Wordpress che aiuteranno a raggiungere più facilmente il proprio sito su cui andare a pubblicizzare la propria attività, descrivere i propri prodotti o la propria giornata o pubblicare informazioni di diversa natura. A questo punto non possiamo far altro che augurare buon lavoro e buona fortuna sul sito.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come cambiare il tema di Wordpress

Wordpress è una delle piattaforme più utilizzate per creare blog di ottima qualità. A tal fine, occorre installare sul proprio PC uno specifico software (scaricabile cliccando sul link riportato nell'apposita sezione di questa guida), il cui uso è...
Internet

Come inserire pulsante “mi piace” di Facebook su blog e Wordpress

Chi si occupa di editoria sociale gestendo e scrivendo su un blog conosce bene l'importanza della condivisione dei contenuti e la loro diffusione sui social network, Facebook in particolare. Proprio per questo molti hanno notato che accanto ad ogni post...
Internet

10 consigli per far indicizzare il tuo blog WordPress su Google

Indicizzare un sito internet o un blog Wordpress, significa far apparire il proprio sito ai primi posti tra i risultati dei motori di ricerca, come ad esempio Google, quando un utente fa una ricerca su un determinato argomento. Visualizzando nelle prime...
Internet

I 10 migliori plugin per la modifica di temi su Wordpress

Se state cercando i migliori plugin Wordpress leggete questa utilissima lista dove vi offro tanti buoni consigli per orientarvi nella scelta. Alcuni plugin sono molto utili e vengono usati da una grande percentuale di persone, mentre ne esistono un paio...
Internet

Come Importare documenti con Post Office Plugin per WordPress

Wordpress è la piattaforma più usata per poter pubblicare un sito in pochi semplici passi. Ha svariate modalità d'azione, come quella di cambiare l'aspetto del blog scegliendo tra moltissimi temi gratuiti oppure a pagamento. Una delle caratteristiche...
Internet

Come salvare una pagina Wordpress

Wordpress è un sito web che ha la dote, come tutti i tipi di blog, di gestire i contenuti cronologicamente dal più recente al più remoto. Inoltre Wordpress possiede una struttura modulare e totalmente personale. Infatti le sue pagine sono dei documenti...
Internet

Come modificare un tema wordpress

In un sito, il tema è in grado di controllare l'aspetto generale, compreso il layout di pagina, il posizionamento di widget, il font di default e scelte dei colore. WordPress. Com presenta una vasta gamma di temi per i suoi utilizzatori, che si possono...
Internet

Come cancellare Senza Categoria su WordPress

Wordpress, come tutte le piattaforme di blogging, permette di creare, modificare o cancellare le categorie, grazie alle quali riusciamo ad ordinare i nostri post e a rendere maggiormente "accessibile", ovvero più facile da utilizzare, il nostro blog....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.