Come cambiare la velocità di masterizzazione

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Masterizzare CD o DVD è un'operazione che la maggior parte di noi ha compiuto almeno una volta. Che si tratti di audio, video, dati o videogiochi, può capitare che il risultato finale non sia all'altezza delle nostre aspettative. L'audio può risultare disturbato, il video può saltare e i videogiochi possono mostrarsi poco fluidi. Talvolta, i dischi si rivelano del tutto illeggibili. Quando la causa del malfunzionamento non è il dispositivo di riproduzione o il disco utilizzato, può darsi che la velocità di masterizzazione scelta non fosse quella ideale. Cambiare la velocità di masterizzazione è un utile stratagemma per assicurarsi che i dischi risultino leggibili dalla maggior parte dei lettori. In questa breve guida vedremo come farlo.

26

Occorrente

  • PC
  • Masterizzatore CD/DVD
  • Software di masterizzazione
36

Calcolare la velocità

La velocità di masterizzazione è la velocità alla quale il software di masterizzazione scrive i dati all'interno del disco. Di solito è indicata come un coefficiente progressivo in multipli di 2 (2x, 4x, 6x, 8x e così via). La velocità di 1x equivale a 150 KB/s, perciò è facile calcolare la velocità di masterizzazione con una semplice moltiplicazione e prevedere quanto tempo sarà necessario per scrivere sul disco la quantità di dati desiderata. Intuitivamente, più è alta la velocità minore è il tempo impiegato per masterizzare il disco. Con velocità da 16x in su possiamo masterizzare un disco in pochi minuti, con velocità di 2x o 4x potremmo dover attendere anche per mezz'ora prima che il disco sia pronto all'uso.

46

Scegliere la velocità

Cambiare la velocità di masterizzazione permette di rendere i dati presenti nel disco leggibili per una rosa più o meno ampia di lettori. Ogni lettore, infatti, ha una sua velocità di lettura che potrebbe non essere sufficiente per leggere i dati presenti in un disco masterizzato ad alta velocità. Diminuire la velocità di masterizzazione consente dunque di rendere il disco leggibile da un gran numero di lettori. È consigliabile scegliere una velocità di masterizzazione piuttosto bassa specialmente per dischi contenenti videogiochi, film o tracce audio, mentre è possibile masterizzare i dischi contenenti dati a velocità più alte senza incorrere in particolari problemi.

Continua la lettura
56

Cambiare la velocità

La maggior parte dei software di masterizzazione permette di impostare la velocità di masterizzazione in maniera abbastanza intuitiva, tramite un pratico menu a tendina disponibile nella schermata principale relativa alle opzioni di masterizzazione. A prescindere dal software utilizzato sarà dunque sufficiente cliccare sull'opzione di modifica e scegliere la velocità desiderata. È preferibile impostare una velocità di 2x o 4x, anche se questo significa dover attendere a lungo prima che il disco sia pronto all'uso, perché la maggior parte dei lettori ormai disponibili non ha alcuna difficoltà nel leggere dischi masterizzati a velocità così basse.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Una bassa velocità di masterizzazione non garantisce al 100% che il disco funzioni, assicuriamoci sempre che i lettori siano correttamente funzionanti, che il disco non sia graffiato o danneggiato e che il suo contenuto non sia difettoso.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Software

Come cambiare risoluzione alle immagini

Quando si parla di risoluzione di immagine, si pensa subito e in modo sbagliato che questo sia legato alle dimensioni reali che occupano sul disco rigido. Questa viene espressa in pixel che esprimono la grandezza dell'immagine. Quindi possiamo stabilire...
Software

Come cambiare sfondo ad una foto con GIMP

GIMP è l'acronimo di GNU Image Manipulation Program. Si tratta di un programma open source distribuito gratuitamente per eseguire particolari attività, quali il fotoritocco, il ridimensionamento della grafica, la creazione di loghi, la scansione delle...
Software

Come cambiare dimensioni alle foto

Modificare le dimensioni o la risoluzione di un'immagine digitale è possibile. Per compiere tali operazioni, non è necessario scaricare un programma di fotoritocco professionale. È infatti possibile sfruttare il semplicissimo Paint, presente in tutte...
Software

Come cambiare le dimensioni di un'immagine su Photoshop

Spesso ci si ritrova a dover modificare una foto per renderla adeguata alla nostra situazione. Molte volte una nostra immagine, non rispetta i parametri di misure (larghezza e lunghezza) fornite da un sito a cui tentiamo di accedere e importare la nostra...
Software

Come cambiare data di creazione a un file pdf

Tutti coloro che usano il computer come strumento di lavoro, prima o poi, hanno la necessità di utilizzare il formato PDF per i documenti più importanti. Tale formato ha una duplice funzione. Da un lato permette di lasciare inalterata la formattazione...
Software

Come cambiare l'audio di un video

Capita spesso che manchi qualità alle piste audio di un video: le voci sono spesso troppo forti o troppo basse, presentando rumori indesiderati o interferenze. Per migliorare la qualità della pista audio occorrerà perfezionare la qualità del video...
Software

Come masterizzare un dvd con Clone CD

In rete esistono diversi programmi di masterizzazione, alcuni gratuiti ed altri, invece, a pagamento. Uno di questi software è Clone CD, giunto alla versione 5.3.1.4, che ci permette di masterizzare in pochi e semplici passi i nostri CD e DVD. Per capire...
Software

Come masterizzare un CD con Nero

Nero Burning ROM (più comunemente chiamato "Nero") è il più popolare e affidabile programma per la masterizzazione di dati su CD e DVD. Il software permette a qualsiasi utente di duplicare per uso personale CD musicali, DVD, dati. Il programma è molto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.