Come cambiare l'intonazione ad un file audio con Audacity

Tramite: O2O 08/11/2016
Difficoltà: facile
17

Introduzione

All'interno di questa semplice guida, vi fornirò alcuni accorgimenti su come cambiare l'intonazione ad un file audio, senza però alterarne la velocità. Basteranno pochissimi passaggi ed alcuni strumenti prettamente informatici. Infatti, esistono molti programmi che permettono di fare ciò, come ad esempio "Audacity". Si tratta di uno dei migliori programmi a disposizione: un software open source multi piattaforma, che potrà quindi essere utilizzato in qualsiasi computer con qualsiasi sistema operativo. Vediamo quindi come procedere.

27

Occorrente

  • PC
  • Connessione internet
  • Audacity
37

Aprire il brano da modificare

Se siete dei musicisti, vi sarà capitato di sentire dei brani con strumenti accordati uno o più semitono sotto (o sopra), il che rende difficile il play-along (ossia suonare sopra il brano stesso, per impararlo). Se siete dei cantanti, vi potrebbe tornare utile adattare il brano alla vostra tonalità per impararlo, caricandolo così sul vostro lettore audio. Audacity supporta nativamente i files nel formato WAV, AIFF, AU, FLAC, OggVorbis e così via. Come prima cosa, recatevi su file e aprite il brano che intendete modificare, dopodiché qualche istante affinché il brano venga importato correttamente. Dopo aver fatto ciò, il brano verrà rappresentato e frammentato attraverso una forma d'onda.

47

Inserire la tonalità

Successivamente, andate sul menu "Effetti" e scegliete "Cambia intonazione". Vi comparirà subito la spunta "Intonazione da". Inserite all'interno la tonalità attuale del brano che volete trasformare. In seguito, nella zona indicata dalla freccia, precisate se volete "alzare" (su) o "abbassare" (giù) la tonalità rispetto al brano iniziale. Le note vengono indicate nella notazione anglosassone: ad esempio C=do, D=re, E=mi, F=fa, G=sol, A=la, B=si. Arrivati a questo punto, potrete visualizzare di quanto verrà abbassato (o alzato) il brano. Prestate però attenzione al valore, poiché non si tratta di un valore assoluto e va utilizzato solo come riferimento rispetto all'intonazione originale del brano (che come detto prima, può differire da quella reale, ma poco importa ai fini della modifica).

Continua la lettura
57

Salvare il brano modificato

In parole povere, se alla voce "Intonazione da" avete "F" dovrete alzare un brano di un tono, mentre nella voce "A" dovrete selezionare "G". Alternativamente, nella zona indicata dalla freccia, potrete voi stessi inserire i semitoni necessari modificare il brano. Adesso, cliccate su "Ok" e attendete che la modifica venga correttamente applicata. Per salvare il brano, invece, dovrete andare su "File" (in alto a sinistra) e cliccare su "Esporta". Infine, scrivete nella finestra che vi apparirà il formato con cui volete esportare il brano, dopodiché sarà sufficiente scegliere il nome e il posto dove volete salvare il vostro brano. Buon lavoro!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come unire più tracce audio con Audacity

Alzi la mano chi non ha mai desiderato, mentre ascoltava della musica, di soprapporre, tagliare o unire più brani musicali. Ciò che non tutti sanno, però, è che in rete esistono diversi programmi che permettono di compiere queste operazioni in maniera...
Windows

Come registrare una traccia audio con Audacity

Molti sistemi operativi attuali contengono tra i loro programmi pre-installati un lettore musicale ed un editor generico di tracce audio; tuttavia, tali programmi contengono solamente funzionalità basilari messe a disposizione per l'utente. Un utente...
Windows

Come rallentare una canzone con Audacity

Spesso accade di dover rallentare un file audio per capire meglio il testo oppure per godersi appieno la musica o per creare altri effetti musicali. Grazie ad un programma open source è possibile farlo con estrema facilità e velocità. Il programma...
Windows

Come rallentare un file audio

L'operazione che più viene utilizzata nella trasformazione di una traccia audio è quella dello "slowdown", vale a dire il rallentamento della velocità di riproduzione della traccia audio. Può, ad esempio, tornare utile nel caso di canzoni riprodotte...
Windows

Come ripulire un file audio

La digitalizzazione di cassette, dischi in vinile o la registrazione di file audio con microfoni di scarsa qualità, comporta purtroppo fastidiosi fruscii e rumori di sottofondo. Ripulire un audio dalle perturbazioni sonore è semplicissimo. Ti basta...
Windows

Come registrare file audio con il PC

Fra le tecnologie più adoperate in tutto il mondo rientrano sicuramente i dispositivi mobili (come lo smartphone o il tablet) ed il computer. Queste apparecchiature elettroniche di ultima generazione permettono l'esecuzione delle più disparate azioni...
Windows

Come dividere un file audio in tracce separate

Sia che si voglia creare un CD con tutte le proprie canzoni preferite, ma i brani audio sono uniti in una sola traccia e non è chiaro come dividerla, sia che si abbia bisogno solo di una piccola parte di un lungo brano, si può facilmente e velocemente...
Windows

Come estrarre audio da un file video

Avete scaricato dei video musicali da Internet e vi piacerebbe convertirli in file audio da trasferire sul lettore MP3 portatile? Volete salvare le frasi più celebri del vostro film preferito per salvarle sul telefonino? Nulla di complicato! La soluzione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.