Come cambiare masterizzatore al computer fisso

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il masterizzatore è uno degli accessori del computer, sia fisso che portatile, più utili per ogni utente attivo che si rispetti; che usiate il computer per lavoro o per diletto, sono certa che abbiate masterizzato almeno un disco nella vostra vita. Come ogni cosa, anche il masterizzatore subisce il logorìo del tempo e potrebbe cominciare a dare dei problemi magari proprio quando non potrete fare a meno di salvare qualcosa d'importante. Così, all'improvviso, vi ritrovate alle prese con CD bruciati senza motivo, errori di lettura o scrittura, rumori insopportabili: cosa fare? Cedere al panico, rinunciando al piacere di una buona compilation da mettere su in macchina nel traffico, o al salvataggio di quel preziosissimo documento oppure prendere la fatidica decisione di sostituire il pezzo danneggiato? Leggendo questa guida, che vi spiegherà come fare e compresa la facilità della suddetta operazione, sarete ben convinti che sia proprio giunta l'ora di cambiare.

27

Occorrente

  • cacciavite stella medio
  • cacciavite fisso medio
  • masterizzatore
  • cavi
  • viti
37

Per prima cosa staccate tutti i fili dal pc: quello dell'alimentazione, della tastiera, del mouse, delle casse, della stampante e di ogni altra periferica collegata; fatto questo cercate di individuare come aprire il case: nella maggior parte dei casi è sufficiente togliere alcune viti sul retro e fare scorrere all'indietro i pannelli laterali, in qualche raro caso può aprirsi in maniera diversa, ma il procedimento è, comunque, molto intuitivo. Una volta tolti entrambi i pannelli laterali del case, avrete libero accesso alle viti che fermano il vecchio masterizzatore: se il vostro pc ne comprende più di uno, individuate il pezzo da sostituire e svitate del tutto le viti laterali che lo tengono fermo al case.

47

Una volta tolte le viti, provvedete a staccare i cavi da dietro al masterizzatore: generalmente sono 2 cavi piccoli, uno con lo spinotto nero che provvede all'alimentazione, ed un altro, con lo spinotto rosso, che provvede ai dati, li staccate entrambi facendo scivolare fuori il masterizzatore dalla parte frontale del PC. Fatto questo non vi resta che prendere il nuovo masterizzatore, inserirlo nell'alloggiamento da cui avrete estratto il vecchio, e farlo scivolare fin dentro in modo da risistemare i 2 cavi precedentemente scollegati dal vecchio masterizzatore che hanno degli accessi obbligati: ciascuno di essi, infatti, ha un incastro particolare e non entra, se non nel modo corretto.

Continua la lettura
57

Una volta collegati i cavi non vi rimane che avvitare le viti laterali che precedentemente avete tolto dal masterizzatore rotto, e stringerle bene, in modo che il componente appena installato non si possa più muovere. A questo punto, rimettete i pannelli laterali così come li avete tolti in precedenza, ed avvitate le viti sul retro del case. Accendete il computer et voilà, in pochi minuti potrete masterizzare la vostra compilation del cuore!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Hardware

Come Rendere Esterno Un Masterizzatore

Ormai tutti i computer, da quelli fissi per la casa ai notebook portatili sono dotati di un masterizzatore. Questo utile strumento, ormai in dotazione da anni, serve soprattutto per copiare su cd o DVD file di ogni genere presenti sul HHD, oppure fare...
Hardware

Come verificare il corretto funzionamento del masterizzatore

Quasi tutta la gamma di computer presente oggigiorno sul mercato dispone di un dispositivo masterizzatore, cioè una periferica in grado di scrivere dati su un cd o un dvd. Il masterizzatore permette quindi di trasferire i propri documenti, le proprie...
Hardware

Come Sostituire Il Masterizzatore Di Un Portatile

Il masterizzatore di un portatile è un componente molto delicato e la sostituzione "fai da te" implica lo smontaggio di parte del portatile: tutto ciò va a compromettere la garanzia, per cui, se il vostro dispositivo è ancora coperto da garanzia e...
Hardware

Come cambiare l'hard disk del computer

Ogni computer, sia esso fisso o portatile, è dotato di un hard disk: questo componente, che viene spesso italianizzato in "disco rigido", ha una capacità di archiviazione espressa in GigaByte o, negli ultimi anni, anche in TeraByte. Si tratta di una...
Hardware

Come scegliere un masterizzatore Blu-ray

Chi utilizza abitualmente un computer sa quanto sia importante il salvataggio dei dati. Col progresso tecnologico è sempre maggiore il bisogno di memoria. I dati da salvare sono sempre più pesanti in termini di Gigabyte e Terabyte. La necessità di...
Hardware

Come sostituire il lettore cd o dvd di un Personal computer

Vuoi cambiare il tuo vecchio lettore/masterizzatore dvd con un nuovissimo lettore/masterizzatore blu-ray? O semplicemente il tuo vecchio lettore/masterizzatore dvd si è rotto e hai bisogno di cambiarlo? È facilissimo, veramente. Segui questa guida e...
Hardware

Come cambiare un processore ad un computer

Un computer è uno strumento elettronico dotato di un hardware che sono gli elementi fisici in grado di farlo funzionare come ad esempio il processore, la memoria ram, l'hard disk, ecc, e da una parte virtuale ossia i software che sono tutti i programmi...
Hardware

Come cambiare la RAM ad un computer

I computer al giorno d'oggi sono utilizzati da sempre più persone, sia per scopi lavorativi ma anche per uso personale come ad esempio navigare su internet, leggere mail, scrivere documenti, vedere video, giocare e moltissime altre funzioni. Tuttavia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.