Come cancellare la cache di Safari

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La moderna tecnologia ci offre un notevole numero di servizi. Sul mercato sono presenti diversi dispositivi che ci permettono l'esecuzione di svariate operazioni. Simboli principale di tale progresso è senza ombra di dubbio il computer. Una della case produttrici che ha più in innovato in questo settore è la Apple. Sui dispositivi targati dalla mela, logo della Apple, viene reso disponibile la navigazione su internet attraverso un browser all'avanguardia, cioè Safari. Ad ogni modo è disponibile anche su In questa guida ci focalizzeremo brevemente su un'operazione da effettuare su tale applicazione. Vedremo, infatti, come cancellare la cache di Safari.

25

Durante la nostra navigazione sul Web, Safari memorizza molte informazioni delle pagine che visitiamo, come alcune immagini ed alcuni testi. Tuttavia, la memorizzazione di immagini e suoni, può occupare uno spazio notevole sul nostro disco e ciò può non solo rallentare la velocità di navigazione, ma anche appesantire il computer. Per prima cosa, dobbiamo accedere a Safari, clicchiamo successivamente dal menù la voce "preferenze" e poi selezioniamo la voce "avanzate". Ora, spuntiamo la voce "mostra menu sviluppo nella barra del menu" ed accediamo al menu sviluppo. Selezioniamo poi la voce "vuota cache", in questo modo la cache verrà completamente ripulita e si conserveranno solamente le informazioni riguardanti le password da noi salvate e quelle inerenti alla cronologia.

35

Se vogliamo eliminare anche tutta la cronologia dei siti da noi visitati, dovremo semplicemente accedere a Safari e poi selezionare dal menù la voce "ripristina Safari". Nel menù che comparirà, possiamo selezionare tutte le informazioni della cronologia che vogliamo cancellare ad esempio alcuni moduli di riempimento automatico dei dati. Per avere un pulizia più accurata della cache, possiamo anche cancellare i dati salvati direttamente sul nostro computer. Accediamo a "finder" per poter visualizzare tutto il menu ad esso collegato. Selezioniamo poi il tasto "vai" tenendo premuto il tasto "option". Dal menu a tendina selezioniamo ora la voce "libreria".

Continua la lettura
45

Dalla libreria, accediamo direttamente alla cartella "cache". All'interno di questa cartella, troveremo una seconda cartella chiamata "com. Apple. Safari", apriamola e all'interno vi sarà un file chiamato "cache. Db". Trasciniamo l'intero file nel cestino ed eliminiamolo completamente dal nostro computer. Ora la nostra cache è completamente cancellata. È importante fare la pulizia della nostra cache ogni volta che il nostro computer mostra dei seri rallentamenti.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fatevi aiutare da qualcuno più esperto di voi in materia
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

Come velocizzare Mac OS X liberandolo dalla Cache inutile

Non tutti al giorno d'oggi sanno utilizzare al meglio il proprio computer, soprattutto se si tratta di svolgere operazioni non proprio elementari. In questa guida in particolare verrà spiegato come fare a velocizzare il Mac Os X liberandolo dalla cache...
Mac

Come modificare o cambiare la pagina iniziale di Safari

Oggi navigare in internet è fa parte della nostra quotidianità, qualcosa di cui non possiamo fare a meno. Sembra strano affermarlo, ma è entrato in maniera preponderante nella nostra vita. Se non si utilizza internet per motivi di lavoro, studio,...
Mac

Come disattivare i plug-in su Safari

Ultimamente, un grande successo è stato riscosso dall’azienza Apple. Infatti quasi tutte le persone possiedono uno dei dispositivi da essa prodotti. Tuttavia oltre ai vari smartphone e tablet, anche i computer Apple sono diventati molti utili. Però...
Mac

Come Navigare In Incognito Con Safari Su Mac Osx

Ogni sistema operativo utilizza il proprio browser per navigare in internet, e ognuno di essi possiede delle opzioni che rendono la navigazione molto più sicura e divertente. Il browser predefinito per il sistema operativo di Mac è Safari, molto amato...
Mac

Come impostare la navigazione privata in Safari

Insieme a Google e Mozilla Firefox, Safari è uno dei tre browser di ricerca web più utilizzati sia su dispositivi fissi che su quelli mobili. Rispetto agli altri due, è considerato quello un po' più complicato da adoperare, per questo motivo è consigliabile...
Mac

Come salvare una sessione di navigazione in Safari

Tutti coloro che passano molto tempo davanti ai personal computer, vuoi per lavoro, vuoi per per passione, vuoi perché al giorno d'oggi ormai le nuove tecnologie dell'informazione sono talmente radicate e capillari nel tessuto sociale che prescindere...
Mac

Come cancellare video da iTunes

È possibile caricare video su iPad e iPhone in modo da poter portare con se i propri filmati preferiti o i film che si volgiono vedere. Ovviamente a un certo punto nasce la necessità di cancellare questi video e a volte nonostante vengano cancellati...
Mac

Come cancellare un disco rescrivibile su Mac

Quante volte capita di riempire la memoria con qualcosa che poi non ci è più utile, soprattutto nel mondo digitale? I dischi rescrivibili consentono di registrare dei dati temporaneamente, fino a quando ci sono utili, per poi liberare nuovamente lo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.