Come cancellare un disco rescrivibile su Mac

Tramite: O2O 05/10/2018
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Già da tanti anni i documenti cartacei hanno subìto una notevole riduzione e tutto questo va a beneficio dell'ambiente. Ormai vengono adoperati i personal computer non soltanto in ambito domestico, ma anche a livello imprenditoriali. Tramite il PC si possono infatti compiere numerose attività. Esempi di quest'ultime sono la creazione di file importanti, la sottoscrizione di abbonamenti telefonici, la prenotazione di ristoranti/pizzerie e la richiesta di informazioni a varie società private/pubbliche. I documenti realizzati attraverso il computer si possono trasferire facilmente all'interno di un CD o DVD vuoto, separandoli in base a particolari criteri. I migliori supporti ottici per raggrupparli sono i dischi rescrivibili, essendo più comodi rispetto a quelli normali. Questo perché talvolta capita di riempire la memoria digitale con qualcosa che poi non risulta più funzionale. Un disco rescrivibile consente quindi di registrare i dati temporaneamente (finché risultano utili). Si può procedere col rimuoverli in un secondo momento. Così il disco diviene nuovamente impiegabile per ulteriori riscritture. Nel presente tutorial di informatica vediamo come cancellare facilmente un disco rescrivibile su Mac, seguendo due modalità alternative.

27

Occorrente

  • Mac OS all'ultima versione
  • CD-RW o DVD-RW rescrivibile
  • Connessione ad Internet
  • Burn all'ultima versione
37

Inserire il disco nel lettore e avviare l'opzione "Utilità Disco"

Per eliminare i dati da un disco rescrivibile su Mac, dobbiamo prima di tutto inserire il disco che li contiene nel lettore del terminale. Prima di procedere facciamo una copia del contenuto del CD. In questo modo potremo recuperare tutti i file e magari salvarli su un nuovo supporto. Se lo riteniamo opportuno, possiamo sempre creare un'immagine ISO sul computer. Qualunque sia la nostra scelta, non dimentichiamo la copia di backup come azione preliminare. Una volta effettuato questo step, portiamoci su "Utilità" dalla sezione "Applicazioni". Dovremo poi scegliere l'opzione "Utilità Disco". Così facendo, visualizzeremo una specifica finestra di dialogo, all'interno della quale sono presenti tutte le opzioni necessarie per la cancellazione dei dati dal disco.

47

Eliminare il contenuto del disco e formattarlo

Dopo aver inizializzato la finestra relativa all'opzione "Utilità Disco", ricerchiamo la tab "Cancella". Non appena la troviamo, dobbiamo fare click su di essa con il tasto sinistro del mouse. A questo punto dovremmo visualizzare una serie di opzioni che faranno al caso nostro per cancellare un disco rescrivibile su Mac. Innanzitutto scegliamo la modalità con cui formattare il disco. Poi avremo modo eventualmente di assegnargli un nome, o anche personalizzarlo in base alle nostre esigenze. Se non abbiamo molto tempo da dedicare a questa procedura, ci conviene senz'altro optare per il metodo di cancellazione più rapido. Facciamo click sull'opzione in fondo alla lista, quindi scegliamo il pulsantino "Cancella". Il processo di eliminazione richiede qualche minuto, pertanto attendiamone pazientemente il completamento. Successivamente potremo spostare l'icona del disco nel cestino. Estraiamo infine il disco rescrivibile dal Mac, premendo il tasto "Eject" presente sulla porticina del lettore CD/DVD.

Continua la lettura
57

Scaricare e installare Burn

Per cancellare un disco rescrivibile su Mac, possiamo avvalerci di tante altre soluzioni. Alcune valide alternative si trovano su Internet. Esistono dei software appositamente studiati per questo tipo di operazione, che si trovano anche in versione free. Una delle migliori applicazioni attualmente in circolazione si chiama Burn. Grazie ad essa possiamo compiere diverse azioni, come la creazione di dischi dati, CD audio o anche DVD. Questo programma si integra perfettamente con il isistema, velocizzandone i processi. Se vogliamo testare l'efficienza di Burn, possiamo scaricarlo in pochi istanti. Colleghiamoci al sito burn-osx.sourceforge.net/ e avviamo il download del software. Una volta scaricato il programma, potremo installarlo direttamente sul Mac. Se vogliamo, possiamo anche usufruirne subito semplicemente avviandolo. Ovviamente avremo modo di ripetere la stessa procedura con qualunque disco, purché sia rescrivibile. In caso contrario ci risulterà impossibile anche solo cancellare i dati presenti nel supporto in questione.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Leggere sulla confezione del CD rescrivibile Il numero massimo relativo alla velocità di scrittura e rimozione dei file.
  • Fare una copia dei dati prima di iniziare, al fine di evitare un'operazione irreversibile di recupero dati.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

Come cancellare tutte le tracce di un programma dal Mac

A differenza di quanto accade su un computer Windows (in cui è necessario installare un programma specifico), disinstallare un software su un computer di casa Apple, sia esso iMac, MacBook o Mac Pro, è un'operazione che non presenta grosse difficoltà....
Mac

Come copiare un DVD o un CD con Utility Disco su Mac

Spesso copiare i tuoi DVD preferiti per farne un sicuro backup per conservare o dati e prevenirli dal deterioramento qualitativo dovuto alla natura dei Compact Disks può rivelarsi facilissimo e soprattutto molto utile. Se però non sapete come fare,...
Mac

Come Utilizzare Utility Disco

I computer Mac sono delle macchine straordinarie, in grado di supportare lavori molto pesanti e sono costruiti con una cura del dettaglio fuori dal comune. Ma anche se sono macchine di alto livello, può succedere che il sistema operativo di cui sono...
Mac

Come creare immagini Disco con Disk Utility

Disk Utility è un'applicazione presente sui sistemi macOS, nella cartella Utilities, che consente una completa gestione dei supporti di memoria, dalla loro formattazione alla configurazione di un RAID, dalla diagnostica di problemi al recupero dei dati...
Mac

Come eseguire un backup su Mac

Se si intende utilizzare un disco rigido esterno per eseguire il backup dei dati Mac, è consigliabile iniziare formattandolo il file system esteso di macOS. Se stai cercando un file particolare da salvare e non riesci a trovarlo, usa la funzione di ricerca...
Mac

Come cancellare la cache di Safari

Le versioni moderne del browser Web Safari per Mac OS X offrono una funzionalità nascosta che consente agli utenti di cancellare le cache Web dal browser senza dover scaricare tutta la cronologia di navigazione, i cookie, le ricerche o altri dati del...
Mac

Come eliminare i file temporanei su Mac

Col trascorrere del tempo e con l'utilizzo, l'accumulo di cache e file temporanei inevitabilmente può ridurre le prestazioni del nostro Mac. Si tratta di file che, gravando sull'Hard Disk e sulla memoria del dispositivo, rischiano di causare rallentamenti,...
Mac

Come installare macOS High Sierra

Anche se un PC con Microsoft Windows installato ha funzionalità eccellenti, il Macintosh rappresenta il top a livello di tecnologia. Quando si lavora con il Mac, le persone rimangono affascinate e credono di essersi rivolte ad un bravo professionista....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.