Come capire quando è stata scattata una foto e con cosa

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Le foto di una volta si facevano con la pellicola, e questo permetteva ben poche elaborazioni, se confrontate con quelle possibili al giorno d'oggi. Per tenere traccia dei lavori, effettuare statistiche o quant'altro, nelle foto moderne, che altro non sono che file in formato digitale, sono stati introdotti i così detti metadata. I metadata sono informazioni che si aggiungono al file e che tengono traccia ad esempio di eventuali modifiche che sono state fatte sulla foto. Si tratta anche di insiemi piuttosto consistenti di dati, che non vengono letti direttamente dal programma che effettua la conversione delle sequenze di bit in immagine, ma che alcuni editor avanzati permettono di visualizzare. Sono i cosiddetti metadati Exif (acronimo di Exchangeable image file format). Se volessimo visualizzare questi dati potremmo per esempio aprire la foto con un edito per C++ o altri strumenti per la programmazione. Ovviamente un fotografo non è di solito molto interessato alla programmazione e preferisce un tool comodo e semplice, magari gratuito, per tener traccia della correlazione fra foto e dispositivi. Per fortuna per questa operazione sono disponibili molti software e con questa guida ne vedremo alcuni che ci permettono di capire come è stata scattata una foto e con cosa.

26

Occorrente

  • connessione ad Internet
  • software gratuito ExifDataView
  • Adobe Photoshop
  • Exiftool (linux)
36

Usare ExifDataView

Con ExifDataView potremo estrarre velocemente l'EXIF di una foto, in formato JPG, scattata da qualsiasi dispositivo digitale; ossia, appunto, tutte quelle informazioni comprese nel file, relative a data ed ora di creazione, fotocamera utilizzata per scattare l'immagine ed altri dati "nascosti" che vogliamo scoprire per ampliare le nostre conoscenze nell'ambito della fotografia. L'unica condizione è effettuare l'upload dell'immagine ed averla quindi a disposizione sul proprio computer per poter accedere ai dettagli di nostro interesse. Dalla finestra di ExifDataView, utilizzabile con tutti i sistemi operativi Windows, si potranno visualizzare per ogni immagine selezionata il modello della fotocamera che ha effettuato lo scatto, la data e l'ora dello stesso, la velocità ISO, le informazioni di localizzazione GPS ed altre indicazioni di utilità. Collegandosi a questo indirizzo http://www.nirsoft.net/utils/exif_data_view.html si potrà scaricare il programma, apparirà la schermata principale, da cui selezionare la foto che ci interessa (precedentemente caricata sul nostro computer). Non è necessario effettuare nessuna installazione.

46

Usare Photoshop

Per chi possiede Photoshop, l'operazione è semplice. Il programma consente di vedere e modificare gli EXIF delle foto per permettere ai fotografi di lavorare agevolmente con i propri file. SI deve innanzitutto caricare la foto nel programma, con il comando "open" oppure trascinandola. A questo punto si selezione "file/info file..." Si aprirà una finestra di dialogo dove sono visibili alcune statistiche e soprattutto gli EXIF, tra cui troviamo Autore, Tag, copyright ed altri. Questi dati possono essere visionati oppure modificati. Fra i vari dati troviamo anche la data di creazione del file e l'indicazione del dispositivo che è stato usato per riprendere l'immagine. Questa finestra consente anche la creazione di un template per i metadata per applicare automaticamente le informazioni ad altre eventuali foto nel caso in cui si voglia modificarne una certa quantità senza perdere tempo a riscriverli di volta in volta.

Continua la lettura
56

Usare Linux

Anche per gli utenti Linux è possibile prendere visione dei metadata di un file immagine. Oltre alle funzionalità proposte da Gimp e da RawTherapee, che sono programmi per l'editing delle immagini, se ne trovano molti altri pensati specificamente per leggere solo gli Exif. Per questo sistema operativo esiste un programma chiamato Exiftool che si basa su un modulo Perl. Si tratta di un'applicazione a riga di comando che permette la lettura dei metadata della maggior parte dei formati di immagine, compresi quelli proprietari dei principali produttori di fotocamere e scanner. Per istallare il programma basta copiare nel terminale la riga:

sudo apt-get install libimage-exiftool-perl

l'uso è semplicissimo: basta lanciare il programma e digitare il percorso dell'immagine da analizzare e Exiftool ci fornirà una schermata con tutti i metadata. Questo programma legge anche file audio e video, quindi è estremamente versatile.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come assicurarsi che una mail sia stata letta con Hotmail

Molto spesso ci può capitare che inviando una e-mail, ci venga il dubbio se questa sia stata letta oppure non dal nostro destinatario. Questo è davvero un problema fastidioso poiché non abbiamo la conferma che ciò che abbiamo inviato, magari anche...
Internet

Come assicurarsi che una mail sia stata letta con Libero

L’utilizzo della posta elettronica è diventato ormai talmente diffuso da aver quasi del tutto sostituito quello della tradizionale posta ordinaria cartacea. Le e-mail sono comode, veloci e perfino ecologiche, ma presentano anch'esse qualche svantaggio....
Internet

Come assicurarsi che una mail sia stata letta con Gmail

Google, fra i tanti servizi offerti, fornisce un servizio di posta elettronica, chiamato Gmail. Si tratta di un servizio dotato di un grande spazio di archiviazione e di molti altri componenti, dei quali uno fra i più usati dagli utenti è quello di...
Internet

Come organizzare le foto presenti in Google Foto

Se sei una persona amante della fotografia e scatti sempre tante foto dal tuo smartphone avrai sicuramente il problema di avere la memoria del tuo dispositivo sempre piena. Sarai quindi costretto a fare il backup manualmente sul tuo computer o a trasferire...
Internet

Come scoprire se una immagine è stata copiata dal web

È possibile cercare se un materiale è stato copiato da Internet, specialmente da qualche sito in particolare? È realizzabile se si tratta di immagini? La tecnologia informatica ci mette a disposizione strumenti straordinari in grado di individuare...
Internet

Come assicurarsi che un'email sia stata letta

Quante volte, mandando una email di una certa importanza, avreste voluto essere informati dell'avvenuta lettura da parte del nostro destinatario? Sicuramente ci avrete pensato moltissime volte! L'avviso di lettura non ci dà però la certezza definitiva...
Internet

Come assicurarsi che una mail sia stata letta con Aruba

Nel panorama italiano delle aziende che si occupano di servizi relativi ad internet, troviamo una società piuttosto avanzata, che prende il nome di Aruba: essa, nata nel 1994 e quindi con oltre venti anni di esperienza alle spalle, può offrire notevoli...
Internet

Come aggiungere foto su Twitter

Nell'era dei social network, Twitter assieme a Facebook risultano quelli più che hanno riscontrato un maggiore successo. Malgrado entrambi i social vengono giornalmente sfruttati più o meno per gli stessi scopi, tra i due vi sono delle piccole differenze...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.