Come capire se qualcuno ha usato il tuo pc

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se il tuo PC è sempre lì, a disposizione di tutti, devi prestare la massima attenzione. Qualcuno potrebbe approfittare della tua disponibilità e utilizzarlo alle tue spalle. Il rischio potrebbe essere quello di violare i tuoi dati e contenuti sensibili e nascosti, anche in maniera involontaria. Tale discorso può riguardare un bambino, un qualsiasi parente o amico, o anche una persona che viene dall'esterno. Nella guida seguente, ti spiego come capire se qualcuno ha usato il tuo PC. Puoi mettere in atto diversi metodi per scoprire l'eventuale accensione del tuo computer da parte di altre persone. Ecco le tre modalità principali.

25

Controlla il registro di Windows

Vediamo cosa puoi fare per capire se qualcuno ha usato il tuo PC. Il primo consiglio che ti diamo riguarda l'utilizzo del registro di Windows. Quest'ultimo nasce per memorizzare tutte le operazioni eseguite dal tuo computer. Puoi visualizzarle in qualsiasi momento e senza alcuna limitazione, analizzando tutto ciò che potrebbe essere andato storto. Entra nel Pannello di Controllo e clicca sulla dicitura Strumenti di Amministrazione. Da qui, va su Gestione computer e poi sul Visualizzatore eventi. In questo modo, puoi vedere gli orari nei quali il tuo computer si accende e si spegne. Di conseguenza, puoi fare le tue attente valutazioni e scoprire eventuali anomalie.

35

Verifica i file recenti

Ecco la seconda possibilità per capire se qualcuno ha usato il tuo PC. Puoi scoprire l'utilizzo o meno del tuo computer dando un'occhiata a tutti i contenuti modificati nel corso delle ultime ore. Anche in questo caso, devi seguire una procedura estremamente semplice. Entra in Start di Windows e fa clic su Elementi recenti. Potete anche entrare in Esplora Risorse e Data ultima modifica per ricordare tutte le tue operazioni. Infine, puoi entrare nel tuo browser web e dare un'occhiata alla cronologia per la scoperta di eventuali siti Internet piuttosto strani. Vediamo ancora come capire se qualcuno ha usato il tuo PC.

Continua la lettura
45

Attiva l'operazione pianificata

L'attivazione dell'operazione pianificata richiede soltanto pochi secondi di tempo. In questa circostanza, devi entrare nel pannello di controllo del tuo computer, poi in Strumenti di amministrazione e Utilità di pianificazione. Dopodiché, entra in Azione e poi in Apri una nuova attività, impostandone tutti i particolari. Quindi, clicca su Ad un evento e Applicazione o altri eventi. In questo modo, una mail ti avvisa in tempo reale di qualsiasi avvenimento riguardante il tuo computer. Abbiamo dunque scoperto come capire se qualcuno ha usato il tuo PC. Come puoi notare, tutto è davvero molto semplice!

55

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sicurezza

Come capire che il tuo pc è stato infettato

L'avvento di internet ha permesso al cittadino comune di comunicare con il mondo intero. La rete è un universo virtuale ricco di informazioni e nuove opportunità. Ma, come tutti i mondi vasti, cela anche molte insidie. Il navigatore meno esperto potrebbe...
Sicurezza

Come capire che un hacker è nel tuo pc

La vita social è un fenomeno in continua espansione. Ogni giorno vengono lanciati app, social network e piattaforme di e-commerce che fanno sì che la nostra vita quotidiana sia sempre più aderente all'online. Tuttavia, anche consultare una pagina web...
Sicurezza

Programmi per capire che il tuo pc è stato infettato

La sicurezza del computer è una cosa da non trascurare. In rete si annidano una serie di malware che mettono a repentaglio la tua privacy. Per questo motivo è d'obbligo correre ai ripari con una serie di software che ti consentono di capire quando il...
Sicurezza

Come scoprire se il nostro PC è spiato

La guida che seguirà andrà a occuparsi di un tema davvero molto interessante e controverso, in quanto, come avrete già letto dal titolo che l'accompagna, ora andremo a darvi qualche informazioni interessante per comprendere Come scoprire se il nostro...
Sicurezza

Come sapere se ci sono file infetti nel pc

Vi diamo il benvenuto in tale nuovo tutorial, dove vi spiegheremo se il vostro Personal Computer contiene dei file infetti. Per cominciare, non tutti o soltanto certe persone è bene che sappiano che ci sono varie denominazioni di virus che sono divisi...
Sicurezza

Come scovare un keylogger nel PC

Un keylogger è un programma in grado di intercettare tutto ciò che un utente digita sulla tastiera del proprio computer, e lo registra in un file di testo, spesso all'insaputa dell'utente. Si installa tramite qualcuno che ha accesso al computer, o tramite...
Sicurezza

Come Impostare Il Parental Control Sul Pc

In quasi tutte le case ormai c'è un computer collegato ad internet dove ci si possono trovare e fare milioni di cose. Tuttavia potrebbe capitare che avendo bambini minorenni che hanno accesso facile al Pc, sia fondamentale che vadano salvaguardati da...
Sicurezza

Come rimuovere malware dal PC con Combofix

Durante la navigazione internet può succedere che determinati siti contengano virus o installino senza il vostro consenso dei malware. È molto importante, dunque, proteggere il proprio computer mentre si naviga in internet. Ma se questo non bastasse,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.