Come catalogare le proprie foto

Tramite: O2O 01/12/2016
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Oggi scattiamo un numero di fotografie enorme, grazie ai smartphone e così via. Ogni istante, ogni momento, ogni evento stiamo lì a scattare. Questo succede perché, diversamente da quanto succedeva tempo fa, quando ancora non c'erano tali supporti, e la nostra macchina fotografica era fornita di un rullino che al massimo poteva scattare 36 fotografie, non abbiamo più limiti e, di conseguenza ci diamo alla pazza gioia scattando fotografie a chiunque e a qualsiasi cosa. Questo però ha anche un risvolto negativo poiché, spesso, tutte queste foto ci appesantiscono la memoria del supporto e le lasciamo nel dimenticatoio. Abbiamo perso l'abitudine di stampare le foto e sistemarle negli appositi raccoglitori, ma nulla ci vieta di organizzarle e catalogarle in maniera ordinata per poterle vedere quando lo desideriamo. Ecco quindi che in questa guida vedremo come catalogare le proprie immagini in maniera ordinata.

26

Se avete molte foto da catalogare, la prima operazione da fare è la selezione. Tra le vostre immagini ci sono dei doppi, scatti mal riusciti o poco interessanti? Eliminatele o spostatele in un'apposita cartella di backup.
Conclusa la selezione, passate all'archiviazione. Importantissimo è avere sempre almeno due copie su supporti diversi (ad esempio dvd, cd o hardisk esterni) delle vostre foto migliori. Non rischierete certo di perderle se compirete qualche operazione sbagliata. Utilizzate degli hardisk esterni se le dimensioni sono elevate, saranno sufficienti alcuni dvd o cd per foto di poco peso.

36

Il mio consiglio è di dare un codice alle proprie foto piuttosto che un titolo, un numero progressivo o una lettera.
Se optate per il numero tenete due o tre zeri davanti alla cifra in previsione di ampliare l'archivio: esempio - 0001. Jpg. Prendete noto in un semplice file di testo dell'ultima immagine nominata. È il promemoria per evitare la duplicazione di nomi quando inserirete nuove foto nel vostro archivio. Suddividete gli scatti in categorie e create una cartella con nome X per ogni categoria
Ad esempio se fotografate animali, paesaggi e persone, potrete creare le tre macro-categorie Animali, Paesaggi, Persone, e, all'interno delle rispettive cartelle, inserire sottocartelle più specifiche che nominerete: cani, gatti... Tramonti... Campagne, città...

Continua la lettura
46

Solo quando avrete deciso come organizzare il vostro catalogo, in base alla tipologia di foto che voi scattate, potrete spostare i files nelle rispettive cartelle ed infine create le copie su diversi supporti. Avrete così creato il vostro archivio in cui potrete continuare ad aggiungere foto man mano che scatterete.

56

Come accennato nell'introduzione, esistono anche programmi specifici che permettono di organizzare, modificare, catalogare e creare perfino di effettuare un backup online delle proprie foto digitali. Uno di questi è Zoner Photo Studio Free, programma gratuito, quindi, che funziona con ogni versione Windows. Ce ne sono altri facilmente reperibili nel web attraverso una semplice ricerca. Nella sezione Link di questa guida nel trovi alcuni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come organizzare le foto presenti in Google Foto

Se sei una persona amante della fotografia e scatti sempre tante foto dal tuo smartphone avrai sicuramente il problema di avere la memoria del tuo dispositivo sempre piena. Sarai quindi costretto a fare il backup manualmente sul tuo computer o a trasferire...
Internet

Come creare collage di foto utilizzando le foto di Facebook e Twitter

Le fotografie sono sempre un buon modo per catturare i momenti più importanti della nostra vita. Ci ricordano sempre qualcosa, nel bene o nel male, e per questo motivo le custodiamo gelosamente in formato digitale e cartaceo. Attualmente, abbiamo la...
Internet

Come scegliere le didascalie per le foto Instagram

Ogni giorno, milioni di utenti postano foto su Instagram. Ci sono foto personali, di luoghi, di paesaggi o di semplice vita quotidiana. Ogni volta che si inserisce una foto è possibile scrivere delle didascalie per esprimere a chi vede le foto le proprie...
Internet

Come stampare le foto del tuo account Facebook

Hai un account Facebook ricco di fotografie e di ricordi incancellabili? Quando sei in vacanza posti centinaia di foto sul tuo profilo senza mai stamparle? Hai decine di album fotografici su Facebook ma non riesci a trovare un modo per svilupparli e averli...
Internet

Come pubblicare una foto su facebook

Spesso una foto è in grado di regalarci e farci rivivere emozioni e ricordi unici che ci legano a persone speciali della nostra vita. Sicuramente è piacevole condividere queste foto con gli amici e uno dei modi migliori per poterlo fare è pubblicarle...
Internet

Guida per archiviare foto da nascondere

Quante volte vi è capitato di porgere il vostro cellulare a qualcuno, per mostrargli una foto, ed avere il terrore che quel qualcuno possa scorrere la galleria? I nostri dispositivi elettronici sono sempre più pieni di "segreti" che siano foto imbarazzanti...
Internet

Come condividere sui social network una foto di Instagram

Una domanda ricorrente è: “Come condividere foto in modo istantaneo su una pagina Facebook?". Se sei il gestore di una pagina Facebook, o semplicemente una persona fisica, avrai sicuramente l’esigenza di pubblicare foto e video in tempo reale, così...
Internet

Come cambiare la foto profilo in Instagram

Nell'era dei social network sempre più persone avvertono l'esigenza di condividere i momenti salienti delle proprie giornate. Qualche anno fa abbiamo assistito ad un vero e proprio boom di tali piattaforme, da Facebook ad Instagram. Quest'ultimo in particolar...