Come certificare un motore elettrico

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

In questo periodo i metodi alternativi di motorizzazione sono sempre più all'avanguardia. I motori elettrici sono diventati ormai una realtà ben visibile e presto sostituiranno i più usati motori a benzina. Per poter utilizzare un motore elettrico bisogna che prima venga certificato, in modo da evitare consumi e inquinamento, e che tutto rimanga a norma di legge.
Se desideri far certificare il motore elettrico della tua bicicletta o della tua auto puoi leggere questa semplice guida che ti dà alcune utili indicazioni per farlo. Dal momento che le auto elettriche da acquistare nuove costano ancora molto, è possibile installare sulla tua vecchia auto un retrofit elettrico. Purtroppo la legge attuale non incentiva affatto la conversione delle auto in veicoli elettrici, mentre questa pratica darebbe molto lavoro alle auto-officine italiane e darebbe vigore al nostro settore meccanico. Vediamo quindi come certificare un motore elettrico, attraverso pochi e semplici passaggi. Mettiamoci all'opera.

25

Il Retrofit elettrico è un metodo tecnologico che consente di convertire un’auto che va a benzina o gasolio in una auto elettrica. L’operazione di conversione è piuttosto semplice e non costa cifre impossibili. Si devono rimuovere motore, serbatoio, tubi per lo scappamento e sistema per il raffreddamento sostituendoli con il motore elettrico che va con corrente continua e anche con delle batterie ricaricabili. L’installazione di un motore nuovo elettrico, della parte elettronica che va installata insieme oltre a quello della manodopera e delle batterie ha un certo costo ma con meno di 10 mila euro è possibile trasformare l’auto in un veicolo ecologico, economico, efficiente ed economico: il costo verrà ripagato con il tempo. Questa conversione è un l’investimento rapidamente recuperabile, anche grazie alla rivendita di tutte le componenti meccaniche eliminate. Inoltre si è esenti dal bollo, l’assicurazione è ridotta del 50% e non ci sono costi per tagliando, olio e filtri.

35

Infine un pieno di un veicolo elettrica costa solo 2 euro! Un problema è invece la burocrazia italiana che bisogna affrontare per omologare un veicolo convertito a elettrico. Infatti per poter omologare l’auto in cui è stato installato un retrofit ci sono problematiche burocratiche risolvibili con l’apertura tedesca. Oggi infatti per omologare bisogna passare per il TUV, che è l’ente tedesco per la certificazione e poi riportare tutto qui in Italia. La situazione cambierà quando passeranno i due emendamenti che consentono di rendere legale e semplice una omologazione dei veicoli con retrofit.

Continua la lettura
45

Non solo le auto, ma anche le bici elettriche vanno certificate allo stesso modo. La TÜV Rheinland, l’ente tedesco certificatore che ha anche sede in Italia, grazie a persone specializzate nei suoi laboratori situati in provincia di Milano e di Brescia, supportano i produttori, gli importatori e i retailers che vogliono eseguire una certificazione volontaria per garantire ai clienti una maggiore sicurezza sia delle biciclette elettriche che degli accessori e dei dispositivi di protezione. Vengono eseguiti test mirati a soddisfare quelli che sono i requisiti delle norme vigenti.

55

Il certificato TÜV ha visibilità grazie a una piattaforma, la TUVdotCOM, sulla quale ci sono tutti i certificati che sono stati rilasciati dalla TÜV Rheinland, a cui è assegnato un proprio numero identificativo. Questa piattaforma è uno strumento ottimo per imprenditori i quali possono rendere pubbliche le loro certificazioni ottenute.
Certificare un motore elettrico non è poi così difficile, basterà seguire infatti i contenuti di questa guida per fare tutte le cose al meglio e velocemente, senza troppi problemi. Non mi resta quindi che augurarvi buon lavoro e buona fortuna.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come diminuire i giri di un motore elettrico

Anche se vi sentite molto lontani dal campo dell'elettronica e dei motori, è sempre bene avere un'infarinata generale di ogni materia. E soprattutto, saper risolvere ogni piccolo grande problema che si verifica in casa o fuori. Con un po' di sano fai...
Elettronica

Come avvolgere un motore brushless

Grazie all'elettronica possiamo usufruire di metodi e sistemi utili nel quotidiano e soprattutto nel campo lavorativo. In questa guida cercheremo di capire come avvolgere un motore brushless, possiamo dire che il motore rappresenta il cuore di un mezzo,...
Elettronica

Come costruire un monopattino elettrico

Da un po' di tempo a questa parte, sulle strade è tornato a sfrecciare un mezzo amatissimo dai giovani ovvero il monopattino. Questo veicolo ecologico che rispetta l'ambiente in tutto e per tutto, composto da 2 ruote viene "cavalcato" da moderni e abilissimi...
Elettronica

Come collegare un quadro elettrico

Il cuore dell'impianto elettrico di una casa è senza ombra di dubbio il quadro elettrico: è qui che terminano tutti i cavi elettrici presenti in un'abitazione, ed è qui che la corrente proveniente dal contatore viene organizzata e indirizzata ai singoli...
Elettronica

Come progettare un quadro elettrico

Un quadro elettrico generalmente è costituito da un insieme di componenti fondamentali per il funzionamento del circuito stesso e, la sua dotazione varia a seconda dell'ampiezza della casa. Se vi intendete di lavori di elettricità e, avete intenzione...
Elettronica

Come Costruire Un Circuito Elettrico In Serie

All'interno di questa utile guida vi spiegherò come costruire correttamente un circuito elettrico in serie: non abbiate timore di adoperare la corrente elettrica, in quanto il voltaggio sarà veramente contenuto. In particolare, le istruzioni riportate...
Elettronica

Come sostituire il circuito elettrico di una lampada

Le nostre abitazioni sono piene di oggetti che si accumulano con il trascorrere del tempo, e le lampade rappresentano quei classici elementi di arredo più utilizzati per abbellirle con le loro forme particolari e quella vasta gamma di armoniosi colori...
Elettronica

Come Impiantare Un Campanello Elettrico

Il campanello è un dispositivo elettrico che ha lo scopo di richiamare l'attenzione in relazione ad uno specifico evento o annunciare l'arrivo di qualcuno alla nostra porta di casa.Un campanello ben funzionante e con un suono gradevole è un elemento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.