Come chiedere un rimborso per il malfunzionamento dell'ADSL

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Per chi chiunque si trovi a sottoscrivere un abbonamento Adsl oggi, con qualsiasi operatore, le garanzie sono tante. Nonostante questo tipo di connessione sia diffuso nel nostro Paese da ormai moltissimi anni, capita ancora molto spesso a tutti gli utenti di riscontrare un malfunzionamento di qualsiasi genere. Problemi e malfunzionamenti possono esserci con qualsiasi operatore, ma forse molti clienti non sanno che, se il malfunzionamento dura più di qualche ora, possono allora chiedere, oltre all'intervento tempestivo per la riparazione del guasto nei tempi più brevi possibili, anche un rimborso per i danni provocati dal malfunzionamento dell'Adsl o per la momentanea sospensione del servizio da parte della connessione da parte dell'azienda fornitrice. Sembra quasi impossibile o troppo bello per essere vero, eh? E invece possiamo farlo. Andiamo adesso a vedere, attraverso questa breve guida, come chiedere un rimborso per il malfunzionamento dell'Adsl.

25

Presentare il reclamo

La prima cosa da sapere è che il cliente può presentare un reclamo al gestore della propria linea Adsl per qualsiasi tipo di malfunzionamento. La prima fase avviene telefonicamente, infatti dovrete chiamare per mettervi in contatto con un operatore e segnalare il malfunzionamento. Di solito, se siete fortunati, riusciranno a risolvere il vostro problema in un paio d'ore circa. Se invece i problemi vanno per le lunghe, potete presentare il reclamo tramite e-mail, fax o posta raccomandata. Ogni gestore comunque ha un suo numero servizio clienti per la segnalazione di un qualsiasi malfunzionamento e per la richiesta del rimborso per malfunzionamento.

35

Sollecitare la risoluzione

Dopo aver segnalato il problema e presentato un reclamo, il gestore è comunque obbligato a risolverlo nei tempi previsti, che a seconda dell'operatore variano dai 4 ai 5 giorni. In caso ciò non dovesse avvenire, c'è anche altro che può fare il cliente, ovvero sollecitare con una procedura presso l'Autorità Garante delle comunicazioni per chiedere un eventuale risarcimento danni. Difatti, non tutti usano la linea Adsl solo per divertimento. Molte persone la usano per lavorare e un malfunzionamento può creare loro anche gravi disagi, soprattutto se prolungato nel tempo.

Continua la lettura
45

Ottenere il rimborso

Se pensate che la cosa risulti troppo impegnativa, sappiate che la procedura di contestazione presso l'Autorità Garante non richiede la presenza di un avvocato, può essere svolta autonomamente ed è totalmente gratuita. Potete anche avvalervi dell'aiuto di un'associazione per i diritti dei consumatori. La procedura presso l'Autorità Garante si apre inizialmente con un tentativo di conciliazione, che potrebbe essere una valido strumento per il cliente di vedere riconosciuti i propri diritti. Se ciò non avviene l'Autorità Garante può disporre il rimborso di indennizzo dei danni dovuti, e lo storno delle somme non dovute per l'uso non avvenuto del servizio che si sta pagando al gestore mensilmente, o bimestralmente. Come vedete, anche se in apparenza può sembrare complicato presentare un reclamo, alla fine si tratta di soluzioni piuttosto semplici.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come avere internet senza copertura Adsl

Ormai internet fa parte integrante della nostra vita. Possiamo sfruttarlo per scopi lavorativi ma anche per scopi relativi alla nostra vita quotidiana. La connessione internet più sfruttata è sicuramente quella che avviene tramite ADSL. Non sempre però...
Internet

Come collegare il filtro ADSL

La comunicazione globale gode da tanti anni della velocità di ADSL e fibra ottica. La prima è certamente il tipo di tecnologia con più larga diffusione tra le due. In Italia, in particolare, è il servizio primario per la connessione a internet. Per...
Internet

Come eliminare il fruscio dell'adsl nel telefono

Attualmente, la stragrande maggioranza delle persone ha un Personal Computer (PC), uno Smartphone o un Tablet per navigare su Internet: affinché sia possibile visitare siti web nella propria abitazione, sarà necessario adoperare l'ADSL ("Asymmetric...
Internet

Come risolvere i problemi ADSL con impianto a prese tripolari

Attualmente senza una connessione ad internet in casa non riusciremmo a fare quasi più nulla. Il computer è un mezzo di cui proprio non possiamo fare a meno per svolgere tantissime mansioni di vario tipo. La connessione che va per la maggiore, a dispetto...
Internet

Come Eliminare Il Rumore Nella Linea Telefonica Dovuto All'Adsl

Oramai quasi tutti i nostri appartamenti sono forniti di un dispositivo che ci permetta di rimanere sempre connessi al mondo del web. Nonostante il collegamento a fibra ottica sia arrivato oramai quasi in tutta Italia molti continuano ad utilizzare l'ADSL...
Internet

Come installare modem/router alice adsl senza cd-rom

Installare il nuovo modem/router adsl di Alice senza avere a propria disposizione il cd-rom di installazione fornito da Telecom, è del tutto possibile, anche per coloro che non hanno grandi conoscenze informatiche di base e magari temono di combinare...
Internet

Come collegare il modem adsl alle prese telefoniche

Se avete deciso di fare un contratto adsl per la vostra abitazione, sicuramente avrete bisogno di un modem per il collegamento e dei filtri per collegare il modem stesso alle vostre prese telefoniche. I filtri sono delle piccole scatoline che servono...
Internet

Come configurare il modem per il primo accesso alla rete ADSL Tiscali

Hai deciso di cambiare operatore e, finalmente dopo lunghe attese, numerose incertezze, vasta quantità di fornitori, hai scelto di affidarti alla rete Tiscali. Però a questo punto, trattandosi di un operatore differente e sconosciuto, non sai proprio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.