Come collegare ed utilizzare i display a sette segmenti

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Nella seguente semplice e rapida guida che vi andrò ad enunciare immediatamente nei passaggi successivi, vi spiegherò molto brevemente, ma comunque dettagliatamente, come bisogna collegare ed utilizzare, correttamente e facilmente, i vari collegamenti sui "display a led a sette segmenti". Oltre a questo, però, vi illustrerò anche quali sono quei segmenti che dovranno essere utilizzati, allo scopo di illuminarli per la visualizzazione dei numeri e di alcune lettere dell'alfabeto italiano. Seguendo tutte le istruzioni che vi darò a breve, riuscirete sicuramente ad ottenere un ottimo risultato finale: dunque, buona attenta lettura!

25

Occorrente

  • Display a sette segmenti
35

Innanzitutto, dovete sapere che il "display a led a sette segmenti" (che, comunemente, viene denominato anche schermo oppure visualizzatore a sette segmenti) rappresenta un particolare dispositivo elettronico, in grado di visualizzare non solamente tutte le dieci cifre numeriche (ovvero dallo "0" al "9"), ma anche alcune lettere dell'alfabeto italiano (ossia dalla "A" fino alla "Z") e taluni simboli grafici (come un cuore, una freccia oppure un bicchiere), attraverso l'accensione delle combinazioni di sette segmenti luminosi.

45

Specificatamente, dovete sapere che il nome deriva dal fatto che le varie cifre numeriche (ovvero dallo zero fino al numero nove) vengono composte proprio "accendendo" dei segmenti luminosi, i quali non rappresentano altro che dei normali diodi led (Light Emitting Diode), aventi una forma allungata. Inoltre, il "display a led a sette segmenti" è caratterizzato dalla presenza di una serie di piedini (che, precisamente, sono posizionati sulla parte posteriore del componente elettronico), i quali consentono di fare arrivare la tensione ai vari segmenti, affinché quest'ultimi si possano effettivamente accendere nella combinazione desiderata da voi medesimi.

Continua la lettura
55

Specificatamente, dovete sapere che uno dei piedini presenti è comune a tutti i sette segmenti, in quanto risulta collegato ad una delle due proprie estremità. Qualora vengano messe in collegamento tra loro quelle che devono essere obbligatoriamente collegate al polo negativo, si dice che il "display a led" è del tipo a catodo comune; se, invece, sono poste in comune le estremità che bisogna collegare al polo positivo, si dice che il "display a led" è ad anodo comune. Infine, ricordatevi che ciascun diodo led deve essere assolutamente corredato da un'opportuna resistenza di limitazione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come collegare una tastiera esterna all'iPad 2

Nonostante possa risultare per certi aspetti piuttosto pratico scrivere dei testi sul display touch screen dell'iPad in tutta mobilità, coloro che dispongono del tablet della nota azienda di Cupertino potrebbero trovare poco confortevole la mancanza...
Elettronica

Come collegare il Macbook alla TV

Vorresti collegare il tuo MacBook per fare vedere le fotografie dei tuoi viaggi a parenti ed amici, guardare film in TV o semplicemente usarlo come schermo secondario per il lavoro/social network/...? Non temere, puoi fare tutto questo in veloci e semplici...
Elettronica

Come collegare un oscilloscopio

L'oscilloscopio misura e visualizza i fenomeni elettrici quali frequenza, durata ed ampiezza. Solitamente analizza le comunicazioni seriali come UART, I2C, SPI e si distingue in analogico e digitale. Gli strumenti digitali, a differenza di quelli analogici,...
Elettronica

Come collegare la fotocamera alla Tv

Siete abbastanza stufi di guardare le fotografie appena scattate sul piccolo display della vostra digicam??? Per coloro che non si accontentano, nella seguente rapida ed utile guida che enuncerò nei passaggi successivi, vi spiegherò brevemente qual...
Elettronica

Come collegare più strumenti Audio/Video al televisore

Con l'avvento del digitale terrestre è aumentato il numero di apparecchi elettronici che abbiamo a disposizione e, soprattutto, che dobbiamo collegare alla televisione. Quante volte abbiamo disconnesso il videoregistratore, o il lettore DVD, per trovare...
Elettronica

Come collegare un'antenna TV

In ogni casa oggigiorno troviamo un grande numero di apparecchi, come televisori, lettori DVD normali o Blu Ray, videogiochi, decoder, sistemi di Home Theatre e quant'altro. Di conseguenza anche il numero di cavi da dover collegare tra loro è aumentato...
Elettronica

Come collegare l'Home Theatre a Sky

Nel caso in cui avete appena acquistato un Home Theatre e non avete la più pallida idea di come questo possa essere collegato ad un decoder Sky, la soluzione prospettata è molto più semplice di quanto si possa credere. La maggior parte delle persone...
Elettronica

Come collegare mixer alle casse

Generalmente per poter preparare un piccolo o grande impianto audio, necessariamente abbiamo bisogno di saper come andranno collegati i vai componenti, affinché risulti efficiente secondo le nostre aspettative. Tuttavia, attraverso questa semplice guida...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.