Come collegare più strumenti Audio/Video al televisore

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Con l'avvento del digitale terrestre è aumentato il numero di apparecchi elettronici che abbiamo a disposizione e, soprattutto, che dobbiamo collegare alla televisione. Quante volte abbiamo disconnesso il videoregistratore, o il lettore DVD, per trovare un'accesso utile al decoder, e viceversa? Per poi, magari, sbagliare entrata e perdere un sacco di tempo per capire come far funzionare il tutto. Oggigiorno, proprio grazie a piccoli strumenti elettronici, è possibile collegare tutti gli apparecchi audio/video al televisore, in maniera molto semplice e con una spesa veramente irrisoria. A tal fine, è sufficiente munirsi di un piccolo dispositivo: la c. D. Scatola multipla (o Multibox). In questa guida, vedremo proprio come usare questo utile apparecchio per collegare più strumenti audio/video al televisore.

26

Occorrente

  • Scatola Multipla (diversi ingressi INPUT Audio/Video - Una porta OUTPUT Audio/Video)
  • Più apparati Audio/Video e unTelevisore
  • Cavi RCA
  • Cavi Scart
36

Per prima cosa, vediamo come si suddivisono le porte di accesso di una tv. Le prese di entrata (Input) e di uscita (Output) analogiche sono composte da 3 ingressi di colore bianco e rosso, dedicati all'audio, nonché da uno di colore giallo, per collegare il cavo del video. La scatola multipla è un piccolo apparecchio elettronico dotato di più entrate (Input) analogiche con un'unica uscita analogica (Output). Alcuni modelli di Multibox possono essere muniti di prese SCART, sia in entrata che in uscita; altri modelli, più sofisticati, possono avere entrambe le tipologie di prese, cosa che permette di facilitare ulteriormente il collegamento al televisore dei diversi dispositivi audio/video di cui si dispone.

46

Analizziamo, ora, l'ipotesi più complessa, ovvero quella che prevede dei collegamenti multipli a una televisione dotata di prese analogiche RCA. Innanzitutto, è necessario capire se ogni apparecchio elettronico che si deve collegare al televisore è dotato di prese RCA oppure no. Nel primo caso, basta prendere i cavi RCA (con le spine di colore bianco, rosso e giallo) e collegarle alle varie prese, sia dell'apparecchio che della scatola multipla, in un dato spazio Input. Per esempio, se si ha a disposizione un Lettore CD/DVD video, si collegano le spine RCA alle prese del lettore stesso e alla Multibox, nella corrispondente uscita (Input n. Ro 1).

Continua la lettura
56

Al contrario, se l'apparecchio che si desidera collegare alla tv non ha prese RCA, ma è dotato solo di presa SCART (come nel caso del decoder per la visione del digitale terrestre), allora è necessario procurarsi un cavo trasformatore da SCART a RCA, con il quale collegare il dispositivo alla Multibox, nell'apposita porta di entrata (Input n. Ro 2).
Lo stesso discorso vale anche per i collegamenti in uscita (Output), dai dispositivi alla Multibox, e da quest'ultima al televisore.
Nel caso di Multibox miste, ovvero munite sia di prese RCA che di prese SCART, i vari collegamenti risultano ancora più semplici, posto che non è più necessario avere cavi che trasformano la spina SCART in spine RCA e viceversa.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prestare molta attenzione all'ordine dei collegamenti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come collegare il lettore DVD al televisore

Il lettore DVD è un dispositivo che sta lentamente cadendo in disuso per via della diffusione massiccia dei lettori Blu-ray, senza contare l'enorme successo dei servizi telematici on demand e streaming che permettono, tramite abbonamenti specifici, di...
Elettronica

Come collegare il videoregistratore al televisore

I videoregistratori oggi sono ormai fuori produzione e si trovano in commercio soltanto vecchi modelli, spesso usati: i supporti digitali come i dvd e i blu-ray hanno ormai da tempo completamente sostituito le vecchie VHS, per semplicità e per la qualità...
Elettronica

Come collegare un pc ad un video-proiettore

Lavorare al pc ormai è cosa molto frequente, moltissime persone ormai, se non una stragrande maggioranza, sono in possesso di un personal computer con il quale elaborano ogni giorno documenti e file per il proprio lavoro. Alle volte questi lavori necessitano...
Elettronica

Come connettere PC al televisore HDMI

Attraverso il Pc è possibile avere accesso a tantissimi contenuti multimediali, gratuitamente o a pagamento. Ma se lo schermo del Pc risulta troppo piccolo per godere di questi contenuti in modo comodo, allora dovete sapere che è possibile collegare...
Elettronica

Come collegare la Wii alla TV

A volte può succedere che si hanno problemi di collegamento della Nintendo Wii alla TV. Se si pensa di aver collegato tutti i cavi correttamente, ma non si riesce ancora a visualizzare nulla sul proprio televisore significa che qualche passaggio non...
Elettronica

Come collegare home theatre alla TV Samsung

Per collegare un sistema home theatre alla vostra TV Samsung,  avete a disposizione due possibilità. La prima è rappresentata dall'utilizzo dei vecchi cavi RCA; la seconda dal cavo HDMI (i cavi RCA trasferiscono in analogico, mentre l'HDMI in digitale)....
Elettronica

Come collegare l'Home Theatre a Sky

Nel caso in cui avete appena acquistato un Home Theatre e non avete la più pallida idea di come questo possa essere collegato ad un decoder Sky, la soluzione prospettata è molto più semplice di quanto si possa credere. La maggior parte delle persone...
Elettronica

Come sostituire il fusibile del televisore

Se il vostro televisore smette di funzionare all’improvviso e non si accende più, non temete! Il problema potrebbe derivare dal fusibile. Il fusibile ha il compito di preservare un qualsiasi circuito elettrico da eventuali sbalzi di corrente. Basta,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.