Come collegare un account Instagram a Google Plus

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se volete collegare il vostro account Instagram con l'account Google Plus dovrete seguire la seguente guida. Instagram non consente di caricare automaticamente le foto su Google Plus, di conseguenza avrete bisogno di utilizzare degli appositi programmi per riuscire a portare a termine questa operazione. I programmi di cui avrete bisogno sono Dropbox, Picasa e Instadrop, quindi per prima cosa dovrete scaricarli. Una volta fatto ciò dovrete configurare Dropbox sul vostro pc. Dropbox è un servizio gratuito che consente di memorizzare, accedere e condividere foto, documenti e video da qualsiasi computer; mentre Picasa è un software che serve per la gestione delle foto. Autorizzate Instagram ad inviare automaticamente le foto al vostro set, tramite Instadrop. Instadrop è un'applicazione che consente di inviare le foto da Instagram a Dropbox. Quando prenderete una foto da Instagram, apparirà su Dropbox una nuova cartella chiamata Instagram Photos; a questo punto dovrete aprire Picasa, cliccare su "File" e su "Aggiungi cartella Picasa.".

25

All'interno di Dropbox, troverete la directory delle foto Instagram (se non è presente, caricate una foto di Instagram per crearla). Cliccate su "Esegui sempre scansione" (la freccia circolare blu); facendo ciò farete in modo che Picasa importi in automatico qualsiasi foto che troverà all'interno della cartella di Dropbox selezionata. Fate clic sul pulsante "OK". A questo punto dovrete collegare Picasa al vostro account Google Plus selezionando il link "accesso con un account Google". Assicuratevi che Instagram sia collegato correttamente. È possibile poi selezionare le impostazioni di privacy sotto "Azioni" e "Proprietà album" o su Picasa in "Share". La prossima volta che posterete una foto su Instagram, apparirà nel vostro set e contemporaneamente nell'account Google+. Se possedete Linux, avrete bisogno di installare Wine 1.3 (o superiore) e utilizzare winetools per collegare un account Instagram a Google plus.

35

In alternativa al metodo precedente, è possibile collegare Instagram a Google plus collegandovi su Instagrab. Instagrab è un'applicazione web-based che consente di trasferire le foto da Instagram, in un album privato su Google Plus. Se volete seguire questa procedura come prima cosa dovrete eseguire il login sia per Instagram, che per Google Plus. Dopo aver fatto il login in entrambi gli account, basta inserire il proprio indirizzo email e toccare il pulsante "Coda it up!" (riceverete la notifica una volta che la migrazione è terminata).

Continua la lettura
45

L'intero processo contribuisce a creare una copia di backup di tutte le vostre foto su Instagram e di trasferirle in un album su Google Plus. Nel caso in cui vogliate rinunciare ad Instagram e caricare le foto solo su Google Plus, è necessario dare il consenso su Instagrab.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come unire due account di Google Plus

Google Plus sta godendo di una fama sempre maggiore, poiché è un social network importante per chi scrive articoli nei blog o su internet. Proprio per lavoro succede che si ha la necessità di creare più account, con lo stesso nome, di cui uno è privato...
Internet

Come collegare un account Google a Youtube

YouTube è indubbiamente il più famoso sito Internet al mondo per la visualizzazione di video. A partire dal 2006, fa parte della stessa società alla quale appartiene Google. Dal 2009 l'unificazione dei rispettivi account è un dato di fatto, anche...
Internet

Come caricare video in Google Plus

Anche se un po' differente dagli altri, Google Plus viene considerato comunque social network e, per usarlo, è fondamentale iscriversi con un account e definire un proprio profilo. Mentre su Facebook e Twitter esiste una distinzione dei contatti tra...
Internet

Come inviare un messaggio privato su Google Plus

Google plus è un social network molto in voga in questi ultimi tempi. Tutti possiamo utilizzare questo strumento, gratuitamente, tramite internet. Come rete sociale, ci permette di accedere a mille funzioni, tra cui quello di condividere e visualizzare...
Internet

Come creare un account Instagram

Instagram è uno dei social network più popolari e frequentati degli ultimi anni. La peculiarità che lo differenzia da tutti gli altri, è la specializzazione di questo particolare social: le fotografie. Su Instagram infatti, si pubblicano esclusivamente...
Internet

Cosa fare se qualcuno entra nel tuo account Instagram

Instagram è ormai usato quasi da tutti, per la sua utilità e le sue numerose funzioni. Proteggere il tuo account è molto importante, per la tua privacy e la tua sicurezza. In questa utile guida ti spiego cosa devi fare se qualcuno entra nel tuo account...
Internet

Come aggiungere un account su Google Drive

Google drive è un servizio di memorizzazione dati online, offerto da Google, il cui principio è lo stesso di un hard disk o di una penna usb di memoria esterna. Tuttavia, mentre questi dispositivi presentano lo svantaggio di dover essere sempre portati...
Internet

Come recuperare un account Google eliminato

Al momento ci sono tantissime piattaforme utilizzate, ma una delle più importanti è sicuramente Google. Un vantaggio di questa piattaforme è che quando si vuole creare una mail con gmail, si crea automaticamente un profilo nostro sulla piattaforma...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.