Come collegare un relè commutatore

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quando parliamo di relè commutatore, facciamo riferimento a un dispositivo elettrico che riceve delle variazioni di corrente. Esso va ad influenzare un circuito, esercitando una funzione di deviatore. Un relè può essere di due tipologie: interruttore e commutatore. La differenza tra i due sta nel fatto che con il relè interruttore possiamo accendere e spegnere una o più luci contemporaneamente. Con il relè commutatore, invece, possiamo comandare due serie complete di luci da uno o più pulsanti. Per capire meglio come collegare un relè commutatore, seguiamo le indicazioni forniteci qui di seguito. Non dimentichiamo però che lavorare con la corrente elettrica è piuttosto pericoloso. Ci serve l'aiuto di una persona esperta se noi siamo alle prime armi.

27

Occorrente

  • Relè commutatore
  • Due portalampada
  • Un interruttore
  • Sorgente di alimentazione
  • Un piccolo cacciavite
37

Individuare i cavi presenti sul relè e montare quello rosso e quello arancione sul primo portalampada

Per prima cosa, osserviamo attentamente il relè che andremo a collegare. Dovremmo individuare quattro cavi che corrispondono ad altrettanti morsetti. Ciascun filo presenta una diversa colorazione. Ne troveremo infatti uno bianco e uno nero, mentre gli altri due dovrebbero essere color rosso e arancione. Cominciamo da questi ultimi, che dovrebbero corrispondere ai morsetti 2 e 4. Montiamoli sui serrafili del primo portalampada a cui collegheremo il relè commutatore. Possiamo aiutarci con un cacciavite per effettuare questo passaggio. Assicuriamoci di fissare al meglio il relè al portalampada, stringendo per bene i due cavi colorati.

47

Montare il cavo bianco sul secondo portalampada e collegare il cavo nero alla corrente

Dopo aver collegato il relè commutatore tramite cavo rosso e cavo arancione, passiamo a quelli di colore bianco e nero. Cominciamo con il cavo bianco, che si trova in posizione "A2". Montiamolo sul serrafilo del secondo portalampada, sempre aiutandoci con il cacciavite. Ora dovremo collegare il cavo di colore nero alla corrente. Un collegamento di questo tipo, ossia tra relè commutatore e portampada 1 e 2, ha il neutro comune. Su di esso dovremo attaccare tre cavi. Il primo si dovrà fissare sul morsetto del primo portalampada, il secondo andrà sul morsetto del secondo portalampada e il terzo verrà destinato al morsetto dell'interruttore.

Continua la lettura
57

Verificare il funzionamento del collegamento tra il relè e i portalampada

Ora che abbiamo effettuato un collegamento tra il relè commutatore e i portalampada, dovremo verificare che sia tutto a posto e perfettamente funzionante. Spingiamo il pulsante e vediamo qual è la reazione delle luci. Il collegamento funziona se si accende una luce alla prima pressione dell'interruttore. Schiacciandolo una seconda volta, dovremmo riuscire a spegnere la luce. In contemporanea, se ne accenderà un'altra. Con una terza pressione, dovremmo accendere tutte quante le luci, per poi spegnerle con il quarto click. Qualora non dovesse funzionare, chiediamo aiuto a qualcuno per verificare dove abbiamo sbagliato.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Affiancarsi ad un esperto se non si è pratici con lavori di questo tipo. Con la corrente elettrica bisogna sempre stare attenti.
  • Fissare saldamente i cavi ai morsetti per garantire il funzionamento del circuito.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Hardware

Come programmare un microcontrollore Pic 16f84

Il 16F84 è un microcontrollore 8 bit prodotto dalla famosissima azienda Microchip detentrice del marchio. Esso è molto versatile e semplice da utilizzare. Con esso puoi controllare led, relè, motori e attuatori oppure controllare lo stato di sensori...
Elettronica

Come sostituire il circuito elettrico di una lampada

Le nostre abitazioni sono piene di oggetti che si accumulano con il trascorrere del tempo, e le lampade rappresentano quei classici elementi di arredo più utilizzati per abbellirle con le loro forme particolari e quella vasta gamma di armoniosi colori...
Elettronica

Come collegare un neon

Anche voi state cercando una soluzione per avere casa costantemente luminosa, ma tenendo sotto osservazione i consumi energetici e specialmente evitando delle bollette troppo salate? La soluzione esiste ed è rappresentata dalle lampade al neon.Precisamente,...
Elettronica

Come Costruire Un Circuito Elettrico In Serie

All'interno di questa utile guida vi spiegherò come costruire correttamente un circuito elettrico in serie: non abbiate timore di adoperare la corrente elettrica, in quanto il voltaggio sarà veramente contenuto. In particolare, le istruzioni riportate...
Elettronica

Come costruire un puntatore laser

Il raggio laser è stato inventato dall'uomo, non è un evento che si verifica in natura e richiede un diodo laser per essere generato. È possibile creare un puntatore laser, utilizzando un diodo laser (verde) che fornisce il raggio laser. Alcuni prodotti...
Elettronica

Come collegare un interruttore

L'interruttore non è altro che un dispositivo elettronico di plastica o metallo presente in quasi tutti gli impianti elettrici. Usato soprattutto nelle abitazioni ha il compito di interrompere o azionare il passaggio della corrente dalla fonte all'oggetto...
Elettronica

Come collegare due deviatori elettrici

Nell'elettrotecnica, un deviatore elettrico è come un interruttore. La sua funzione però, è diversa: invece di interrompere un flusso di energia elettrica, si "limita" a dirigerlo verso un altro cavo. Solitamente un deviatore elettrico è ad una sola...
Elettronica

Come collegare i fili del lampadario

Se avete appena restaurato casa ed intendete arredarla aggiungendo ai punti luce disponibili plafoniere, applique o lampadari, è importante saper eseguire correttamente i collegamenti elettrici per evitare corti circuiti. A proposito del lampadario,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.