Come Comandare Qualsiasi Applicazione Con L'Apple Remote Su Mac

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Oggi la tecnologia ci permette di fare praticamente tutto quello che vogliamo, per qualsiasi necessità esiste un programma oppure un dispositivo capace di renderli la vita facile. Grazie a queste tecnologie le operazioni per il controllo del computer diventano sempre più semplici e veloci da eseguire. Ma molti continuano a coltivare una passione per la semplicità del telecomando e il suo fascino da "salotto". Questa consapevolezza ha suggerito ad Apple di creare l'Apple Remote, un telecomando dalle dimensioni ridotte con pochi pulsanti, con i quali è possibile gestire le principali funzioni multimediali del nostro Mac. Oggi grazie al programma gratuito iRedLite, è possibile personalizzare le funzioni dell'Apple Remote, in modo da utilizzarlo per comandare l'applicazione da noi scelta.

24

Scarica il programma iRedLite dal sito www. Filewell. Com/iRedLite/. Dopo averlo installato, in alto, nella barra degli strumenti, appare l'icona di iRedLite. Cliccaci e scegli Preferences dal menu a tendina. Scegli l'opzione Audio Feedback e spunta l'opzione Announce Selected Layer. Alla voce Timings, imposta la velocità di reazione del doppio clic e quella di ripetizione. Clicca Apply e poi Close per uscire. Nella schermata principale di iRedLite premi il pulsante Edit, in basso a destra. Nella scheda Layer, in basso a sinistra trovi la voce Go To Layer. Cliccaci e scegli un'applicazione dal menu a tendina (ad esempio iPhoto). Spunta la casella Activate layer with Application "iPhoto" e clicca Save.

34

Per sapere se abbiamo eseguito correttamente la procedura apriamo Iphoto. Prestiamo attenzione alla casella di iRedLite dato che cambia ogni volta che lo usiamo per impostare un programma. Adesso torna alla schermata Editor e clicchiamo su Edit. Prosegui andando sulla scheda Button, dove potrai modificare l'assegnazione di ogni pulsante. Adesso Clicca su Save.

Continua la lettura
44

Nella schermata dell'editor, clicchiamo sulla scheda Advanced. Nella parte sinistra della colonna (Actions on click) associamo ad un pulsante (cliccando il pulsante " ") un'azione che vogliamo far eseguire cliccandoci una volta. Mentre nella colonna a destra (Actions when holding) andremo ad assegnare l'azione quando il pulsante viene premuto a lungo. Adesso clicca su Save e torna alla scheda del Layer. In basso troverai un'icona a forma di ruota dentata che ci permette di creare un nuovo Layer. Una volta assegnato un nome al nuovo layer, spuntiamo la casella Activate Layer with Application e inserisci il nome del programma. Adesso clicca su save per salvare la configurazione appena creata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

Come disattivare il telecomando della Apple TV su Mac

La tecnologia oggi, fa si che sempre più apparecchi elettronici presenti nelle nostre case interferiscano tra di loro, causando numerose interferenze. A tutti, almeno una volta a casa, ci è capitato di utilizzare telecomandi universali che hanno accesso...
Mac

Come Ripristinare Dati Cancellati dal Mac con AppleXsoft File Recovery for Mac

Se si possiede un Mac e per puro caso, facendo le pulizie, sono cancellati dei dati abbastanza importanti non bisogna preoccuparsi minimamente in quanto grazie al programma AppleXsoft File Recovery for Mac si possono facilmente ripristinare. Leggendo...
Mac

Come scaricare l'applicazione televideo della rai sul Mac

Leggere le notizie e tenersi informati su ciò che succede nel mondo è sempre utile, ma non è magari possibile costantemente, in modo particolare se si lavora e non si ha a disposizione un televisore o altri mezzi di informazione. Però, è possibile...
Mac

Come forzare la chiusura di un'applicazione Mac

Quando ci troviamo a lavorare sul nostro Mac, o anche a navigare in Internet, può succedere che un’applicazione non risponda. In quel caso il computer si blocca completamente e non riusciamo a risolvere il problema in nessun modo. Quando si verifica...
Mac

Come usare il Mac per scrivere su iPad e iPhone

In questo articolo vogliamo, mettere a disposizione di tutti i nostri lettori, che sono appassionati del mondo della tecnologia, una serie di elementi che li aiuteranno ad imparare come e cosa fare, per usare al meglio, il Mac e riuscire con esso a scrivere...
Mac

Come creare delle splendide foto HDR con un'applicazione gratuita per Mac

Nel mondo delle foto HDR il piu famoso software è sicuramente Photomax Pro, ma essendo a pagamento anche se ad un prezzo veramente abbordabile, costa, pertanto ho cercato di trovare un'applicazione valida per creare delle splendide foto HDR in maniera...
Mac

come giocare a golf sul Mac

Siete degli amanti del golf? Allora sappiate che avete la possibilità di fare una partita a golf anche sul vostro Mac di casa. La Apple, infatti, ha realizzato e pubblicato una simpatica applicazione, scaricabile gratuitamente sul vostro Mac dall'apple...
Mac

Come si usa iPhoto per Apple

I dispositivi di ultima generazione ci consentono di svolgere numerose azioni che precedentemente erano prergativa di specifici apparecchi. Ad esempio, la macchina fotografica era indispensabile per immortalare le nostre vacaze e i momenti più importanti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.