Come comportarsi se la lavatrice segnala un livello basso dell'acqua

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La lavatrice è un indispensabile elettrodomestico ormai presente in tutte le abitazioni, in formati e modelli di diversi tipi e funzionalità. Nonostante le norme di manutenzione, talvolta può capitare che qualcosa al suo interno si inceppi o non funzioni. A tal proposito, nella guida che segue vi sarà spiegato come comportarsi nel caso in cui la lavatrice segnali un basso livello di acqua. Procedere non è difficoltoso, basterà solamente prestare un po' di attenzione ai vari passaggi qui indicati.

26

Occorrente

  • Lavatrice
36

Scollegare dal quadro elettrico la corrente

Come prima cosa recatevi nel posto dove è situato il quadro elettrico e scollegate la corrente, in modo da evitare folgorazioni. Una volta fatto questo, scollegate anche la spina del cavo di alimentazione della lavatrice. Non dimenticate mai di compiere questa operazione! Chiudete anche con molta cura il rubinetto dell'acqua ad essa collegata. In questo modo potrete verificare la presenza di qualche eventuale perdita che possa essere presente nel tubo di collegamento, come capita di sovente, a causa della naturale usura. In questo caso bisognerà intervenire tempestivamente.

46

Cambiare i tubi usurati

Nel caso in cui abbiate notato un tubo anche solo un po' sgualcito o tagliato, provvedete immediatamente a cambiarlo. Se invece il tubo di collegamento dell'acqua non perde, sarà necessario procedere alla pulizia dei vari filtri. Sia sulla parte del rubinetto in cui l'acqua entra nella lavatrice, sia nelle valvole esterne, sono presenti questi dispositivi che servono a impedire l'entrata di corpi estranei nella lavatrice e mantenere l' acqua pulita. Una loro ostruzione può impedire un regolare afflusso di acqua all'interno dell' elettrodomestico, compromettendo il suo buon funzionamento. Effettuate controlli periodici per avere sempre una lavatrice efficiente e al massimo delle sue prestazioni.

Continua la lettura
56

Pulire i filtri della lavatrice

Iniziate a rimuovere il tubo che collega la lavatrice al rubinetto dell'acqua. Aiutandovi poi con una pinza di piccole dimensioni rimuovete delicatamente i filtri posti sopra le valvole di ingresso. Dopo che i filtri saranno stati rimossi, puliteli uno per uno, utilizzando un vecchio spazzolino da denti. Per un lavoro ottimale è necessario compiere la stessa operazione anche sulle guarnizioni ad essi abbinati, avendo cura di non esercitare troppo attrito sulla gomma. Una volta compiuta tutta la pulizia, rimettete i pezzi nella loro sede. Ricordatevi infine di controllare periodicamente il livello dell' acqua e, se risulta eccessivamente basso, ripetete eventualmente l'operazione di pulizia dei filtri. Solitamente, dopo la seconda volta, il livello dovrebbe restare abbastanza costante, senza grandi sbalzi.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Dopo che i filtri saranno stati rimossi, puliteli uno per uno, utilizzando un vecchio spazzolino da denti.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come cambiare il termostato della lavatrice

Il termostato della lavatrice è un dispositivo che è stato sviluppato per mantenere costante la temperatura dell'acqua durante i lavaggi e per fa sì che vengano rispettati i parametri del programma scelto. Agisce sulla resistenza elettrica presente...
Elettronica

Come sostituire il cavo di alimentazione della lavatrice

In casa siamo spesso circondati da elettrodomestici, e quello che forse viene più utilizzato è la lavatrice. Grazie ad essa lavare i panni è diventato molto più semplice, ed è uno strumento di cui dobbiamo avere particolare cura. Spesso ci capita...
Elettronica

Come scegliere gli elettrodomestici a basso consumo energetico

In ogni famiglia costituita da 4-5 membri, si stima che il consumo derivato dagli elettrodomestici è di circa il 75%, rispetto a quello totale, che comprende luce, gas e via discorrendo. Per cui gli elettrodomestici hanno un impatto energetico più considerevole...
Elettronica

Come cambiare la centralina alla lavatrice

La lavatrice è sicuramente uno degli elettrodomestici più utilizzati dalle famiglie. È ormai quasi indispensabile per il lavaggio dei vestiti, delle tovaglie e di tante altre tipologie di tessuti. Una buona manutenzione e l'utilizzo di prodotti appositi,...
Elettronica

Come fare fotografie sott'acqua

Le mete preferite dai turisti sono i paesi esotici in quanto hanno fondali ricchi di vegetazione, di animali e con una barriera corallina mozzafiato. A volte l'unico rammarico è quello di non saper immortalare le suggestive immagini che si presentano...
Elettronica

10 consigli per fotografare correttamente le gocce d'acqua

La passione per la fotografia riguarda tanti di noi, giovani e meno giovani. Chi non si è cimentato, almeno una volta nella vita, con una macchina fotografica nel tentativo di catturare uno scorcio, un paesaggio o magari l'espressione di un volto? Una...
Elettronica

Come fotografare l'acqua in movimento

La fotografia appassiona al giorno d'oggi tantissime persone. Sono infatti in molti ad avvicinarsi a questo mondo grazie anche alla diffusione di macchine fotografiche ed apparecchi sempre più tecnologici. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato,...
Elettronica

Come riparare la lavastoviglie

La lavastoviglie è un elettrodomestico che è entrata a far parte delle case degli italiani in tempi recenti, ma di cui presto non si è più potuto fare a meno. Se un tempo le lavastoviglie venivano messe sotto accusa, perché si riteneva sprecassero...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.