Come comprimere una cartella su Mac

Tramite: O2O 19/03/2019
Difficoltà: media
14

Introduzione

Generalmente un Mac viene scelto per diversi motivi. Alcuni lo preferiscono per il gusto di un design più ricercato e per la necessità di utilizzare appositi programmi disponibili esclusivamente su OS X. Altri per la semplicità di utilizzo e per la sua affidabilità. I Mac si rivelano particolarmente utili nel settore della grafica, per il montaggio di video ed in qualsiasi ambito lavorativo. Quando un buon numero di file e di vecchi documenti occupano troppo spazio sul proprio Mac è opportuno comprimerli. Così facendo si libera un po' di spazio. L'obiettivo di questo tutorial è quello di dare alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come comprimere una cartella su Mac.

24

Aprire Finder

La prima cosa da fare è quella di aprire la finestra di Finder. Questa operazione si esegue selezionando semplicemente l'icona di Finder. Quest'ultima si trova sul Dock del proprio Mac. È un'icona blu che ha una forma quadrata; essa rappresenta un viso stilizzato. Dopo che si è aperta la finestra di Finder bisogna navigare fino a quando non si trovano i file che si voglio comprimere. Se si decide di comprimere, in un'unica operazione, molti file memorizzati in destinazioni diverse è indispensabile creare una nuova cartella. In questo modo si possono spostare tutti i dati da comprimere.

34

Selezionare i file

È possibile selezionare un insieme specifico di file, partendo da una lista più grande. Bisogna tenere semplicemente premuto il tasto "Command" e si deve selezionare ciascun file con il mouse. Dopo che sono stati individuati tutti i file che si devono comprimere bisogna selezionarli utilizzando il tasto destro del mouse. Nel caso che il mouse è dotato di un solo pulsante bisogna eseguire questa operazione tenendo premuto il tasto "Ctrl". È opportuno sapere che quando si vuole comprimere un'intera cartella si deve utilizzare il tasto destro del mouse.

Continua la lettura
44

Comprimere i dati

Dal menù contestuale che appare bisogna selezionare la voce "Comprimi" (nome file oppure cartella). Si può anche scegliere "Comprimi elementi", dipende dagli oggetti che si devono comprimere. Successivamente bisogna attendere che il processo di compressione sia completo. Logicamente il tempo totale varia in rapporto al numero di file che si devono comprimere. Questa operazione può durare anche alcuni minuti. Il nome del file compresso resta identico a quello originario. La compressione di una selezione multipla di file crea un "Archivio zip". Inoltre, i file compressi occupano il 10% in meno di quelli originari.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

Come creare una cartella protetta su Mac

Chiunque vorrebbe poter creare cartelle in cui inserire file sensibili in modo da poterli proteggere con una password da malintenzionati che potrebbero volerli leggere. Il sistema operativo Mac offre la possibilità di creare una cartella protetta atta...
Mac

Come cambiare l'icona di una cartella su Mac

Molte volte capita di non riuscire a trovare una determinata cartella nel desktop del proprio computer, e questo perché sono quasi tutte uguali, realizzate con lo stesso formato, e soprattutto sui Mac di Apple è ancora più difficile, visto che le cartelle...
Mac

Come creare file zip con Mac OS X

Abbiamo necessità di inviare, via e-mail, tanti file ad un collega per lavoro? Oppure spedire le foto delle vacanze ad un amico, senza doverle caricare tutte una per volta? Basterà archiviare tutti i nostri i documenti in un comodo file zippato. Il...
Mac

Come cambiare l'icona di un programma su Mac

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di Mac. Come avrete compreso attraverso la lettura del titolo che accompagna la guida stessa, ora andremo, in quattro passaggi, a spiegarvi Come cambiare l'icona di un programma su Mac. Cominciamo...
Mac

Come installare Dropbox su Mac

Dropbox è un servizio molto utile nato qualche anno fa e che si è rivelato piuttosto importante per la condivisione dei dati, sorpassando moltissime barriere. È disponibile per qualsiasi tipo di sistema operativo, anche per i Mac, ed è facilmente...
Mac

Come cancellare tutte le tracce di un programma dal Mac

A differenza di quanto accade su un computer Windows (in cui è necessario installare un programma specifico), disinstallare un software su un computer di casa Apple, sia esso iMac, MacBook o Mac Pro, è un'operazione che non presenta grosse difficoltà....
Mac

Come usare il terminale su Mac

L'app Terminale è sicuramente molto funzionale, poiché consente di controllare il proprio Mac utilizzando un prompt dei comandi. Terminal è un'interfaccia della riga di comando Mac per cui ci sono diversi vantaggi nell'usarlo, poiché permette di...
Mac

Come inserire nuovi tipi di font nella libreria del Mac

Lo scorso 23 gennaio 2018 Apple ha reso disponibile sul Mac App Store un nuovo aggiornamento del sistema operativo macOS High Sierra. La versione 10.13.3 non ha apportato molti cambiamenti sostanziali ma ha aggiustato errori, corretto bug e migliorato...