Come condividere in rete le stampanti con Mac Os X

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Specialmente quando ci troviamo in un ambiente di lavoro, è raro trovare stampanti associate ad ogni computer. Nella maggior parte dei casi, inoltre, una delle due parti non consente di collegarsi utilizzando la connessione Bluethoot. Vediamo dunque come collegare un PC ad un altro sul quale è già settata e connessa la stampante, in modo che si possa condividere la stampante per poterla utilizzare da ogni computer della rete. Il sistema operativo usato nella guida è Mac Os X Snow Leopard 10.6, ma la procedura è quasi identica anche per le altre versioni di Mac Os X.

26

Occorrente

  • Mac Os X
  • 1 stampante
  • 1 rete
36

Innanzitutto bisogna specificare che i computer, per poter condividere le impostazioni delle stampanti associate, devono essere necessariamente collegati alla stessa rete, che sia Wi-Fi o LAN. In caso contrario potete collegare i due terminali tramite un cavo ethernet. Inoltre è bene sapere che entrambi i dispositivi devono essere accesi e funzionanti, altrimenti la condivisione non andrà a buon fine.

46

Nel caso in cui non si visualizzi la stampante condivisa dagli altri computer della rete locale, andate su Network e quindi su Avanzate. Cliccate su WINS ed impostare il nome del gruppo di lavoro, per esempio "workgroup", che dovrà essere uguale per tutti i computer della rete. Ricordo che quest'ultimo passaggio è necessario solo se si desidera usare la stampante condivisa da sistemi operativi diversi da Mac Os X.

Continua la lettura
56

Per predisporre il computer alla condivisione delle impostazioni della stampante, cliccate sul logo della mela nella barra in alto a sinistra. Selezionate la voce "Preferenze" e aprite l'icona denominata "Stampanti e Fax". Selezionare la stampante che si desidera condividere in rete e spuntare l'opzione "Condividi questa stampante sul network". Dopodiché, andate su Condivisione e spuntare Condivisione stampante. Poi scegliete quali stampanti condividere nella rete. La creazione di un workgroup per la condivisione della stampante servirà anche ad altre operazioni che richiedono la sincronizzazione di due o più dispositivi, come lo sharing di documenti o lo spegnimento dei terminali da una postazione fissa. Insomma, tutte funzioni utili se ci si trova in un ambiente di lavoro e lo si vuole rendere più produttivo. Se il firewall è attivo, potrebbero verificarsi dei problemi, poiché per motivi di sicurezza viene impedito l'accesso alla stampante. Per disattivarlo navigate nel menù sicurezza e poi nell'apposita voce Firewall. Se non si vuole disattivare completamente il firewall, si può semplicemente scegliere di aggiungere alle sue eccezioni la condivisione delle stampanti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

Come formattare una pen drive su Mac OS X

Formattare una pen drive è un'operazione piuttosto semplice. Ogni sistema operativo ha però le sue procedure ed anche quando si è alle prese con Mac OS X risulta tutto molto intuitivo e veloce. Se non avete mai avuto a che fare con questo sistema di...
Mac

Come installare Java Development Kit su Mac OS X

Attraverso i passaggi seguenti ci occuperemo di illustrarvi il procedimento che vi porterà ad installare Jva Development Kit su Mac OS X. Nel Web si fa un uso spropositato delle applicazioni java, ne potete trovare una su ogni sito internet, ma purtroppo...
Mac

Come velocizzare Mac OS X liberandolo dalla Cache inutile

Al giorno d'oggi il computer è uno strumento di cui non si può proprio fare a meno. Esso viene impiegato per le attività più disparate e si utilizza praticamente tutti i giorni, anche per molte ore. Talvolta può capitare che il nostro PC risulti...
Mac

Come usare WINE su Mac OS X

Mac os x è il sistema operativo utilizzato soltanto dai famosi computer MAC realizzati dalla Apple. Quindi questo particolare sistema operativo è molto differente dal sistema Windows realizzato dalla Microsoft ed istallato sulla maggior parte dei computer...
Mac

Come disattivare i programmi all'avvio in Mac OS X

Ogni volta che accendiamo il nostro Mac possiamo notare come alcune applicazioni o alcuni programmi tendano ad attivarsi in maniera automatica all'avvio del dispositivo, creando non pochi fastidi, legati soprattutto al fatto che possono rallentare notevolmente...
Mac

Come eseguire un backup della posta da Mail (Mac OS X)

Mac OS x è un particolarissimo sistema operativo che viene utilizzato su tutti i computer sia fissi che portatili prodotti alla Apple. In questo modo il sistema operativo, essendo ottimizzato esclusivamente per questi dispositivi è in grado di sfruttare...
Mac

Come configurare mail o rimuovere un account con Mac OS X

Una delle prime cose da fare quando si acquista un PC è quella di configurare la mail in modo da poter, da subito, ricevere la nostra posta. Si tratta di un'operazione abbastanza semplice e veloce anche se gli account da configurare sono diversi. Vediamo,...
Mac

I comandi base del Terminale su Mac OS X

Per imparare ad usare perfettamente un "Mac OS X.", è necessario saper impiegare il terminale, che è il principale shell a riga di comando del sistema Mac OS X, paragonabile al Command (cmd. Exe) di Windows o all'omonimo terminale presente anche su...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.