Come condividere lo schermo del Mac su Apple TV

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Stai guardando un film sul tuo Mac, ma ben presto ti accorgi di desiderare fortemente di continuare la visione su uno schermo più grande? Oppure stai lavorando al computer e vorresti tanto rinunciare allo schermo del portatile a favore invece di un monitor da TV? Allora tutto quello che devi sapere è come condividere lo schermo del Mac su Apple TV. La nota azienda californiana infatti ha messo in commercio un dispositivo molto utile per raggiungere gli scopi suddetti. Questa guida si propone di aiutarvi, spiegandovi innanzitutto cos’è Apple TV, come funziona Air Play e come quindi condividere (o duplicare) lo schermo del vostro PC. Vediamo insieme dunque come usare la Apple TV per condividere lo schermo del nostro Mac.

27

Occorrente

  • Dispositivi connessi alla stessa rete.
  • Apple TV (2a generazione o versioni successive) con il software Apple TV più recente.
  • iMac (metà 2011 o versioni successive); Mac mini (metà 2011 o versioni successive); MacBook (inizio 2015 o versioni successive); MacBook Air (metà 2011 o versioni successive;) MacBook Pro (inizio 2011 o versioni successive); Mac Pro (fine 2013 o versioni successive).
37

Cos’è Apple TV

Apple TV è stato il primo media center prodotto dalla Apple. Con “media center” si intende un computer adibito all'ascolto di musica, visione di film e immagini memorizzati in un disco rigido o in una rete, nonchè alla visione di DVD; e per guardare e registrare trasmissioni televisive. Tipicamente un media center offre, tra le altre cose, la possibilità di ricevere file digitali (tramite segnale video diretto, rete o USB) e di registrare digital media da un televisore o da un sistema hi-fi. I media center sono molto spesso più piccoli di un normale PC e stanno conoscendo una diffusione crescente. In definitiva, qualsiasi applicazione che richieda la riproduzione di file multimediali, ma che non necessiti delle piene funzionalità di un personal computer, beneficia delle ridotte dimensioni di un media center e della sua facilità di utilizzo. In questo caso, Apple TV è il media center prodotto dalla Apple con lo scopo di riprodurre musica, video e podcast presenti nella libreria di iTunes di un PC basato su macOS (o anche Microsoft Windows). Il pc basato su macOS è ovviamente il nostro Mac! Inoltre, con Apple TV si possono comprare o noleggiare film, anche in HD, direttamente dalla propria TV; oppure comprare canzoni, guardare video, e così via. Infine si possono utilizzare i contenuti multimediali di più di 5 computer.

47

Come attivare Apple TV

Innanzitutto bisogna sincronizzare i dispositivi in uso. La sincronizzazione avviene utilizzando la rete wireless che permette la connessione fra il dispositivo ed un PC con iTunes. Tutti i dati della libreria vengono così trasferiti sulla memoria della Apple TV! I contenuti di Apple TV possono essere visualizzati su una TV al plasma, uno schermo LCD o una TV. È possibile prendere il controllo del dispositivo tramite il telecomando Apple Remote oppure con iPod touch, iPhone o iPad attraverso l'applicazione Remote apposita, disponibile su App Store.

Continua la lettura
57

Air Play

Ora vediamo come condividere lo schermo del Mac su Apple TV. Ci viene in aiuto un tool fondamentale, ossia "AirPlay", che ci consente di guardare i video dal Mac su un televisore HD
Con un'Apple TV, si può usare AirPlay per guardare i video in streaming wireless sul televisore HD da Safari stesso o da QuickTime, oppure usare il televisore HD come un vero e proprio display di un Mac. In questo modo, si possono riprodurre in streaming dei video sull'Apple TV: basta cliccare sull'icona AirPlay (disponibile nel pannello di riproduzione) e quindi scegliere l'Apple TV in nostra dotazione. Con AirPlay possiamo anche duplicare o estendere lo schermo del nostro Mac: basta attivare il nostro PC e l'Apple TV e scegliere la TV dal menu AirPlay! Ricorda che con duplicazione si intende un vero e proprio sdoppiamento dello schermo: se per esempio stai guardando l'immagine di una tigre, con AirPlay avrai la stessa foto sia sul Mac che sulla TV. Invece con l'estensione dello schermo avremo la foto della tigre che si "estende" appunto in tutti e due gli schermi, rendendola più grande e probabilmente godibile nei dettagli. Per disattivare e disconnettere AirPlay basta cliccare sull'icona apposita del menu Remote.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se non visualizzi l'icona di AirPlay nella barra dei menu, assicurati che l'Apple TV sia attiva e che soddisfi i requisiti.
  • Un metodo veloce per scoprire se il tuo Mac supporta AirPlay è scegliere menu Apple > Preferenze di Sistema, quindi > Monitor. Se non visualizzi la casella di controllo "Mostra opzioni di duplicazione nella barra dei menu quando disponibili", il Mac non supporta AirPlay.
  • Ricorda: l'Apple TV deve essere connessa alla stessa rete del Mac!
  • Assicurati che il firewall non sia di ostacolo alla connessione.
  • Se AirPlay funziona male o si scollega da solo, la rete wireless potrebbe essere affollata.
  • Se il televisore si vede male, prova a settarne le impostazioni immagine.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

Apple TV: come funziona

Negli ultimi anni, il noto brand della mela morsicata si è sbizzarrito ampliando la propria produzione ed il range di accessori compatibili con i veterani Mac, iPad ed iPhone. Una novità in casa Apple è proprio la Apple TV. Anche se può sembrare uno...
Mac

Come Ripristinare Dati Cancellati dal Mac con AppleXsoft File Recovery for Mac

Se si possiede un Mac e per puro caso, facendo le pulizie, sono cancellati dei dati abbastanza importanti non bisogna preoccuparsi minimamente in quanto grazie al programma AppleXsoft File Recovery for Mac si possono facilmente ripristinare. Leggendo...
Mac

Come collegare la Apple TV

La Apple TV è un fantastico accessorio che ci regala la possibilità di dedicarci alle più disparate attività normal, mente associate all'impiego di un computer. Grazie ad essa, infatti, possiamo visualizzare contenuti multimediali e guardare film...
Mac

Come sostituire lo schermo di un MAC

I Mac sono dei computer fantastici progettati e costruiti in maniera maniacale. Ogni componente di un Mac è progettato per rendere la macchina perfetta in ogni dettaglio, dallo schermo alla tastiera, fino ai componenti interni. Anche i più smaliziati...
Mac

Come collegare un Mac alla TV

Se intendete collegare il vostro computer Mac ad uno schermo televisivo, potete farlo seguendo le linee guida che ci apprestiamo a fornirvi. Nei passi successivi potrete infatti scoprire come bisogna procedere per riuscire a collegarlo sia ad una tv...
Mac

Come navigare in internet con Apple TV

Rappresenta sicuramente una bella comodità stare seduti sul divano del proprio salotto, andando tranquillamente in internet. Chi non possiede un computer portatile, spesso ha questo desiderio. Oggi come oggi è possibile navigare nel web tramite la nuova...
Mac

Come filmare lo schermo del Mac

Nel caso in cui possedete un Mac, possiamo tranquillamente affermare che siete davvero fortunati. In questo contesto abbiamo l'intenzione di spiegare come si può filmare lo schermo del Mac. In buona sostanza, filmare ciò che si sta facendo sul proprio...
Mac

Come condividere in rete le stampanti con Mac Os X

Specialmente quando ci troviamo in un ambiente di lavoro, è raro trovare stampanti associate ad ogni computer. Nella maggior parte dei casi, inoltre, una delle due parti non consente di collegarsi utilizzando la connessione Bluethoot. Vediamo dunque...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.