Come configurare e utilizzare Google Docs offline

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Google Docs è un'applicazione gratuita e molto utile messa a disposizione da Google. Con questo strumento, possiamo creare e gestire documenti online ed offline. Anche la condivisione con altre persone è possibile, ad esempio, potremmo decidere di lavorare insieme al nostro team, su un unico progetto, attraverso lo scambio e l'aggiornamento di alcuni documenti ospitati su Google Docs. Spesso però, necessitiamo di accedere ai nostri file pur non disponendo di connessione internet; questa guida è stata scritta appositamente per capire come configurare e utilizzare Google Docs offline.

26

Occorrente

  • Account Google
  • Connessione internet
36

Innanzitutto, per rendere disponibili i file presenti sul nostro Google Docs, necessitiamo di connessione internet, quindi assicuriamoci di compiere la procedura in un luogo dove abbiamo libero accesso alla linea adsl. Ad oggi, la maniera più comoda per rendere disponibili i file di Google Docs offline è quella di utilizzare Google Chrome, quindi il primo passo per configurare ed utilizzare Google Docs offline è proprio quello di scaricare ed installare il browser Chrome, nel caso in cui non ne fossimo già in possesso. Una volta fatto ciò, occupiamoci dell'accesso e del recupero dei file.

46

Configurando Google Docs per l'utilizzo offline, potremo accedere alla creazione, visualizzazione e modifica di documenti, fogli, presentazioni e disegni Google con il computer, mentre tramite dispositivi Android e iOs, sarà possibile gestire soltanto le prime tre voci e non i disegni. Prima di procedere alla configurazione di Google Docs offline, accertiamoci di essere in possesso delle credenziali di accesso, ovvero username e password del nostro account Google. Una volta verificato ciò, possiamo procedere ad effettuare il login, inseriamo quindi la username (che nel caso di Google corrisponde al nostro indirizzo mail) e successivamente la password.

Continua la lettura
56

Una volta entrati nella nostra area privata, che corrisponde anche all'account di Google Drive, scegliamo i documenti, i fogli o le presentazioni che vogliamo visualizzare e modificare offline. Per ciascuno di essi, dovremo cliccare sull'icona rappresentata dai tre puntini e selezionare la voce "Offline". Ripetiamo la procedura per tutti i file che ci interessano; potrebbe essere necessario qualche minuto, il tempo per rendere disponibile i file offline varia a seconda del peso di ciascuno. Al termine della procedura, disporremo finalmente dei nostri documenti anche quando siamo offline.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizziamo il browser Chrome

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Programmazione

Come creare un'applicazione per il web

Nell'era dell'internet 2.0 avere un'applicazione web è fondamentale, soprattutto se si ha un'attività commerciale.Un applicazione web può essere un semplice sito web o un servizio apposito, un software che elabora dati su un sistema remoto.Vediamo...
Windows

Come tradurre un testo scritto in pdf

Internet mette in comunicazione milioni e milioni di persone tra di loro, nonostante le differenze linguistiche. Per questo ci si potrebbe ritrovare davanti ad un testo in una lingua che non si conosce. In genere l'aiuto arriva da Google Translate, che...
Internet

Come comparire offline su Facebook

Oggi tutti più o meno siamo iscritti nei social network, voglio oggi spiegarvi come comparire offline su Facebook. Sto parlando della chat, a volte può essere invasiva, e quindi vorremmo evitare di essere visti se siamo online e guardiamo i post dei...
Linux

Come avere Wikipedia offline

Quando si vogliono ricercare informazioni, al giorno d'oggi non si usa più l'enciclopedia cartacea, ma quella presente sul web, che consente di avere tantissime notizie sempre a disposizione sul proprio computer. Se però non si possiede una connessione...
Internet

Come mettere offline l’account Skype

Skype è un programma che, nella sua modalità gratuita, permette principalmente di effettuare chat e video-chiamate con gli altri utenti Skype del mondo. Il suo diffuso utilizzo e le sue molteplici funzionalità lo hanno portato a essere uno degli strumenti...
Internet

Come risultare sempre offline e invisibili sulla chat di Facebook

Nell'era dei tablet e degli smartphone, collegarsi ad Internet da qualsiasi luogo e a qualsiasi ora è diventata, ormai, la regola per tutti, proprio tutti! E la chat di Facebook costituisce un modo rapido, comodo e funzionale per comunicare con gli amici...
Windows

Come consultare le mappe google anche offline

Molto spesso capita di dover andare in un posto di cui non conosciamo la strada e allora ci colleghiamo e chiediamo aiuto al noto Google Maps, per sapere i vari percorsi, quelli più veloci o meno trafficati. Ma il problema si pone quando, e sopratutto...
Windows

Come utilizzare Google Maps offline

Se siete soliti sfruttare il servizio Google Maps o Live Maps per orientarvi all'estero o anche soltanto nella vostra città, saprete certamente che per poterli utilizzare è necessario avere a disposizione obbligatoriamente di una connessione alla rete...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.