Come configurare email su Outlook con connessione fastweb

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se la posta del proprio dominio è ospitata con FastWebHost Hosting, è possibile controllarla sul vostro dispositivo Android. Con i dispositivi Android, molti client di posta elettronica diversi, sono a disposizione per controllare la posta elettronica. Tuttavia, è anche possibile aggiungere la vostra e-mail e il vostro sito web, come un account separato sul dispositivo Android. Questo vi permetterà di inviare e ricevere e-mail dal web. Tutti i piani di hosting includono la scansione dei virus e delle e-mail in entrata. Ecco come configurare email su Outlook con connessione Fastweb.

27

La prima cosa che dovete fare è scaricare ed installare FreePOPs. Questo programma vi permetterà di scaricare la posta in arrivo sul vostro Pc.
Potete scaricare FreePOPs da questo link: http://www. Freepops. Org/it/download-win. Shtml ed estrarre il contenuto.

37

Come secondo passo dovrete installare il plug-in relativo al dominio della vostra e-mail. Scaricate il. Pdf free-pops manual da questo link http://www. Freepops. Org/it/files/manual-it. Pdf. All'interno troverete i link relativi al vostro dominio e un'accurata spiegazione inerente l'installazione degli stessi.

Continua la lettura
47

Adesso installate il programma freepops precedentemente scaricato seguendo la procedura guidata. Si consiglia, dopo l'installazione, di aggiornare il programma tramite la finestra d' aggiornamento che vi apparirà. Al termine dell'aggiornamento cliccate col tasto sinistro sul file "freepopsd. Exe" (C:\Programmi\FreePOPs\freepopsd. Exe) e spostarlo in start-esecuzione automatica, in modo che si avvii automaticamente all'avvio di Windows.

57

Ora dovete aprite Outlook, cliccate sull'etichetta "Strumenti", successivamente su "Impostazioni account" e infine su "Nuovo".
Scegliete la stringa "Microsoft Exchange, POP3, IMAP o HTTP". Cliccate sull'etichetta "Avanti" e mettete la spunta su "Configura manualmente le impostazioni del server o tipi di server aggiuntivi" lasciando vuoti gli altri campi. Quindi, cliccate nuovamente su "Avanti". Ora andremo ad inserire i dati relativi alla nostra email.

67

Aprite la stringa "Altre impostazioni". Nella scheda "Generale", alla voce "Digitare il nome da assegnare all'account", ad esempio "Lavoro" o "Server di Microsoft Mail" ", scrivete "pop. (vostro dominio e-mail"). Sulla scheda "Impostazioni avanzate" scrivete il valore "2000" nel "Server posta in arrivo (POP3)" e il valore "25" nel "Server posta in uscita (SMTP)". Lasciate invariato tutto il resto e cliccate su "Ok".
Adesso andate su "Avanti", quindi su "fine".

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come installare e configurare Microsoft Outlook

Internet è nato come uno strumento di scambio di informazioni, in cui i soggetti comunicanti hanno la possibilità di trasmettere e di ricevere dati. La posta elettronica, al giorno d'oggi, rappresenta un mezzo di comunicazione fondamentale, e viene...
Windows

Come installare e configurare Outlook Web Access

Se sul vostro computer avete bisogno di installare un programma, davvero molto funzionale e conosciutissimo come Outlook Web Acces, è importante sapere che la procedura non è affatto complicata. Installare e configurare Outlook Web Access non richiede...
Windows

Come scaricare con eMule velocemente con Fastweb

Arrivare a velocità mai viste con eMule grazie a Fastweb? Tutto questo è possibile! Infatti eMule ha creato, ormai da molti anni un servizio, riservato esclusivamente ai client Fastweb, che permette di scaricare svariati giga in poche ore! Tutto questo...
Windows

Come fare il Backup automatico delle e-mail di Outlook

Ecco un sistema per salvaguardare la posta ricevuta con Microsoft Outlook eseguendo un backup automatico, tramite il programma GestrEmail. Uno dei principali problemi di Outlook è infatti la modalità di archiviazione della posta tramite un unico file...
Windows

Gestire Una Newsletter Con Outlook

Chi lavora su Internet si ritrova prima o poi a dover gestire una newsletter, per mantenere aggiornati gli utenti del proprio blog oppure i clienti del suo negozio online: essa potrebbe sembrare un'operazione piuttosto facile da realizzare, ma in realtà...
Windows

Come richiamare ed eliminare un messaggio inviato per errore in Microsoft Outlook 2007

Nell'utilizzo di Microsoft Outlook 2007 ovvero lo strumento di posta elettronica, può capitare per errore di inviare un'email ad un destinatario sbagliato. La funzionalità Richiama messaggio, consente fortunatamente di richiamare, sostituire ed eliminare...
Windows

Come effettuare il backup di Outlook 2007

La posta elettronica ha rivoluzionato il modo di comunicare permettendo a chiunque di inviare e ricevere email. Sicuramente ogni giorno ognuno di noi riceve tantissime email, alcune utili, altre meno utili e con informazioni che non vogliamo conservare....
Windows

Come Ripristinare File Eliminati Da Microsoft Outlook Express

La perdita di dati si verifica spesso a causa di una violazione della sicurezza informatica come ad esempio succede quando il sistema è affetto da malware o un virus. Avete per sbaglio eliminato, cancellato, dei file che siano documenti, fotografie...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.