Come configurare l'indirizzo ip in Windows Xp

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Ricordiamo che cos'è l'indirizzo IP (Internet Protocol address) di un PC: si tratta di un etichetta che riconosce univocamente un dispositivo collegato ad una rete informatica. Normalmente un PC grazie alla tecnologia denominata DHCP (Dynamic Host Configuration Protocol ovvero protocollo di configurazione IP dinamica) possiede un indirizzo IP dinamico, ovvero che cambia ogni volta che si accede alla rete.
Il processo di "scelta" dell'indirizzo IP è svolto dal router.
Questo meccanismo è utile poiché nel momento in cui il tuo host non è in rete, il suo indirizzo IP può essere usato da un altro dispositivo, aumentando così il numero di dispositivi indirizzabili con lo stesso numero di indirizzi IP disponibili.
Esistono però dei casi in cui è utile avere un indirizzo IP statico, sopratutto quando si ha a che fare con configurazioni avanzate.
Andiamo dunque a vedere come configurare l'indirizzo IP in Windows XP.

25

Questo processo potrebbe sembrare realizzabile solo da informatici esperti o da smanettoni.
Tranquilli, non vi dovete preoccupare poiché il processo è davvero molto semplice e di facile realizzazione. Non occorre installare strani software, Windows mette a disposizione gli strumenti per realizzare questo processo nel sistema operativo.
Per prima cosa occorre scegliere l'indirizzo IP che si vuole assegnare al nostro host in rete.
Occorre fare attenzione che questa sia compreso nella sottorete del modem/router che si sta utilizzando, ma che sia diverso da quest'ultimo per evitare problemi di connettività.
Ad esempio se l'indirizzo del modem/router è 192.168.0.1, il nostro indirizzo di rete statico scelto non potrà essere lo stesso ma almeno 192.168.0.2 o superiore.

35

Dopo questa introduzione andiamo a vedere ora nel dettaglio il procedimento per assegnare un indirizzo IP statico con Windows XP.
Andiamo a cliccare sul pulsante "Start" presente in basso a sinistra nel Desktop.
Successivamente selezioniamo la voce "Connetti a" e nel menù che appare scegliamo "Mostra tutte le connessioni".
Nella finestra che si apre facciamo doppio click su "Connessione alla rete locale (LAN)".
Ora dalla scheda "Generale" selezioniamo "Protocollo Internet TCP/IP" e clicchiamo su "Proprietà".
Siamo all'ultimo passaggio. Ora, infatti, dobbiamo scegliere la voce "Utilizza il seguente indirizzo IP" e "Utilizza i seguenti indirizzi server DNS". Possiamo ora riempire tutti i campi necessari a rendere il nostro indirizzo IP statico seguendo le indicazioni fornite dal Centro di Calcolo.

Continua la lettura
45

Clicchiamo sul pulsante "OK" ed ecco che il nostro indirizzo sarò assegnato in maniera statica al nostro PC connesso alla rete. Siamo riusciti dunque a raggiungere il nostro obbiettivo iniziale in maniera piuttosto semplice.
Buon lavoro a tutti!

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • L'indirizzo IP deve essere compreso nella sottorete del modem/router e diverso dall'indirizzo del modem/router stesso!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come far assegnare al router lo stesso indirizzo IP a tutti i dispositivi collegati

L'indirizzo IP identifica con il suo numero un dispositivo collegato alla rete internet. Ogni dispositivo che viene collegato avrà un suo indirizzo IP, invece, in questa breve guida, vedremo come far assegnare al nostro router lo stesso indirizzo IP...
Windows

Come ottenere un indirizzo statico su IP dinamico

Quando si naviga sul web, che sia da smartphone o da PC, si utilizza un indirizzo IP dinamico, nel senso che tale indirizzo viene assegnato direttamente dai provider che il dispositivo utilizza per connettersi online. A proposito dell'indirizzo IP, vi...
Windows

Come conoscere l'indirizzo IP

Un indirizzo IP (Internet Protocol) è un identificativo numerico univoco che svolge due compiti fondamentali: l'identificazione di un dispositivo (computer, smartphone, palmare o altro) su una rete e la sua posizione geografica. Nella triste realtà...
Windows

Come rintracciare un indirizzo IP

Come per gli indirizzi postali delle abitazioni, per poter ricevere ed inviare dati sulla rete, che sia un sito web o la macchina di un visitatore, ogni dispositivo connesso deve possedere un indirizzo IP univoco. Vi siete mai chiesti dove fosse collocato...
Windows

Come trasformare Windows XP in Windows 7

Hai un vecchio PC sul quale gira Windows XP? Non hai voluto o potuto migrare verso le ultime versioni di Windows perché la tua macchina non ha i requisiti hardware sufficienti a farli lavorare al meglio? Sei però stanco di un'interfaccia di dodici anni...
Windows

Come usare i programmi per Windows XP su Windows 7

Uno dei grossi limiti di Windows Vista, è l'impossibilità di usare programmi creati per Windows XP. Fortunatamente Microsoft ha voluto colmare questa lacuna, e Windows 7 è completamente compatibile con tutti i programmi creati per sistemi operativi...
Windows

Come installare Windows XP su Windows 7

Trovandoci a lavorare su Windows 7, è possibile che alcuni programmi non si avviino a causa di problemi legati alla compatibilità col nuovo sistema. Per questa ragione, potrebbe risultarci utile avere a disposizione una macchina con montato sopra il...
Windows

Come passare da Windows 7 a Windows XP

Windows 7 è uno degli ultimi Sistemi Operativi presenti sul mercato che presenta diversi aggiornamenti rispetto a Vista e ai precedenti (oltre all'aspetto grafico). Spesso però i diversi programmi che utilizzavamo sulle versione precedenti non sono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.