Come configurare una casella Pec

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'acronimo "Pec" sta per "Posta elettronica certificata" e indica un particolare tipo di corrispondenza virtuale che, a differenza della classica email, ha valore legale ed equivale, in pratica, a una raccomandata con ricevuta di ritorno. Come una raccomandata cartacea, infatti, la Pec garantisce l'invio e l'avvenuta ricezione dei documenti spediti, ed è protetta da SPAM e Virus. Vediamo adesso come configurare una casella Pec.

26

Occorrente

  • Computer e/o smartphone, client di posta elettronica, casella Pec
36

Scegliere il gestore Pec

Il servizio Pec non è offerto indistintamente da tutti i fornitori di posta elettronica, ma soltanto da un numero limitato di aziende che sono iscritte all'elenco pubblico dell'ex CNIPA (Centro Nazionale per l'informatica nella Pubblica Amministrazione), che potete consultare tramite il link "Elenco dei gestori Pec".
Al momento non ci sono possibilità di aprire una casella Pec gratuita, perciò dovete tener conto, nella scelta del gestore, anche del prezzo annuale, che può variare da 5,50 € + IVA a 75 € + IVA, in base al gestore e alle prestazioni richieste (casella "base" o casella "top"/"premium").
Alcune aziende propongono anche un pagamento mensile anziché annuale e alcune offerte speciali che cambiano nel tempo.

46

Aprire la casella

Una volta scelto il vostro gestore, dovete recarvi sul suo sito e seguire le procedure indicate per ottenere il servizio Pec. In alcuni casi potete fare tutto online, dalla richiesta al pagamento tramite Visa o PostePay, ma ogni azienda ha un iter specifico che può prevedere, ad esempio, anche la stampa e la firma di un contratto da inviare tramite fax, insieme a una copia di un documento di identità, all'azienda stessa. Il servizio Pec può essere richiesto sia come privati che come aziende o istituti scolastici.

Continua la lettura
56

Configurazione

Se avete ottenuto con successo la vostra casella Pec, non vi resta che configurarla sul vostro client di posta elettronica abituale per non dovervi accedere ogni volta tramite il browser.
Per configurare una casella Pec è necessario disporre di alcuni dati (possibilmente variabili in base al gestore e al client di posta elettronica): server di posta in arrivo e in uscita, nome completo o nome visualizzato, nome utente, indirizzo di posta certificata e la password scelta al momento della registrazione.
I dati sopraelencati devono essere inseriti nel client di posta elettronica, seguendo le indicazioni del programma per aggiungere un nuovo account. Su Microsoft Outlook, ad esempio, tale procedura si trova alla voce File, Impostazioni Account, Nuovo.
Le caselle Pec possono essere configurate anche su tablet e smartphone.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come creare cratis una casella di posta elettronica certificata

In questo ultimi anni la Pubblica Amministrazione ha realizzato una serie di facilitazioni burocratiche che sono rivolte a moltissimi cittadini, specialmente alle imprese ed ai soggetti che sono iscritti alle Camere di Commercio, o a quelle persone che...
Internet

Come aprire una PEC gratuita

PEC è l'acronimo di posta elettronica certificata, è uno strumento con la quale le aziende, la pubblica amministrazione e i cittadini possono scambiare email che hanno lo stesso valore legale di una raccomanddata con ricevua di ritorno. Solitamente,...
Internet

Come creare una PEC con Poste Italiane

La PEC, acronimo di Posta Elettronica Certificata, è uno strumento sicuro con valore legale. Sostituisce a tutti gli effetti la raccomandata con ricevuta di ritorno, attestando la data e l'ora di invio del documento in oggetto. Dal 1° luglio 2013 le...
Internet

Come richiedere la PEC INPS

Uno strumento estremamente utile ai cittadini alle prese con la burocrazia, specialmente se anziani o impossibilitati a muoversi, è la cosiddetta PEC: Posta Elettronica Certificata. Essa consiste in una sistema di messaggeria di posta elettronica a cui...
Internet

Come scegliere il gestore di PEC

Negli ultimi anni la tecnologia ha fatto davvero dei passi da gigante. Negli scaffali dei supermercati e dei negozi di elettronica maggiormente forniti, è possibile trovare numerosi prodotti tecnologici avanzati (come le televisioni ultrapiatte e i funzionali...
Internet

Come cancellare la casella di posta gmail

La casella email, o posta elettronica, è un servizio che ci consente di inviare e ricevere messaggi; nasce negli anni '70 come sistema per scambiare informazioni fra le università e si evolve fino ai giorni d'oggi permettendoci anche di inviare file,...
Internet

Come configurare Yahoo mail con outlook

Ai giorni nostri controllare la propria casella email risulta una necessità inevitabile e per far ciò esistono programmi comodi e dall'interfaccia semplice ed efficace che permettono di visualizzare le proprie email. Uno di questi - e sicuramente uno...
Internet

Come Configurare Un Account Di Posta Elettronica Libero Su Microsoft Outlook 2010

Avete un account di posta elettronica registrato con il dominio di Infostrada "libero"? Avete necessità di effettuare la configurazione per ricevere la vostra posta sul programma Microsoft Outlook 2010? Se la risposta alle due domande precedenti è si,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.