Come Configurare Una Posta Certificata Con Windows Mail 7

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La Posta Certificata è un servizio gratuito e particolare di posta elettronica che consente ai cittadini di dialogare con le Pubbliche Amministrazioni. È disciplinata dalla legge italiana e utile per eseguire comodamente da casa numerose operazioni, come richiedere informazioni, inviare istanze e documentazioni, ricevere documenti e comunicazioni senza doversi recare fisicamente negli uffici della pubblici. Il contenuto può, anche, essere certificato e firmato in modo elettronico o criptato, assicurando la sicurezza dei dati e l'autenticazione. A partire dal 1 luglio del 2013 le comunicazioni tra pubblica amministrazione e imprese devono essere effettuate solo per via PEC, sostituendo la tradizionale forma cartacea. Per usare la posta elettronica certificata si deve avere una casella PEC apposita, fornita in forma gratuita dal Governo Italiano o a pagamento da siti o gestori autorizzati. I vantaggi della PEC sono numerosi: i messaggi possono essere visionati da qualsiasi piattaforma digitale collegata ad internet; riconoscimento legale e tracciabilità dei contenuti; certezza della destinazione dei contenuti; riduzione importante dei costi di invio; elevata sicurezza. Di seguito verrà spiegato come configurare una posta certificata con windows mail 7.

25

Occorrente

  • windows mail 7
  • indirizzo e-mail di posta certificata
35

Aprite Windows Mail 7. Cliccate su Strumenti/Account e nella finestra che si apre cliccate su "Aggiungi". Nella prima schermata scegliete "Account di posta elettronica" e cliccate su "avanti". Nelle schermata successiva inserite il nome con cui volete visualizzare la vostra mail e cliccate su "avanti"; nella schermata dopo inserite la vostra mail certificata e cliccate ancora su "avanti".

45

Nella successiva finestra che si aprirà scegliete "POP3" nel menù a tendina;
Nei campi "Server posta in entrata (POP3)" e "Nome server posta in uscita SMTP" inserite: mail. Postacertificata. Gov. It e spuntate "Autenticazione del server in uscita necessaria".
Cliccate su "avanti" e inserite nome utente (completo di dominio "@postacertificata. Gov. It") e password e cliccate su "avanti" e poi su "fine".

Continua la lettura
55

Andate poi nelle proprietà dell'account appena creato, e dal menu selezionate "Impostazioni avanzate". Qui bisogna spuntare "Il server necessita di una connessioni protette SSL" ed inserite: 465 nel riquadro della posta in uscita, 995 nel riquadro del POP3. Applicate queste impostazioni e fate "Invia-Ricevi". Ora potete utilizzare il vostro account di posta certificata con Windows Mail 7.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come configurare la PEC su Microsoft Windows Live Mail

La PEC acronimo di Posta Elettronica Certificata, è un particolarissima posta elettronica che trasforma una normalissima email in una raccomandata con avviso di ricezione, in questo modo si potrà sempre verificare l'effettiva consegna della email. Con...
Internet

Come gestire la posta di Outlook Web App con Windows Live Mail

La posta digitale o email è una delle applicazioni di Internet più usata ed importante per molti. Sia in ambito lavorativo sia in ambito privato l'email permette di comunicare e gestite molti aspetti della propria vita quotidiana: basta pensare alle...
Internet

Come avere un indirizzo di posta elettronica certificata

La posta elettronica è un utilissimo strumento entrato in funzione con internet e ci consente di inviare messaggi di testo, allegando qualsiasi tipo di file come ad esempio immagini, video, documenti. Per fare ciò sarà sufficiente essere in possesso...
Internet

Come inviare un messaggio di posta certificata

I messaggi di posta elettronica hanno quasi del tutto preso il posto dei documenti scritti, per il semplice fatto che inviarli è gratuito, facile ed economico. Infatti, basta avere una connessione ad internet ed un computer per inviare un numero illimitato...
Internet

Come sbloccare la posta certificata

La posta elettronica certificata è un messaggio di posta elettronica il cui contenuto ha pari valore legale alla raccomandata con avviso di ricevimento. Questo tipo di posta elettronica è quasi totalmente italiano. Oltre all'Italia esiste un solo altro...
Internet

Come impostare la posta elettronica certificata ARUBA

La posta elettronica certificata per chi ha sottoscritto un abbonamento con il provider Aruba ha bisogno di una configurazione leggermente diversa rispetto ad altri servizi di posta, bisogna infatti sapere come impostare alcuni valori specifici per il...
Internet

Come aprire un indirizzo di posta elettronica certificata

Per posta elettronica certificata, si intende un servizio che un qualunque cittadino può adottare al fine di snellire e velocizzare le comunicazioni con la pubblica amministrazione. Si tratta di un normale indirizzo email, che però dà valore di ufficialità...
Internet

Come creare cratis una casella di posta elettronica certificata

In questo ultimi anni la Pubblica Amministrazione ha realizzato una serie di facilitazioni burocratiche che sono rivolte a moltissimi cittadini, specialmente alle imprese ed ai soggetti che sono iscritti alle Camere di Commercio, o a quelle persone che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.