Come configurare una Rete Wireless con un Router

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se siete in possesso di un qualsiasi dispositivo mobile, quale ad esempio un laptop, un netbook o anche semplicemente un telefono in grado di connettersi tramite tecnologia wireless, può risultarvi davvero utile questa mia semplice guida per conoscere come configurare una rete senza fili tramite il vostro router di casa.

26

Punto d'accesso: bisogna mantenere attivo il punto d'accesso ogni qualvolta si voglia trasmettere in wireless (alcuni dispositivi hanno un apposito pulsante su di essi per abilitare/disabilitare il Wi-Fi). Elenco accesso stazioni wireless: in questo campo è possibile restringere l'accesso soltanto ad alcuni dispositivi, purche si sia a conoscenza del loro indirizzo MAC. Opzioni di protezione: la sezione prevede la scelta tra i vari meccanismi di crittografia. Tralasciando le opzioni disabilitato e WEP (il meccanismo di protezione più debole), i metodi più usati sono WPA e WPA2, che utilizzano chiavi alfanumeriche tra gli 8 e i 63 caratteri. È consigliabile scegliere una password relativamente complessa, in modo da evitare che qualche vicino furbetto approfitti della vostra connessione.

36

Una volta effettuata la ricerca verranno richiesti nome utente e password, che potrete anch'essi trovare sulla parte posteriore del router.
Vi troverete ora di fronte al pannello di controllo. In questo articolo ne analizzeremo uno in particolare, il Netgear DG834G, tenendo in considerazione che il procedimento è simile per qualsiasi dispositivo. Dal menu clicchiamo su "Impostazioni wireless"; apparirà dinnanzi a noi la seguente schermata con diversi campi. Innanzitutto assicuratevi di avere una connessione internet attiva e che il vostro router sia dotato della funzionalità di Access Point per ospitare una rete wireless (se non siete pratici, basta osservare se il dispositivo è dotato di una o più antenne). Una volta verificato tutto ciò, tramite un dispositivo fisicamente collegato al router (tramite quindi un cavo LAN) aprite una pagina del vostro browser (non fa differenza quale) e digitate nella barra degli indirizzi l'IP del router, che troverete scritto sul retro dello stesso; tipicamente sono due gli IP utilizzati: 192.168.0.1 e 192.168.1.1.

Continua la lettura
46

Analizzando singolarmente i campi troviamo: Nome (SSID): rappresenta il nome che volete dare alla vostra rete wireless per essere riconosciuta al momento dell'autenticazione. Regione: indicare da quale nazione si sta trasmettendo. Canale: Per l'Europa sono presenti 13 canali che rappresentano le frequenze a cui trasmettere il segnale; i canali principali, detti anche canali a frequenze centrali, sono 1 6 e 11. È consigliabile sceglierne uno di questi tre a meno che non si notino problemi di connessione. Modalità: attualmente a seconda del router che si possiede, esistono tre tipi di trasmissione; ordinate dalla più obsoleta alla più moderna abbiamo b, g ed n.

56

Una volta completata la configurazione, possiamo immediatamente verificare se la nostra connessione è attiva controllando la presenza del nostro SSID nell'elenco delle connessioni disponibili. Per una corretta ricezione è utile trovarsi il più vicino possibile al router; quest'ultimo deve essere preferibilmente posto in un punto alto della stanza con l'antenna rivolta verso il basso di 45°.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come creare una rete wireless domestica

Oggi, siamo passati da personal computer molto grandi e costosi a micro computer che stanno sul palmo di una mano. Tuttavia, anche i sistemi di scambio di dati si sono evoluti col tempo. Ricordiamo che prima l'unico modo per trasferire grandi quantità...
Internet

Come creare una rete wireless

Già da almeno un decennio, Internet viene adoperato quotidianamente dagli utenti provenienti da tutto il mondo. Attraverso questo mezzo di comunicazione è possibile fare qualsiasi cosa (ad esempio acquistare beni/servizi o leggere notizie). Internet...
Internet

Come espandere una rete wireless attraverso un access point

All'interno della nostra guida, andremo a parlare di reti wireless. Nello specifico, come avrete notato dal titolo della nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come espandere una rete wireless attraverso un access point.Nei prossimi passi, andiamo a scoprire...
Internet

Come progettare una rete wireless

Una rete wireless, ovvero senza fili, ci consente di navigare in Internet ad una buona velocità. Grazie ad essa possiamo condividere contenuti di ogni tipo sul web semplicemente con pochi click dal nostro computer. Per soddisfare ogni nostra esigenza,...
Internet

Come ampliare il segnale wireless della propria rete

A chi non è mai capitato di girare per tutta la casa con il portatile, oppure con lo smartphone in cerca del segnale del router principale ma il segnale in una determinata stanza non arriva? Bene lo stesso problema l'ho avuto io, infatti abitando in...
Internet

Configurare la connessione wireless su Windows CE

Windows CE è un sistema operativo molto diffuso su palmari di utilizzo professionale. L'utilizzo di Windows CE è molto semplice, ma non sempre l'utente sa come configurare la connessione wireless del proprio router. Qui infatti apprenderai le basi rudimentali...
Internet

Come creare una rete wireless con una chiavetta 3G

Collegarsi ad internet è diventata, al giorno d'oggi, un'abitudine oltre che una necessità di milioni e milioni di persone. Esistono vari utenti, tuttavia, che non possono utilizzare la classica linea adsl per connettersi, sia per problemi di natura...
Internet

Come costruire una parabola wireless per ampliare il segnale del router

Spesso quando ci troviamo in casa o in ufficio, il segnale wifi non risulta sempre eccellente. Il problema obbliga quindi a poter utilizzare la linea internet solamente in un perimetro limitato di spazio. Questo problema risulta per questo molto fastidioso....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.