Come connettere più schermi ad un PC

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Chi usa spesso il computer, per svago o per lavoro, si trova spesso nella condizione di non avere abbastanza spazio sullo schermo. Utilizzare la rete e allo stesso tempo dare un'occhiata alla posta elettronica, oppure guardare un film in streaming e fare contemporaneamente le proprie ricerche in Internet... Quante volte ci siamo accorti che avremmo avuto la necessità di più di un desktop? Magari abbiamo anche pensato di voler trovare una soluzione, ma abbiamo desistito, con la spiacevole conseguenza di non riuscire ad ottimizzare l'uso del nostro pc, sprecando tempo ed energie! Vediamo allora insieme come poter connettere più schermi ad un pc.

26

Occorrente

  • monitor aggiuntivo
  • cavo di collegamento
  • adattatori (opzionale)
36

Innanzitutto dobbiamo capire se questa possibilità sia realizzabile nel nostro caso, ossia se la scheda video del nostro computer possa supportare più monitor. Solitamente, i computer di più recente fabbricazione supportano senza problemi più schermi in contemporanea; in ogni caso bisogna controllare la parte posteriore del case del pc ed assicurarsi della presenza di altre prese libere accanto a quella utilizzata per il collegamento del monitor.

46

Se il nostro computer è un portatile controlliamo la presenza di una porta singola per un ulteriore monitor. Se necessario, consultiamo il libretto informativo del dispositivo o contattiamo l'azienda produttrice per informarci al riguardo. Attenzione: le prese utilizzabili possono essere di tre tipologie, ossia HDMI, DVI o VGA. È probabile che avremo bisogno di un cavo e di un adattatore, possiamo trovare consulto presso i negozi di elettronica.

Continua la lettura
56

Dopo esserci accertati della presenza di prese disponibili, ed esserci procurati l'occorrente per il collegamento, pensiamo al monitor aggiuntivo. Scegliamone uno che abbia possibilmente le dimensioni di quello già in uso, cosa che permette un'ottimizzazione delle prestazioni visive. Ora possiamo connettere con il cavo il nuovo monitor al nostro pc ed accendere tutti i dispositivi. Attendiamo la fine delle operazioni e procediamo con l'inizializzazione dello schermo aggiuntivo.

66

Da un punto qualsiasi del desktop clicchiamo con il tasto destro del mouse e selezioniamo la dicitura "Proprietà", da qui arriviamo alla dicitura "Impostazioni". Ci si aprono due possibilità: utilizzare il nuovo schermo come estensione del primo, o farne un duplicato. Solitamente, la prima opzione è la più utile, in quanto consente di avere due monitor indipendenti, e quindi sfruttare al meglio lo spazio maggiore ricavato. Selezioniamo dunque la voce "Estendi il desktop su questo monitor" (o equivalente). Ora abbiamo raggiunto il nostro obiettivo, e possiamo ampliare le potenzialità di utilizzo del nostro pc!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Hardware

Come connettere due computer

Connettere due computer tra loro è un'operazione più semplice di quanto possa sembrare. L'utilità di effettuare un'operazione del genere è quella di gestire vari lavori su dispositivi separati, in modo che possano dialogare, scambiare dati in maniera...
Hardware

Come conoscere le porte presenti sul retro del pc

Il retro del pc ha numerose porte e connettori, ma non tutti siamo in grado di riconoscerle, vista la loro diversità di forme. La presente guida quindi si pone come obiettivo quello di saper conoscere le porte presenti sul retro del proprio pc, in modo...
Hardware

Come usare il PC Windows senza il mouse o senza la tastiera

Molti anni fa l'unico modo per utilizzare un PC o per impartirgli dei comandi, era quello di utilizzare una tastiera. Successivamente, un modo allora innovativo per interagire con il proprio calcolatore, è diventato uno strano oggetto tecnologico, di...
Hardware

Come attaccare l'amplificatore al PC

Le casse dei computer spesso non sono sufficientemente potenti per poter diffondere un suono accettabile in ambienti grandi o rumorosi; per ovviare a questo problema basta adoperare un amplificatore da collegare al proprio PC che vi consentirà di produrre...
Hardware

Come assemblare un pc: la scelta dei componenti e l'assemblaggio

La scelta migliore per risparmiare sull'acquisto di un PC fisso è sicuramente assemblarselo da soli, ma per chi non ha esperienza in questo campo, può risultare un compito ostico. Quindi in questo articolo verremo in vostro soccorso, illustrandovi passo...
Hardware

Come collegare HTC al PC

Negli ultimi anni abbiamo assistito ad un progressivo sviluppo della tecnologia in qualsiasi ambito, viviamo ormai in un era in cui ogni dispositivo tecnologico si interconnette facilmente con gli altri, permettendo lo scambio immediato di qualsiasi tipo...
Hardware

Come trasformare un PC portatile in un fisso

Quasi tutti noi possediamo un notebook (computer portatile), ormai è ampiamente diffuso a causa della sua versatilità e trasportabilità. Ma dopo vari anni di utilizzo, la batteria ormai è andata, il processore e la scheda grafica diventano obsoleti,...
Hardware

Come collegare i cavi al pc

Al giorno d'oggi il computer è diventato un dispositivo necessario nella vita quotidiana di ognuno di noi. Quasi tutti ormai hanno imparato ad utilizzarlo, dai bambini alle persone più adulte, perlomeno per quello che riguarda le funzioni base. Tuttavia,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.