Come conservare le password in modo sicuro

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Non c’è niente di più increscioso che scoprire che una propria password sia stata scoperta da qualcuno. Questa o queste persone non dovranno essere per forza un pirata informatico, ma potranno essere anche un vostro familiare, oppure un fratello o chiunque altro voglia violare la vostra privacy anche soltanto per gioco, oppure in quanto effettivamente è interessato alle informazioni vostre. Se usate come password la vostra data di nascita, oppure anche soltanto il vostro cognome, o parole che hanno a che fare con la vostra famiglia, possono spesso essere rintracciate. Vedrete perciò in seguito, il modo sicuro per conservare le vostre password. Esso è molto utile ed anche molto semplice. Buona lettura e buon lavoro!

25

Occorrente

  • Memoria
35

Un consiglio prezioso

La cosa migliore che vi consigliamo è quella di usare una password che sia diversa per ciascun social network, oppure sito. Cosa assolutamente più importante, è che non dovrete mai e poi mai memorizzarle sul vostro PC. Esempi di password giusti sono un cognome di un vostro giocatore preferito, oppure un vostro cibo particolare che vi piace maggiormente, ad esempio. Si tende in genere, a mettere la password diversa per ogni sito oppure per ogni social network a cui siete iscritti, come per esempio una per Facebook, una per Twitter, un'altra diversa per Instagram, e così via.

45

Procedura

Conviene a questo punto, iscriversi nuovamente al sito, anche se fa sempre una certa tristezza lasciare l'account vecchio per uno nuovo al quale ricollegare amici e foto nuovamente. Non lasciate bigliettini “volanti” in giro per casa. Cercate perciò di ricordare in modo concreto le vostre password, soprattutto se non volete utilizzarne una solo per siti vari ai quali siete iscritti. Normalmente si tende a cambiare password una volta al mese, per essere maggiormente sicuri con sé stessi. Certi siti la memorizzano in automatico mediante il pulsante ' resta collegato', vi dovrete soltanto ricordare di mettergli la barretta.

Continua la lettura
55

Segreti

Una maniera di conservare le password, è quella di scriverle sul proprio cellulare, però fate attenzione: non dovrete scriverle in maniera che si possano rendere riconducibili ad esse, ma cioè sotto diversa forma. Trattasi prima di tutto di una password esclusivamente numerica. La dovrete quindi camuffare mettendo inizialmente un numero di prefisso falso per esempio 0823- 56789 (poi dopo il trattino seguirà la vostra password numerica). Altrimenti la potrete anche salvare sulla vostra rubrica con il nome di una persona. Come persona alla quale attribuire il numero telefonico fasullo, potete scrivere Signora alba forum (riferito al nome del forum oppure del gruppo al quale siete iscritti). Se la password è formata invece soltanto da lettere, potrete usare come possessore del numero il nome del sito, ad esempio signor Azienda (facendo riferimento ad esso se fate parte di un'azienda), poi successivamente dovrete aggiungere un numero di fantasia strano che vi piace particolarmente molto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come creare un account sicuro

Che sia un indirizzo e-mail o un semplice account di un nostro nuovo videogioco, farsi rubare le proprie informazioni sensibili al riguardo è di sicuro una delle cose più spiacevoli che ci possa capitare in questo ambito. Il fatto risulta ancora più...
Internet

Come rendere Thunderbird più sicuro

In questa bella guida, che stiamo per proporvi, vogliamo aiutare tutti ad imparare come poter rendere Thunderbird, veramente più sicuro ed anche del tutto efficace, affinché possa ben servire al suo scopo. Iniziamo subito con il dire che Mozilla Thunderbird...
Internet

Come cambiare password su Wordpress

Ti sei iscritto a Wordpress per aprire il tuo nuovo blog, ma hai accidentalmente dimenticato il tuo username o la tua password? Non preoccuparti nulla di più semplice! Di seguito ti farò vedere due metodi semplicissimi in base alle tue problematiche...
Internet

10 trucchi per rendere sicuro Wordpress

WordPress è una popolare piattaforma per la creazione di blog e siti web. Offre all'utenza validi strumenti per ottenere risultati in modo semplice e veloce. I suoi tool e le opportunità "user friendly" lo rendono tra i preferiti dei navigatori. Ma...
Internet

Come recuperare la password di Twitter

Twitter è uno tra i social di maggior tendenza, ed è del tutto gratuito. Esso consente agli utenti di aggiornare la propria pagina personale con messaggi di testo semplice contenenti un massimo di 140 caratteri. Mentre se si sceglie di allegare immagini...
Internet

Come impostare una password all'avvio di firefox mozilla

Nel caso in cui avete l'esigenza di mettere a sicuro da occhi indiscreti i vostri dati della navigazione su internet, come i siti web visitati ed i segnalibri, oppure volete impedire che sul proprio computer qualcuno accedere nella rete senza alcun consenso,...
Internet

Come recuperare le password salvate su Google Chrome

Google Chrome è una piattaforma web tra le più utilizzate del momento. Ogni giorno, milioni di utenti, sparsi in tutto il mondo, utilizzano Chrome per la loro navigazione. All'interno di Google Chrome è anche possibile salvare le password. Qualora...
Internet

Come proteggere la password su Facebook

Facebook è ormai il più noto Social Network al mondo e molti non solo lo utilizzano per condividere opinioni e ricordi con amici e cari, ma anche come interfaccia per accedere a diverse applicazioni. Infatti sono sempre di più le app o gli sviluppi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.