Come controllare i siti visitati sul computer

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Per conoscere i siti Internet che hai visitato, come quelli visualizzati nella cronologia del tuo browser, puoi installare sul tuo computer il programma "Visikid". Esso traccia le navigazioni che sono state fatte su Internet sul nostro computer. Installandolo possiamo sapere, in tempo reale, che cosa viene visto su Internet a casa, anche per tenere sotto controllo le attività dei tuoi figli. Segui questa semplice guida e ti spiegherò come controllare i siti più visitati sul tuo computer.

25

Occorrente

  • connessione internet
  • registrazione a visikid
35

Visikid è disponibile sia a pagamento che gratuitamente. La differenza è che la versione gratuita ti permette di vedere solamente i siti visitati durante il giorno, mentre per avere tutta la cronologia, devi acquistare la versione a pagamento. Che non ha un costo eccessivo. Collegati al sito http://www. Visikid. Com// e clicca su "Sign-up" per registrarti. Nella pagina che si apre, immetti il tuo indirizzo e-mail nel campo di testo "Your e-mail", e una password che userai per entrare; fai click sul pulsante "Create account" & "get application". Nella pagina seguente, digita "Computer" nel campo di testo presente e fai click sul pulsante "Add", in modo da avviare lo scaricamento del programma.

45

Al termine dello scaricamento, fai doppio click su di esso per avviare l'installazione. Nella finestra che si apre, togli il segno di spunta alla voce "Start Menu Group" e fai click prima su "Next" e poi su "Install". Al termine della procedura di installazione, fai click sul pulsante "Close". Nella finestra "Language", che si apre al termine dell'installazione, seleziona la voce "English" e fai click sul pulsante "OK" per due volte di seguito. Nella linguetta "Login Information", digita l'indirizzo e-mail (seguito dalla voce: Computer) e la password da te scelta durante la registrazione e fai click su "Sign in". Ricordati di completare la registrazione, cliccando sul link della mail che ti manderanno.

Continua la lettura
55

Per controllare i siti Internet visitati, devi collegarti al sito di Visikid e fai click sul "Sign-in". Nella pagina Web che si apre, digita username e password. Dopo esserti identificato, fai click prima sulla voce Computer presente nella sezione Users e poi sulla voce "Apps & Sites" per vedere la lista delle applicazioni e, soprattutto, dei siti Internet visitati. Attraverso questo semplice aiuto potrai essere sempre aggiornato sui siti visitati e i tempi di collegamento a quest'ultimi. Fondamentale questa applicazione per stare tranquilli con gli adolescenti, in questo periodo davvero complicato in cui sul web, succede davvero di tutto, ma anche perché no, per controllare un partner eccessivamente distratto dal pc.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come accedere a siti bloccati dal Proxy

La maggior parte di enti pubblici e privati, come scuole e imprese, cercano di bloccare i siti web al fine di ridurre le distrazioni dei lavoratori e, allo stesso tempo per risparmiare la larghezza di banda. Tuttavia, in alcune situazione si è costretti...
Internet

Come controllare e rimuovere la cronologia di YouTube

Al giorno d'oggi, uno dei siti web molto interessanti che vengono visitati da chi naviga in Internet è sicuramente quello di "Youtube". Questo portale venne inventato nel 2005 da Steve Chen (informatico di Taiwan), Chad Hurley (imprenditore degli Stati...
Internet

Come disabilitare il salvataggio dei siti nella cronologia

Per poter navigare su internet attraverso il nostro computer, oltre ad avere a disposizione una connessione ad internet, dovremo anche installare uno dei tanti browser esistenti, ossia dei particolari software in grado di aprire le varie pagine web. Quindi...
Internet

Come ripristinare l'accesso ai siti Microsoft

Può capitare che dopo aver preso un virus o qualcosa di simile, venga impedito l'accesso ad alcuni siti internet. In questi casi possono esservi state sottratte delle username e delle password. Questa violazione è piuttosto grave ed è passibile di...
Internet

Come aggirare i filtri che bloccano i siti web usando Google Translator

Molto spesso può capitare che trovandosi ad utilizzare un computer pubblico, che sia quello di una biblioteca, della propria scuola o dell'ufficio in cui si presta servizio, tentando di accedere ad un sito internet, appaia una fastidiosa ed insidiosa...
Internet

Come bloccare i siti internet con Firefox

Bloccare i siti internet sul proprio browser può risultare molto utile. Vari motivi, tutti validi, possono mettere di fronte a questa necessità. Si può ad esempio aumentare la sicurezza dei propri bambini, bloccando siti per adulti. Oppure si può...
Internet

Come creare una blacklist per impedire l'apertura di determinati siti

Spesso quando si naviga in internet è possibile trovarsi davanti dei siti inaspettati che girano per la rete. A volte però ci sono anche le cosiddette ”trappole” che internet riserva ai meno esperti oppure ai bambini per indirizzarli verso siti...
Internet

Come aprire siti bloccati

Con il passare degli anni anche il mondo di Internet si è lentamente evoluto e, nel frattempo, rivoluzionato: sono stati creati e modificati numerosissimi siti web e altrettanti social network che raccolgono l'interesse di milioni di persone in tutto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.