Come controllare l’integrità di un file

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Può accadere che per diversi motivi un file si danneggi. Le motivazioni possono essere molteplici, o perché intervengono degli errori che compromettono l'hard disk, o perché nel computer sono presenti dei virus che intervengono nella fase di salvataggio. Questi errori o virus possono creare anche dei danni irreparabili per cui è necessaria una formattazione dell'intero sistema operativo, oppure qualora i danni siano lievi, è possibile intervenire con alcuni particolari stratagemmi per controllare e ripristinare sia l'apertura corretta dei file danneggiati sia l'intera funzionalità dell'hardware. Vediamo allora come controllare l’integrità di un file.

24

In caso di download di un software

Se si tratta del download di un software o di un programma operativo scaricato da internet, non ci sono grandi possibilità di recuperarlo. Bisogna andare soltanto sul sito internet dove si è fatto il download e provare a ripetere la procedura, verificando sempre che la sorgente del programma o del software non sia sconosciuta. È sufficiente in quel caso controllare che non ci sia la scritta "file sconosciuto". È molto probabile che durante il download si verifichino degli errori che impediscano l'apertura del file o il suo corretto funzionamento. In quel caso, è meglio cercare un altro sito dove è possibile scaricare lo stesso programma con migliori condizioni di sicurezza e di tracciabilità del file.

34

In caso di un testo

Se si tratta di un file testo, è importante innanzitutto cercare il file perduto andando su "Start", cliccando sulla lente di ingrandimento con a fianco la scritta "Cerca" e sulla sinistra comparirà il pannello "Scegliere un oggetto da cercare". Se non si sa dove cercare il file salvato di cui si è persa traccia, cliccate su "Tutti i file e le cartelle" e uscirà sempre sulla sinistra un altro pannello "Ricerca in base a uno dei seguenti criteri", assicuratevi che nel rettangolo "cerca in" ci sia la scritta "Unità disco rigido locali (C:) e scrivete, se lo ricordate, il nome con cui avete salvato il file. Uscirà nel riquadro bianco sulla destra tutti i possibili file che contengono il nome cercato. Se avete individuato il file che vi interessa cercate di aprirlo.

Continua la lettura
44

Controllo tramite il programma Fastsum

Esistono poi altri modi per controllare la tracciabilità di un file e, soprattutto, la presenza di virus che possono interferire nella procedura di salvataggio di un file. Fastsum, ad esempio, è un programma presente su molti siti web, dove è possibile fare il download gratuito, verificando sempre che la fonte non sia sconosciuta, come illustrato nel passo 2. Questo programma permette di verificare l'impronta di un file verificando se nella fase di salvataggio siano stati corrotti da virus. Un altro programma Hasher vi permetterà di eseguire in modalità remota un controllo dei file comparando il file originale con la copia che sarà oggetto di un salvataggio automatico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come controllare i file torrent prima di scaricarli

È certamente una questione spinosa, seccante e senza dubbio ricorrente quella di usufruire di programmi peer to peer per scaricare files da internet ed accorgersi, solo al termine del download che il file scaricato non corrisponda a quello desiderato....
Windows

Come unire file compressi in un unico file immagine

Quando utilizziamo il computer, molto spesso ci troviamo ad organizzare una serie di file compressi. Questi ultimi si raggruppano in un archivio per occupare meno spazio in termini di megabyte sul disco del PC. Un archivio in formato .rar o .zip può...
Windows

Come salvare in un file l’elenco file contenuti in una cartella

La guida che state per leggere si occuperà di spiegarvi in pochi e semplici passaggi come salvare in un file l'elenco file contenuti in una cartella. Un tema che può interessare a diverse persone, quindi cominciamo lo sviluppo.A chi non è mai capitato...
Windows

Come trasferire e condividere velocemente file di grandi dimensioni con BelugaFile

Molte volte è necessario trasferire file di grande formato tra due computer oppure vogliamo condividere velocemente un file di grandi dimensioni al nostro amico, ai nostri parenti oppure ai colleghi. Molti software necessitano di una banda elevata per...
Windows

Come convertire un file Word in un file PDF

Il PDF (Portable Document Format) è un formato per presentare e scambiare documenti in tranquillità. I file non subiscono modifiche né alterazioni. Non importa il sistema operativo oppure il software più o meno compatibile. Il PDF viene utilizzato...
Windows

Come creare una lista dei file di una cartella con Simple File Lister

"Simple File Lister" è un semplice programma gratuito che consente di creare una lista dei file che sono presenti in una determinata cartella in modo da sapere senza aprirla cosa contiene. Indispensabile se usi il tuo Personal Computer, comunque utile...
Windows

Come convertire una tabella di un file PDF in un file XLS

Se state elaborando dei dati e avete bisogno di trasferire dei dati da una tabella raffigurata in un file salvato in formato PDF, potreste non avere il tempo di ricopiarli in un foglio elettronico a parte o non ritenerlo opportuno e in queste pagine troverete...
Windows

Come controllare un pc a distanza tramite e-mail

Può capitare di dover controllare il proprio personal computer pur non avendolo con sé. Impossibile? Assolutamente no! Utilizzando un software gratuito, veloce e semplice da capire, avrete la possibilità di controllare un PC a distanza consultando...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.