Come Controllare Le Spese Della Carta Di Credito Con L'Opzione Somma Automatica

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Vuoi controllare le spese della tua carta di credito da casa comodamente vicino al pc e quindi senza spostarti per niente? Sappi che da oggi è possibile. Infatti, con l'opzione Somma Automatica, un'importante opzione di Excel puoi sommare facilmente lunghe liste di numeri ed in modo anche rapido. Prendiamo un esempio familiare a molti: l'estratto conto di una carta di credito. In questa guida, passo dopo passo, ti darò tutte le indicazioni utili su come controllare le spese della carta di credito con l'opzione Somma Automatica. La procedura non è particolarmente complicata, ti sarà dunque sufficiente avere abbastanza dimestichezza con il programma di Excel, che comunque non è difficile da imparare ad utilizzare.

25

Occorrente

  • Excel
35

Per prima cosa, provvedi ad inserire in un foglio elettronico di Excel un tipico estratto conto mensile delle spese effettuate con carta di credito. Potresti creare la formula per la somma a mano e immetterla nella cella D22, ma digitare tutti i 18 numeri necessari sarebbe noioso. Prova dunque ad usare la funzione Somma automatica. Fai quindi clic sulla cella D22 e quindi sullo strumento Somma automatica. Excel selezionerà solo le celle dalla D12 in avanti.

45

Premi ora direttamente dalla tastiera Ctrl Z per annullare. Ora devi sostituire alla parola venticinque il numero 25 e riprovare. Fai poi clic sulla cella D22 e quindi su Somma automatica. Excel somma il contenuto delle celle. Nel caso in cui tu inserisca invece celle vuote, Excel considererà le interruzioni come l'inizio di una nuova colonna ed effettuerà somme parziali. Per modificare le celle selezionate automaticamente da Excel, tieni presente che puoi usare la tecnica del trascinamento con il mouse. Mantieni dunque premuto il pulsante sinistro del mouse e trascinare per selezionare tutte le celle comprese tra D4 e D21.

Continua la lettura
55

Giunto a questo punto, ora dovrai premere Invio per comunicare a Excel che hai terminato di la fase di selezione delle celle. Di conseguenza, il foglio elettronico provvederà a sommare quelle che sono le cifre comprese tra D4 e D21 e inserirà il risultato nella cella D22. Excel ha inserito la formula nella cella D22. Successivamente, fai clic sulla cella e poi osserva con attenzione che cosa appare nella barra delle formule. Excel ha usato una funzione speciale, chiamata Somma, per evitare di dover inserire il nome di tutte le celle comprese tra D4 e D21 nella formula. Come potrai adesso notare, hai raggiunto il tuo scopo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come inserire sillabazione automatica in Word

Nel redigere un testo utilizzando un semplice e comune programma di video scrittura come Microsoft Word, a volte si ha la necessità di inserire, per questioni estetiche oppure di spazio, la sillabazione, ovvero la divisione della parola in sillabe alla...
Windows

Come usare la formattazione automatica su Excel

Con il termine “Formattazione” si intende un insieme di operazioni che permettono di dare al nostro file Excel un aspetto più facilmente leggibile e/o professionale, o comunque a noi più gradevole.Vuol dire scegliere lo stile di una tabella, o il...
Windows

Come inserire ed usare la funzione SOMMA in un documento di Microsoft Excel

Excel appartiene alla famiglia dei fogli elettronici ossia quell'insieme di programmi che, simulando una lavagna, permette di fare con estrema facilità dei calcoli, creare della tabelle, fare grafici e tanto altro. Proprio per semplificare e rendere...
Windows

Come utilizzare l'opzione "Copia e incolla"

Il computer ormai, viene utilizzato praticamente da tutti ogni giorno sia in ambito lavorativo ma anche in quello personale. Tutti quanti possiedono un computer che utilizzano per svolgere moltissime attività dalla redazione di documenti, alla lettura...
Windows

Come evitare l'apertura automatica della cartella documenti all'avvio di windows

Quante volte vi sarà capitato che, all'avvio di Windows nel vostro computer, si siano aperte tantissime finestre o cartelle senza il vostro consenso? Purtroppo è una cosa che capita più spesso di quanto vi immaginiate, ed è parecchio fastidioso. Molte...
Windows

Come utilizzare la funzione SOMMA.SE in Microsoft Excel 2007

Excel è il programma più utilizzato all'interno di uffici amministrativi, e permette diversi tipi di operazioni utili in diverse occasioni. Per poter lavorare in un ufficio è necessario avere delle conoscenze base di Excel e saper svolgere alcune operazioni...
Windows

Come Attivare L'Opzione Inprivate Browsing E Inprivate Filtering

Attualmente, grazie ad Internet riusciamo ad accelerare una vasta gamma di attività che prima non ci sognavamo neanche di svolgere al PC. Ad esempio, possiamo fare shopping nei più famosi siti di e-commerce, oppure chattare con i nostri amici, o visitare...
Windows

Come abilitare l'opzione di ancoraggio immagini in word 2007

Tra i migliori programmi usati per gli uffici o per lo studio, c'è senza dubbio Word 2007, programma appartenente al pacchetto di Microsoft office, esso permette di fare tantissime cose, come testi lunghissimi o allegarci le immagini che si desiderano,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.