Come convertire un brano in AAC con iTunes Match

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Se avete un iPod ed intendete convertire un brano in formato AAC, potete usare il noto iTunes Match. Questa conversione offre un grande vantaggio a livello qualitativo rispetto ai vecchi brani, ed il tutto è possibile sul vostro dispositivo ottenendo più spazio, e quindi con la possibilità di caricare un maggior numero di brani. Lo spazio in più è garantito dal fatto che ACC è di qualità superiore, ed occupa meno memoria rispetto a un mp3. Premesso ciò, nei passi successivi di questa guida vediamo come convertire un brano in AAC con iTunes Match.

25

Occorrente

  • Iscrizione ad I-tunes Match
  • Brani in mp3 da convertire
  • ipod
  • connessione a internet
35

Iscriversi a iTunes

La cosa essenziale da fare come primo passo è iscriversi ad iTunes Match, seguendo i vari passaggi fondamentali che tra l'altro sono guidati e quindi a prova di errore. Una volta ottenuto l'accesso, il sistema vi consentirà di convertire tutti i brani musicali presenti nella vostra libreria in formato AAC, migliorandone la qualità sonora. La raccomandazione è di avere molta pazienza, in quanto la grandezza della vostra libreria audio sarà direttamente proporzionale al tempo che dovrete attendere affinché il programma esegua l'upload dei brani.

45

Convertire i brani selezionati

Ad operazione completata, la libreria di iTunes viene correttamente copiata su iCloud, e quindi sarete pronti per iniziare la conversione in AAC. Ora che avete salvato tutti i brani su iCloud, vi sarà possibile procedere in due modi con quelli di frequenza inferiore ai 256 kbps, ovvero raggruppandoli manualmente oppure creando una smart playlist. Svolta questa operazione sarà poi sufficiente cliccare sulla voce ok, ed il programma convertirà velocemente le canzoni selezionate nella frequenza ideale di 256 kbps. Potrete inoltre procedere eliminando quindi i brani con la vecchia frequenza, cliccando su "elimina da iTunes". Durante questa fase prestate però molta attenzione a non selezionare anche la voce "elimina da iCloud", in quanto perderete tutta la libreria musicale vanificando l'intero lavoro eseguito.

Continua la lettura
55

Trasferire i brani su iPod

Tornate infine alla vostra playlist, ovvero quella che avevate creato e convertito in formato AAC a 256 kbps. Adesso siete finalmente pronti per trasferirla su iPod. In tal caso, procedete spuntando i brani, e al termine con il tasto destro, selezionate l'opzione "download". Così facendo verranno scaricati nuovamente da ITunes al vostro i-Pod. Anche questa volta l'operazione non risulterà istantanea, e il tempo necessario affinché ciò avvenga, dipenderà molto dal tipo di connessione che utilizzate e dal numero di brani che avete selezionato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

Come aggiungere canzoni su iTunes

ITunes consiste nell'applicazione di Apple che permette di scaricare, di trasferire e di sincronizzare i file musicali sul proprio computer o sui dispositivi mobili. Per impostazione predefinita, iTunes gestisce il contenuto della libreria (tra cui musica,...
Software

Come organizzare la libreria iTunes

Se la vostra libreria iTunes è molto incasinata e vi riesce difficile da consultare, è necessario organizzarla al meglio. Per questo motivo dovete conoscere il metodo più semplice per ottimizzare il risultato. In riferimento a ciò, ecco una guida...
Internet

Come Organizzare I Brani Itunes

Il software della Apple iTunes è sicuramente una delle migliori applicazioni in uso da milioni di utenti in tutto il mondo. Il boom di iTunes è cominciato con l'utilizzo, la vendita e il progressivo successo avuto dei prodotti appartenenti al marchio...
Elettronica

Come cancellare i brani dall'iPod

Quante volte sovraccarichiamo il nostro iPod di brani musicali che poi si rivelano inutili e vorremmo fare un po di spazio per poter in un secondo tempo inserirne altri più attuali ma, non sappiamo come muoverci senza causare ulteriore danno. Oggi, tutto...
Mac

Come eliminare una canzone su iTunes

Ascoltare la musica in ogni momento e luogo in cui ci si trova è davvero molto importante, in quanto permette di esplorare orizzonti sempre nuovi in qualsiasi frangente o semplicemente ammazzare il tempo tra un'attesa ed un'altra. Per questo esistono...
Mac

Come aggiungere automaticamente dei file in iTunes

All'interno del panorama dei software di musica digitale, troviamo anche ITunes, un'app sviluppata dalla Apple, la quale sta diventando sempre più famosa e in grado di offrire un'offerta musicale davvero ampia e variegata. Questa app consente di riprodurre...
Internet

Come cancellare la musica da iTunes

Il programma iTunes è sicuramente uno tra i programmi più diffusi e scaricati. Infatti, sempre più persone sono in possesso di almeno un iPod, iPhone o iMac, per cui è diventato davvero indispensabile possedere questo programma, perché esso permette...
Mac

Come ordinare le canzoni su iTunes

Itunes è un software creato dalla Apple. Questo programma serve alla riproduzione e organizzazione dei file multimediali. Permette anche l'acquisto online di musiche ed è disponibile in versione freeware. La sua capacità di mantenere un'ottima organizzazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.