Come convertire un filmato in MPEG2 con Adobe Premiere

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Nato nel 1994, il formato MPEG2 è ancora oggi uno dei più diffusi, soprattutto perché viene utilizzato come standard per la masterizzazione dei DVD video. Il suo successo è stato decretato dall'ottimo algoritmo di compressione, che permette di ottenere un filmato dalle piccole dimensioni in termini di memoria occupata, senza rinunciare alla qualità sia video che audio. Se avete intenzione di masterizzare un DVD da dare ad amici e parenti, il formato MPEG2 si rivela la soluzione vincente, poiché riconosciuto da ogni lettore in commercio. Poiché ogni dispositivo di registrazione utilizza formati diversi, è bene convertire tutto in MPEG2 prima di passare al trasferimento su disco, utilizzando un software come Adobe Premiere.

24

Adobe Premiere è un software di video editing appartenente alla suite Adobe Production Studio, destinata ad un pubblico tanto professionista che amatoriale. Il programma non è gratis, ma è disponibile in due versioni, una denominata "Pro", riservata a studi di produzione e a chi fa montaggio video in ambito professionale, una denominata "Consumer", dal prezzo decisamente basso ed alla portata di tutti. Molti computer hanno tuttavia installata la suite Adobe di partenza, perché associata a componenti hardware preinstallate.

34

Il metodo più semplice per convertire un file in MPEG2 con Adobe Premiere, consiste nell'importarlo in un nuovo progetto, per poi esportarlo nel formato desiderato. Per importare un file multimediale in Adobe Premiere, sia esso una immagine od un filmato, basterà scegliere dal menù "File" la voce "Importa": nella tendina che si apre si può selezionare il percorso in cui si trova il file ed importarlo. Se si vogliono importare più elementi contemporaneamente, basta cliccare su ognuno di essi tenendo premuti contemporaneamente il tasto sinistro del mouse ed il tasto "Ctrl" sulla tastiera. È possibile addirittura importare il contenuto di una intera cartella, selezionandola e cliccando "Cartella" invece di "Apri".

Continua la lettura
44

Se non si vogliono effettuare modifiche, si può procedere direttamente all'esportazione del video: dopo aver selezionato l'elemento desiderato, basta scegliere dal menù "File" la voce "Esporta" e, quindi, "File multimediali". Si aprirà una finestra di dialogo da cui sarà possibile settare alcune indicazioni per l'exporting, tra le quali il formato, nel nostro caso MPEG2, e fattori come il bitrate e le dimensioni dei fotogrammi: nella maggior parte dei casi basta lasciare le impostazioni di default.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come esportare un video in formato pdf con adobe premiere

Grazie alle ultime versioni dei programmi (CC) della famiglia Adobe, la maggior parte dei programmi riescono ad incorporare i video all'interno di un documento pdf. I filmati e le clip video possono essere riprodotti all'interno del documento esportato...
Windows

Come tagliare una clip video in Adobe Premiere

Capita molte volte di domandarsi come poter fare per tagliare un video. Semplice! Se volete scoprire come svolgere tale operazione, non vi resta che continuare a leggere la seguente guida, dove vi saranno spigati i vari modi per tagliare una clip video...
Windows

Come Estrarre del testo da files multimediali con Adobe Premiere Pro

Adobe Corporation è l'azienda leader nel settore dei programmi dedicati al mondo della computer grafica. Prodotti come Adobe Illustrator, Photoshop e Adobe Premiere Pro sono diventati standard, ciò significa che ovunque andremo a lavorare, i prodotti...
Windows

Imparare ad utilizzare Adobe Premiere Pro

I vari software di montaggio video presenti sul mercato si sono evoluti moltissimo rispetto a quelli degli anni precedenti, ed oggi sono molto apprezzati dai programmatori e soprattutto da chi ne sfrutta la grafica per delle prestazioni professionali....
Windows

Come convertire un video in formato MPEG4

Oggi abbiamo programmi di facile utilizzo per convertire un video in formato MPEG4. Se vogliamo trasferire i nostri video preferiti dal computer sul nostro smartphone, uno degli strumenti migliori è Freemake Video Converter. Questo formato è compatibile...
Windows

Come convertire un filmato Con "super 2009"

Innanzitutto, tieni presente il fatto che capita molte volte di aver l'esigenza di visionare un determinato filmato nel tuo lettore dvd da tavolo e non riuscire a farlo per colpa dell'incompatibilità del suo formato. L'applicazione Super 2009 permette...
Windows

Come Utilizzare Adobe Premier Pro

Grazie all'avvento dell'era di YouTube, sempre più persone vogliono riuscire a creare i propri video, utilizzando programmi di editing appositi. Una volta, montare video era una possibilità concessa solo per realizzare film o ad esperti che lavoravano...
Windows

Come convertire un video Quicktime in AVI

Cambiare formato al video trasformandolo in Avi non è difficile perché ci sono una moltitudine di programmi in grado di convertire i video. Alcuni esempi possono essere Freemake Video Converter, Moyea Video4Web Converter 1.2, Internet Video Converter...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.