Come Costruire Un Amplificatore Audio

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Un amplificatore audio è indispensabile per migliore sia i suoni che la potenza; infatti, oltre che acquistarlo è possibile anche costruirlo con pochi e semplici elementi, ed utilizzabile in molte occasioni. A lavoro ultimato, la qualità audio sarà sicuramente buona e il consumo delle batterie è ridotto al minimo. A tale proposito, ecco una guida con alcuni utili consigli su come costruire un amplificatore audio.

26

Occorrente

  • Integrato LM386
  • Potenziometro 10kohm
  • Condensatore 47 nF
  • Resistenza 10 ohm
  • Condensatore elettrolitico 220uF
  • Altoparlante 8 ohm
36

Avere esperienza con i circuti elettrici

Per costruire un amplificatore audio è necessario avere un minimo di praticità nell'arte del fai da te, ed una certa esperienza con i circuiti elettrici. Premesso ciò, l'amplificatore proposto in questa guida può essere alimentato con una tensione da 5V a 12V, e permette di ottenere una potenza audio di 1 W, quindi produce un suono di buona qualità oltre che di facile realizzazione. Oltretutto, collegare il vostro amplificatore al cellulare è facile, poiché basta prendere un jack di una dimensione di 5 millimetri, rimuovere la cassa e collegare i due cavi all'ingresso dell'amplificatore stesso.

46

Suggerimenti per iniziare a creare un circuito

Nel circuito proposto all'uscita vi è un condensatore la cui tensione è di 16 Volt, e che ha la funzione di separare la corrente continua dell'uscita, ed evitare che giunga all'altoparlante in modo forte e di conseguenza con eventuali danni alla bobina mobile. Inoltre il condensatore e la resistenza hanno il compito di impedire oscillazioni, e anche comportamenti anomali causati da eventuali disturbi. Questo semplice amplificatore audio emana più di 1 Watt di potenza, e può pilotare direttamente un altoparlante da 4-8 Ohm, mentre l'alimentazione elettrica può variare da un minimo di 3 fino a 15 Volt di corrente continua. Un consiglio per evitare eventuali disturbi di suono, è di usare un altro condensatore sull'alimentazione la cui potenza è di 100 μF in parallelo ad uno da 100nF ceramico.

Continua la lettura
56

Creare un amplificatore con più watt di potenza

Se invece volessimo un amplificatore molto più potente ad esempio da 3 o 4 Watt, allora il circuito illustrato nei passi precedenti di questa guida va bene, ma è necessario aggiungere un transistor in grado di erogare almeno 500mAh, e che lavori bene alle frequenze fino a 30 khz. D di una certa potenza all'uscita del circuito, prima dell'altoparlante stesso. Il transistor si può acquistare in un negozio che vende componenti elettronici ad un costo piuttosto irrisorio, ma alla fine del lavoro sarete sicuramente soddisfatti di aver costruito in poco tempo e soprattutto divertendovi, un amplificatore audio con le vostre mani.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Creare un amplificatore audio con un solo circuito integrato

Sei appassionato di elettronica? Anche tu suoni la chitarra o ascolti l'ipod? Bene, allora magari ti piacerebbe costruirti in semplice amplificatore audio. Non è difficile e potrai utilizzarlo in molte occasioni. Ricorda però di fare attenzione alla...
Elettronica

Come costruire un amplificatore per chitarra

In questa guida vedremo come costruire un amplificatore per chitarra in maniera semplice e con pochi soldi, che possa andare bene per suonare in casa o in piccoli spazi chiusi. Non sempre si ha l'esigenza o la possibilità di comprare amplificatori di...
Elettronica

Come collegare più strumenti audio RCA al proprio sistema Audio/Video

Si è rotto il vecchio amplificatore RCA dove collegavi la Radio, il Mangianastri (piastra), il CD, e anche il «nostalgico» giradischi ma non è affatto necessario sostituire il vecchio amplificatore con spese astronomiche, ma con una spesa irrisoria...
Elettronica

Come collegare il subwoofer all'amplificatore

Al giorno d'oggi la moderna tecnologia mette in campo una serie di strumenti che ci facilitano la vita. In questa guida focalizzeremo la nostra attenzione su degli strumenti molto interessanti, dediti alla riproduzione audio in alta fedeltà. Più nelle...
Elettronica

Come costruire un cavo Jack audio

Una guida semplice e pratica per imparare a come costruire cavo jack audio per il collegamento di chitarre, bassi, tastiere, batterie elettroniche e sequencer. Un ottimo metodo per risparmiare denaro, mantenendo una buona qualità sonora e una completa...
Elettronica

Come collegare un amplificatore all'autoradio

Se volete rendere più performante l'impianto audio della vostra auto, ma non sapete come fare, questa guida farà sicuramente al caso vostro! Di seguito infatti troverete tutte le informazioni necessarie su come collegare un amplificatore alla vostra...
Elettronica

Come ottenere un amplificatore MP3 da una lattina

Il lettore MP3 consiste in un dispositivo ideale per poter ascoltare la propria musica preferita mentre si fa jogging, se se ha l'intenzione di rilassarsi oppure durante un viaggio in treno. Tuttavia, nel caso in cui si fosse stanchi degli auricolari...
Elettronica

Come sostituire le valvole a un amplificatore

Sostituire le valvole del vostro amplificatore è fondamentale, innanzitutto perché, non facendolo, si rischia che esso funzioni male o smetta di lavorare, e in secondo luogo perché si possono ottimizzare le prestazioni e la qualità del suono emesso....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.