Come costruire un'antenna wifi

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Quando la connessione WiFi copre zone limitate, bisogna agire di conseguenza. Con un'antenna WiFi potremo aumentare la portata della nostra linea senza fili. In questa guida vediamo come costruire questo tipo di antenna a casa nostra. Sfrutteremo principalmente l'usato, e la spesa non supererà i venti euro circa.

26

Occorrente

  • USB WiFi
  • Cavo di estensione USB
  • Disco di metallo
  • Nastro adesivo, filo di ferro, colla
36

Ci servirà prima di tutto un adattatore USB inalambrico per connessioni LAN. Esso è grande quando un pollice. Fornisce capacità WiFi al nostro PC. Sarà necessario se il PC non possiede funzionalità wireless integrate. Per una maggiore compatibilità, consigliamo uno standard di 802.11b e 802.11g. Ci servirà anche un cavo di estensione USB passivo. Per la precisione un tipo A collegato ad un cavo sempre di tipo A. Si trovano in tutti i negozi di articoli per PC. Serviranno per collegare l’adattatore USB WiFi alla porta USB del PC. Ricordiamo che l'antenna che andiamo costruire sarà direzionale. Per questo motivo, faremo sì che abbia una linea di visione diretta del punto di accesso inalambrico. Per una buona compatibilità, scegliete un punto di accesso compatibile con gli standard di cui sopra. Il prezzo è di circa 15 euro, massimo 20, e si consigliano quelli a forma di pollice.

46

Ci assicuriamo ora che il cavo sia lungo almeno 5 metri. In caso contrario servirà una connessione multipla. Un cavo allungante attivo USB permetterà di arrivare fino a posizioni esterne. Questo ci aiuterà nella collocazione della nostra antenna. Usiamo poi una maglia metallica a forma di piatto. Un esempio sono i colini da cucina che si usano per friggere. Essi hanno la forma giusta e il manico adatto. Va bene ogni oggetto di metallo e dalla forma circolare. Ad esempio possiamo provare con lo schermo della nostra lampada. Il segnale migliora all'aumentare della grandezza, naturalmente. Calcoliamo però un buon equilibrio, perché troppo grande risulterà scomoda. Prendiamo in esame anche i dischi Direct TV. Un'altra idea sono gli ombrelli rivestiti in maglia metallica. Essi resistono ottimamente all'azione del vento. Se serve usiamo più prolunghe. Le prolunghe attive consentono di stendere un cavo più lungo. Sono in ogni caso un po' più costose.

Continua la lettura
56

Adesso andiamo ad installare l'intero sistema. Uniamo l’adattatore WiFi e il cavo d’estensione USB al disco, con nastro adesivo o colla. Tieni presente che l'adattatore USB è il punto della messa a fuoco. Quindi i segnali radio gli arriveranno proprio nel centro. Potresti coprirlo con carta stagnola, per vedere dove si riflettono i raggi solari. In questo modo saprai con certezza quale punto con maggior luce è migliore. Adesso colleghiamo l’antenna. Inseriamo la parte estrema del cavo A di estensione USB al PC. Fissiamo la scheda WiFi nelle impostazioni di rete. Puntiamo al disco. Localizziamo il trasmettitore WiFi dove vogliamo che abbia accesso. Dovremo puntare al disco in direzione dell’antenna remota. A questo punto, fissiamo bene il disco. Lo muoveremo per aggiustare la posizione dell’adattatore. Durante questo processo verifichiamo la ricezione dal PC.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Proteggi dal sole l'antenna con prodotti plastici se la installi all'esterno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come costruire un'antenna per una radio amatoriale

La radio è stata per diversi decenni l'unico mezzo di comunicazione a distanza e tale comunicazione è stata resa possibile grazie all'utilizzo di un'antenna, che veniva installata direttamente sulla radio e che permetteva di trasmettere le onde a distanza....
Elettronica

Come amplificare un'antenna radio

Naturalmente esistono tanti modi per amplificare il segnale di un'antenna radio, ma solo alcuni sono in grado di farlo in maniera corretta e potente, ed uno di questi è rappresentato da un dispositivo chiamato dipolo aperto, il quale rappresenta la tipologia...
Elettronica

Come montare l'antenna TV ad un attacco F

Montare un attacco F all'antenna della nostra televisione è un'operazione meno complicata di quanto si possa immaginare. Per procedere ci occorrono pochi elementi: lo spinotto con attacco F, un paio di forbici e l'antenna TV. È importante sapere che...
Elettronica

Come orientare l'antenna tv del digitale terrestre

A ciascuno, almeno una volta, capita di installare una nuova antenna televisiva. E subito dopo, il primo controllo consiste nella verifica della corretta visione dei canali del digitale terrestre. Sicuramente, l'intervento di un esperto elettricista risolverà...
Elettronica

Come aggiustare cavo antenna TV

A volte mentre si sta guardando la televisione si hanno problemi con l'antenna. Infatti, lo schermo della TV si vede a tratti; la prima cosa che si pensa è che dipende dal televisore e si danno degli "schiaffi" su di esso. In realtà in moltissimi casi...
Elettronica

Come collegare un'antenna TV

In ogni casa oggigiorno troviamo un grande numero di apparecchi, come televisori, lettori DVD normali o Blu Ray, videogiochi, decoder, sistemi di Home Theatre e quant'altro. Di conseguenza anche il numero di cavi da dover collegare tra loro è aumentato...
Elettronica

Come ricevere più canali con un'antenna fatta in casa

In alcuni casi, l'antenna televisiva già presente può non garantire la qualità che ci si aspetta. Con l'aggiornamento delle tecnologie, infatti, molti standard sono cambiati. L'inserimento del digitale terrestre ha modificato l'apporto ricevuto da...
Elettronica

Come scegliere un'antenna satellitare

Se dobbiamo acquistare un'antenna satellitare è importante controllare alcune cose per evitare di commettere errori e sopratutto scegliere quella di una determinata dimensione, specie se intendiamo aggiungere un motore in grado di farla ruotare in più...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.